Rimborsi o recuperi per gli utenti sorpresi ieri dalla chiusura della piscina di Olgiate Comasco.

Rimborsi o recuperi in via di definizione

La piscina comunale oggi è aperta, dopo la scorsa giornata caratterizzata dalle porte chiuse. Un caso clamoroso, di cui abbiamo scritto ieri qui. E agli utenti dell’impianto natatorio, il gestore “Lombardia Nuoto” ha comunicato gli sviluppi della vicenda. Le attività oggi riprendono regolarmente. La segreteria informerà gli utenti circa il rimborso/recupero delle lezioni perse mercoledì.

La riapertura dopo la diffida del Comune

Vicenda complessa, originata da una serie di controlli sulla certificazione di prevenzione incendi. Documentazioni di cui deve occuparsi proprio il Comune ma che ancora non sono a posto. E l’altro giorno, dopo un sopralluogo dei Vigili del fuoco, la società che gestisce le vasche ha deciso di chiudere. Poi la dura reazione dell’Amministrazione comunale, come spiegato nell’aggiornamento del tardo pomeriggio di mercoledì. Di conseguenza, oggi attività garantite. Ma la vicenda avrà certamente altri capitoli.