Il folto pubblico non ha fatto altro che sottolineare quanta confusione ci sia ancora attorno al tema dei vaccini

Vaccini obbligatori

L’obbligatorietà alle vaccinazioni, resa tale dalla legge Lorenzin, è stata motivo di discussione nella serata organizzata per far chiarezza circa il tema. Protagonisti il dottor Dario Miedico (che l’ordine vuole radiare, ndr) e l’avvocato Mirella Manera.  A moderare l’incontro l’erbese Loredana Pina.

Discriminazione

E’ quanto hanno sostenuto alcuni genitori che hanno scelto di non vaccinare i propri figli: “Non vogliamo essere discriminati: non è corretto che ognuno non possa essere libero di decidere ciò che ritiene più giusto per il proprio bambino”.

L’opinione del dottor Miedico

A chiarire alcuni dubbi, numeri alla mano, è stato proprio il medico che nel corso della sua attività ha portato avanti parecchie cause al fianco di famiglie i cui bimbi hanno avuto un effettivo danno post vaccino. “Io non sono contro i vaccini, ma sono per la libertà di poter scegliere in base a ogni singolo bambino – ha spiegato – Non siamo tutti uguali, i rischi ci sono e non è corretto nascondersi per paura di essere giudicati”.

Leggi anche:  Mercato di Forte dei Marmi a Erba ancora polemiche da Confesercenti