Su una bara bruciata all’interno del cimitero di Appiano Gentile si è aperto un vero e proprio caso. Una polemica molto simile a quella che si era creata qualche mese fa a Grandate.

Bara bruciata: è polemica con le minoranze

La vicenda è semplice. All’interno del campo santo un cittadino, in una zona però non aperta al pubblico, ha visto i resti di una bara bruciata. Una situazione che lo ha portato a denunciare la cosa e per la quale le minoranze in paese hanno attaccato l’Amministrazione. Da una parte mancanza di rispetto per i defunti e per i loro cari; dall’altra dubbi sull’utilizzo delle corrette procedure di smaltimento dei rifiuti. Il sindaco però spiega: “L’incaricato alle esumazioni ha seguito il regolamento per filo e per segno”.

Le posizioni si Amministrazione e minoranze su il Giornale di Olgiate da oggi, sabato 9 giugno, in edicola 

DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui