Un topo a meno di 10 metri dall’ingresso della mensa scolastica della scuola primaria di Grandate. La segnalazione era arrivata ieri dal consigliere Dario Lucca. Oggi, a distanza di diverse ore, la situazione è ancora la stessa.

Il topo ancora vicino alle mensa

Dalla pagina Facebook La Coccinella Parlante, si legge: “Trascorse 12 ore dalla prima segnalazione ufficiale in Comune da parte del consigliere Lucca il topino morto è ancora al suo posto in via Manzoni, nei pressi del campo di basket e della mensa scolastica. Da mercoledì scorso è l’attrazione principale dei bambini della vicina scuola elementare di via Roma”.

Il contest

“Da oggi – scrivono sui social network – conteremo i giorni del disinteresse ma apriamo un gioco: diamo un nome al topo morto di GRANDATE”. Qualche proposta simpatica è già arrivata: da TipTopTap ad Adolfo il mortino.

“Chiedo la derattizzazione generale attorno all’area della scuola”

Il consigliere Dario Lucca ha voluto commentare ai nostri microfoni: “Trovo scandaloso questo menefreghismo. Dal momento che i topi sono portatori di malattie, lo stesso non può essere rimosso dai cittadini. Altrimenti avrei già provveduto personalmente. Questo non è il primo caso segnalato in zona, quindi chiedo ufficialmente al sindaco una derattizzazione generale attorno all’area della scuola”.

Leggi anche:  Il laser nella medicina riabilitativa: il primato di Como nel mondo VIDEO

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU