Deciso il nome del benemerito canzese

Canzo, premio a Omar Talamona

Sarà consegnato a Omar Talamona, per il suo ruolo da volontario, il San Miro 2018. Il massimo riconoscimento canzese è stato assegnato al 69enne, originario di Milano, ma abitante a Canzo ormai dal 1970. Quotidiano è il suo impegno con la Sos: si occupa dei servizi di trasporto di ragazzi con problematiche.

Una vita spesa per il sociale

Ma non è solo Sos. Talamona, una volta raggiunta la pensione nel 2006, si è prodigato anche per il piedibus e come accompagnatore nel Cai. “Non riesco a stare con le mani in mano”, ha commentato. L’uomo è stato anche tra i fondatori, trentadue anni fa, della società di pallavolo di Canzo.

Cerimonia in teatro

La consegna del San Miro avverrà il prossimo 6 maggio nel corso di una cerimonia al teatro Sociale

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU