Pusiano festeggia San Giuseppe e il lago si accende.  Domenica 18 marzo, infatti, in occasione della festa del papà si terrà il falò di San Giuseppe sul lago. Ad organizzare l’evento le Associazioni di Pusiano Amici di Santa Maria e l’Associazione Laghèm, in coordinamento con la Consulta per la Promozione del Territorio.

Pusiano festeggia San Giuseppe, il programma

La giornata di festa inizierà al Parco di Palazzo Beauharnais alle 9 con la Fiera di Primavera, che accoglierà un mercatino dei prodotti tipici del territorio e allestirà un recinto con gli animali della tradizione.
Per pranzo, l’Associazione Cacciatori propone salamelle alla griglia e panini con prodotti tipici.
Dalle 14.30, l’Associazione Laghèm, organizza gare padri & figli e giochi della tradizione. Ci sarà tiro alla fune, corsa nei sacchi…  Anche i bambini della Scuola Materna di Pusiano parteciperanno ai giochi e ai laboratori creativi, tra cui quello di pittura.
Il pomeriggio sarà addolcito da golosissimi Tortelli di S. Giuseppe proposti dall’Associazione Amici di Santa Maria, da gustare caldi.

In sala civica anche la mostra di ceramiche

Nella Sala Civica di Palazzo sarà possibile visitare la Mostra di ceramiche, incisioni e sculture organizzata da Promoterre e da Il Teatro Filosofico.
Per la cena, nell’attesa del falò sull’acqua, i ristoranti del paese aderenti all’iniziativa hanno formulato proposte dedicate alle famiglie, per gustare il famoso riso e pesce o per uno spuntino veloce.
Nella sera sarà attiva la zona pedonale, rallegrata da un concerto di musica dal vivo e dalla possibilità di degustare ancora i Tortelli.

Leggi anche:  Giro d'Italia a Como la promessa di Urbano Cairo

In serata il tradizionale falò sul lago

Alle 20.30 arriverà il momento culminante della manifestazione: il rogo dedicato a San Giuseppe, sul lago di fronte alla Piazza a Lago.
L’iniziativa ha ripreso alcune precedenti esperienze di falò organizzati al parco, trasformandolo in un falò particolare per il paese, perchè sull’acqua, e corredandolo con attività per le famiglie, e con l’adesione dei ristoranti.
Dopo l’esperienza dell’anno scorso, l’edizione 2018 si è arricchita con il contributo di tanti, con la festa di primavera, con gli animali vivi e con un concerto la sera, e raccogliendo il patrocinio del Comune di Pusiano, del Parco Regionale Valle del Lambro e della Comunità Montana Triangolo Lariano.
La manifestazione è quindi ben avviata e ha tutto quanto serve per confermarsi un appuntamento annuale per Pusiano.