Nonostante la pioggia la Coperativa sociale Penna Nera, questo pomeriggio alle 16, ha bruciato la Giubiana a Mariano.

Una grande festa

Il tema di quest’anno è stato “Brucia le tue paure”. Sono stati i bambini delle classi quarte dell’istituto “IV novembre” insieme ad alcuni utenti di Penna Nera a raccontare la storia della Giubiana canturina tra canti e letture. Presenti il gruppo teatro Penna Nera e il gruppo teatro scuola “IV Novembre”.

Bruciate le paure dei bambini

Tutto è avvenuto nel cortile della cooperativa, in via D’Adda. Prima dell’inizio del falò c’è stata un’introduzione del presidente Gianfranco Castoldi. Ad aiutare c’erano anche gli Alpini che hanno distribuito il the e la Protezione civile per bruciare il fantoccio a cui i bambini di asili e scuole di Mariano hanno attaccato un disegno della Giubiana. Sopra di essa sono inoltre stati attaccati alcuni fogli con scritte delle loro paure, bruciate insieme al fantoccio.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU