Un uomo gira per Cantù chiedendo soldi da destinare a un fantomatico torneo di beneficenza organizzato dall’oratorio San Paolo in via Fiammenghini. Il torneo in questione però non esiste.

Cantù oratorio San Paolo: “Nessun torneo di beneficenza”

Sembra proprio essere una truffa orchestrata ai danni di ignari benefattori. A smentire l’esistenza di questo torneo è infatti don Eugenio Calabresi: “Comunico che l’Oratorio di San Paolo – ha scritto su Facebook – non ha incaricato nessuno per la raccolta di fondi per un ipotetico torneo di beneficenza. Il personaggio in questione agisce di libera iniziativa e senza nessuna nostra autorizzazione: DIFFIDATE e comunicateci ulteriori sviluppi. Ci scusiamo per l’inconveniente e ringraziamo per la sollecita segnalazione”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU