Un’intera famiglia abbandonata. Mamma, papà e due cuccioli che, alcuni mesi fa, si sono ritrovati catapultati nei boschi al confine tra Brenna e Cantù. Ve lo avevamo raccontato sul Giornale di Cantù.

Pan, cane cieco e sordo, trova famiglia

Trovati dall’accalappiacani, sono stati riportati alla vita grazie all’amore dei volontari del canile «Gli Amici del Randagio». Prima dicembre tutti erano stati adottati tranne il piccolo Pan, cieco, sordo e in cerca di una famiglia particolare. In questo inizio 2018 anche lui ha avuto il suo lieto fine. E’ Marco Folloni, responsabile del canile, a darci la buona notizia: “Pan è stato adottato da un istruttore cinofilo che saprà prendersi cura di lui al meglio. E’ rimasto colpito dalla sua storia e ha voluto averlo con sé. Siamo felici perché questo cucciolo aveva bisogno di una famiglia speciale che si prendesse cura di lui”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU