7Grani in concerto per celebrare i primi 15 anni di attività.

7Grani, serata speciale con carrellata di amici sul palco

Un concerto-evento, nel segno dell’amicizia e dell’impegno civile e sociale. Ieri sera, allo Spazio Gloria di Rebbio, la band originaria di Bizzarone ha dato spettacolo. Tre ore e mezza di musica, coinvolgenti. Tanto da far cantare e ballare il pubblico che ha affollato lo Spazio Gloria.  7Grani in gran forma. Una vera e propria festa della musica, allargata ai molti amici e colleghi che si sono succeduti sul palco insieme ai tre fratelli Settegrani: Fabrizio (voce, chitarra acustica e pianoforte), Flavio (basso e armonica) e Mauro (chitarra elettrica, banjo e mandolino). Musicisti, cantanti, ballerine, associazioni, tra cui anche “Como senza frontiere”, hanno condiviso la serata davvero emozionante.

Una band senza barriere e confini

Il successo dei 7Grani è passato per alcune tappe fondamentali, sino ad approdare in Cina. L’impegno su temi fondamentali, ad esempio col progetto “Neve diventeremo” e le riflessioni sulla barbarie nazista, ha sin qui coinvolto parecchie scuole. E ha attirato l’attenzione persino della presidenza della Repubblica: 7Grani ricevuti al Quirinale il 27 gennaio 2012.

Leggi anche:  Calciatore d’inverno a Verano, ristoratore d’estate a Formentera

Una band che non si ferma alle apparenze ma cerca sempre la profondità del messaggio. Tre fratelli che in 15 anni di attività hanno saputo creare solidi legami sul nostro territorio e all’esterno. Come quello col compianto batterista Alessio Russo: un amico per sempre, ricordato anche in occasione del concerto-evento.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU