Omicidio Molteni. Dopo la sentenza le parole del fratello Romeo

“Il nostro dolore andrà avanti fino alla morte per cui non possiamo essere contenti”. Un’unica frase che dice tutto. La pronuncia Romeo Molteni, il fratello di Alfio Molteni, l’architetto di Carugo freddato davanti al cancello di casa la notte del 14 ottobre 2015.
Il giudice ha appena confermato le richieste di condanna del pubblico ministero Pasquale Addesso: 20 anni per Daniela Rho e 14 anni e 8 mesi per Giuseppe De Martino.  A entrambi è stato applicato un terzo della pena, visto che sono stati giudicati secondo rito abbreviato.
Romeo Molteni non ha molta voglia di commentare la sentenza, lascia la parola al suo avvocato Ivana Anomali.
“Non possiamo mai essere soddisfatti quando c’è una sentenza per un omicidio così brutto come questo in cui sono coinvolti due ex coniugi”.