Il Premio internazionale di letteratura città Como 2018 ritorna con la 5° edizione, grazie al suo crescente prestigio e al successo dell’anno scorso, con 2100 partecipanti. L’ammontare del premio è pari a 16mila euro e la scadenza è prevista per il 15 giugno 2018.

La creazione e lo scopo

Fondato da Giorgio Albonico nel 2014, il Premio affianca alla promozione della letteratura l’impegno a vaalorizzare il territorio e la cultura della zona del Lario. Tra i vincitori delle scorse edizioni ricordiamo Camilla Baresani, Tiziano Broggiato, Lorenzo Marone, oltre ai premi speciali alla carriera assegnati a Ferruccio De Bortoli ed Edoardo Boncinelli.

Le sezioni e i premi speciali

Le sezioni previste sono tre.

1. Sezione Editi, Narrativa e Saggistica.
2. Sezione Inediti, opere in prosa e poesia di vario genere. Le più promettenti  saranno affidate a un editor professionista che le pubblicherà.
3. Sezione Multimediale: elaborati che fanno appello a tecniche eterogenee, sfruttano le “espressioni dell volto” per esprimere emozioni o ancora riescono a comunicare la letteratura in maniera innovativa attraverso la videopoesia e il booktrailer.

Leggi anche:  Frana a Gallivaggio: il vescovo Cantoni in visita a Chiavenna

Premi speciali saranno attribuiti alla migliore Opera Prima e alla migliore Opera tradotta in italiano da lingua straniera.

La giuria

La giuria è composta dal presidente Vitali, più altri importanti personaggi della scrittura italiana. Presenti inoltre gli studenti del Liceo Volta, impegnati nel progetto “Leggere per Davvero”. Il Premio Internazionale per la città di Como vanta uno straordinario Comitato d’Onore, con personaggi come Bruno Pizzul e Giuseppe Battarino.

Come partecipare

Il bando e tutte le condizioni per la partecipazione sono disponibili sul sito www.premiocittadicomo.it

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU