Elezioni politiche 2018 e regionali, intervento dei Carabinieri a Bizzarone.

Elezioni politiche 2018 e regionali, dà in escandescenze per votare CasaPound

E’ successo questa mattina a Bizzarone. Necessario l’intervento dei Carabinieri ai seggi per calmare le acque. Un elettore, a quanto risulta avanti negli anni,  ha perso le staffe al momento di votare per le Elezioni regionali. Sulla scheda cercava il simbolo di CasaPound. Simbolo, però, assente, mentre è presente il nome del candidato alla presidenza.

Reazione scomposta

L’elettore voleva esprimere il suo voto per CasaPound sulla scheda per le regionali. Ma non vedendo il logo, invece rappresentato sulle schede per le Elezioni politiche, si è agitato parecchio.  A quel punto è stato richiesto l’intervento dei Carabinieri per mantenere la situazione sotto controllo. Intanto, dopo la conferma dei dati di affluenza registrati alle 12, continuano le code ai seggi su tutto il territorio. Un problema riscontrato non solo negli orari di maggiore passaggio degli elettori ma reso inevitabile dalle operazioni di consegna e registrazione delle schede più lunghe per via del talloncino antifrode.

Leggi anche:  La reunion Boldi e De Sica per "Amici come prima" si fa sul lago di Como

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU