In pensione Vincenzo “Scudo” Scuderi, storico agente della Polizia locale di Cernobbio.

Cernobbio “perde” il suo agente

Qualche giorno fa il Comando di Polizia locale di Cernobbio ha “perso” un’unità, il sovrintendente Vincenzo Scuderi, per i colleghi “Scudo”. Ha lasciato il servizio per il raggiungimento dei limiti di età. Assunto nel settembre del 1986 , dopo aver vinto un concorso pubblico, ha sempre prestato servizio al Comando della cittadina lacuale. Integerrimo con se stesso,  ha sempre ricordato gli insegnamenti del padre.  “Quando porti il cappello, la visiera deve rimanere alta”. Amante della precisione, ha lavorato al servizio di cinque sindaci, iniziò con Conti, per passare sotto il governo di Lironi, quindi di Isola, di Saladini e, infine, con Furgoni.