Salva cucciolo di volpe. Protagonista della vicenda Silvio Colaone, GEV del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate ed socio fondatore della Onlus Gruppo Insubrico di Ornitologia.

Salva cucciolo di volpe

Tutto è accaduto nel Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate. Il cucciolo era caduto dalla sua tana. “In una delle passeggiate quotidiane per ascoltare uccelli ho sentito dei versi un pò strani – ci ha raccontato l’uomo – . Ho pensato alle Ghiandaie che sono imitatrici professioniste ma per curiosità mi sono avvicinato e con un pò di difficoltà e di sorpresa ho scoperto che la fonte di quei versi era un volpacchiotto che si trovava sulla riva opposta del torrente. Bagnato, infreddolito e spaventato richiamava la madre con deboli ganniti (i versi della volpe, ndr). Quasi sopra di lui, su una scarpata quasi verticale ho individuato la tana dove altri volpini si affacciavano curiosi. Non indossando gli stivali ho avuto qualche esitazione sul da farsi, ma alla fine mi sono deciso ad entrare in acqua per raggiungerlo. A questo punto, ho preso il volpino e, con qualche difficoltà per l’altezza, sono riuscito a rimetterlo nella tana”.

Leggi anche:  Batteri nella carne: supermercato ritira i lotti

Ora il volpino sta bene

“La vicinanza dei fratellini lo hanno calmato e così ho potuto filmarli per qualche minuto per poi lasciarli. In occasioni come questa, quando ci si trova davanti ad un cucciolo di mammifero o uccello, se non ci sono traumi o ferite è sempre meglio lasciare gli animali nel loro ambiente magari spostandoli solo di poco in caso fossero esposti a pericoli. I genitori si cureranno di loro” ha spiegato.

GUARDA IL VIDEO

Pubblicato da Silvio Colaone su giovedì 3 maggio 2018