Stop alle bottiglie di plastica e sì all’utilizzo dell’acqua dal rubinetto. La decisione a Mariano Comense.

Mense Mariano arriva l’acqua nella brocca

relazione metà mandato onlineA comunicarlo è direttamente il sindaco, Giovanni Marchisio, che spiega: “Dal 19 febbraio (scuole primarie) e dal 26 febbraio (scuole dell’infanzia) nelle mense scolastiche di Mariano non si utilizzeranno più le bottiglie di plastica: verranno sostituite dall’erogazione in brocca di acqua “del rubinetto” (decisione presa sulla scorta di analisi specifiche richieste a Pragma – la società dell’acquedotto – e al tecnologo incaricato; decisione condivisa poi a inizio gennaio con la commissione mensa – ovvero genitori, insegnanti, direzioni didattiche)”.

Maggior attenzione all’ambiente

“Tale cambiamento – continua Marchisio – si traduce in minor spreco e maggior attenzione all’ambiente (si stimano 66.000 bottigliette di plastica in meno ogni anno). Addio alla plastica, benvenuta acqua fresca”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU