“Ennesima discarica a cielo aperto scoperta in città”. La denuncia arriva dal Codacons che prende in esame il ponte della ferrovia in via Dei Mulini, poco dopo l’autosilo.

Inaccettabile il protarsi di un tale degrado

Il Codacons scrive nel comunicato: “Pneumatici, bidoni, sacchi dell’immondizia, cuscini, travi di ferro, cassette di legno, oltre a una distesa di lattine. E così mentre a pochi metri di distanza proseguono i lavori di pulizia e bonifica al Valmulini, necessari dopo lo smantellamento della tendopoli non autorizzata in cui vivevano decine di migranti e senzatetto, nell’area accanto vige l’abbandono selvaggio. Una via poco trafficata, scelta da persone incivili per scaricare ogni tipo di materiale. È inaccettabile che una questione di questo tipo non venga risolta immediatamente dalle Autorità. Il Comune avrebbe dovuto agire celermente, ma ciò non è invece avvenuto, il Codacons ha quindi presentato una denuncia alla Procura”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU