Esiste al mondo qualcosa di più romantico di una dichiarazione d’amore tra le montagne innevate? A rispondere a questa domanda è una coppia di canturini, Walter Brambilla e Katia Cortellino, che si sono innamorati proprio durante un weekend a Livigno.

Esiste al mondo qualcosa di più romantico di una dichiarazione d’amore tra le montagne innevate?
“A rispondere a questa domanda è una coppia di canturini, Walter Brambilla e Katia Cortellino, che si sono innamorati proprio durante un weekend a Livigno. Katia ci ha raccontato la loro storia d’amore e come sarà il loro matrimonio che verrà celebrato il 30 aprile 2018”.

Come vi siete conosciuti e come è iniziata la vostra storia?
“Ci siamo conosciuti circa 9 anni fa a casa di alcuni amici, ma siamo insieme da poco più di un anno. Nel corso degli anni siamo sempre rimasti in contatto vedendoci insieme agli altri saltuariamente. Poi, un giorno, durante un weekend a Livigno, lui si è fatto coraggio e ho scoperto un uomo davvero dolcissimo. Insomma, abbiamo perso tanto tempo prima di accorgerci di voler stare insieme e quando ormai io avevo perso le speranze lui si è fatto avanti”.
Cosa vi ha fatti innamorare?
“A me ha fatto innamorare la sua dolcezza. È una persona straordinaria, piena di inventiva e anche di belle idee per il matrimonio. È anche molto paziente, anche se quando si arrabbia è meglio lasciarlo in pace!”.
Come sarà il vostro matrimonio?
“Molto semplice, ma con qualche dettaglio particolare. Stiamo organizzando tutto noi e abbiamo preso gli spunti qua e là. Ci piace molto il fai da te”.
Un particolare della cerimonia? 
“La messa sarà celebrata da don Enrico e padre Fabio, il cappellano di Santiago De Compostela che Walter ha conosciuto proprio alla fine del suo cammino”.
Come sta andando l’organizzazione? 
“Le nostre idee sono abbastanza simili e si compensano. Cerchiamo sempre di venirci incontro e vista la nostra maturità: io 39 e lui 41 anni, ci sembra inutile perdere tempo a discutere per niente. Questo vale per il matrimonio come per la vita quotidiana”.
Dove pensate di andare in viaggio di nozze?
“Ci piacerebbe fare un tour in Portogallo, ma non abbiamo ancora nulla di confermato”.
Cosa prevedete per il vostro futuro? 
“Nel nostro futuro prevediamo tanta felicità e l’arrivo – si spera – di qualche bebè”.

(Giornale di Cantù, sabato 18 novembre 2017)

Leggi anche:  Tir incastrato attenzione alla viabilità

Se volete raccontarci il vostro matrimonio non esitate a scrivere a redazione@giornaledicantu.it.