Spettacolo finale per i bambini di seconda e terza della primaria di via Battisti. Domani sera porteranno sul palco “Il cielo è di tutti”, che è la chiusura di un percorso laboratoriale nelle classi.

Spettacolo finale: “Il cielo è di tutti”

Il cielo è di tutti! Accorcia le distanze, annulla le differenze. E’ proprio di questo che gli alunni delle classi seconde e terze di via Battisti parleranno alle loro famiglie. Si tratta dunque di una poetica storia di uguaglianze e differenze, di speranza e di libertà, liberamente ispirata ad “Amali e l’albero”, che è un libro forte e gioioso di Chiara Lorenzoni. Libro realizzato in collaborazione con Amnesty International Italia.

Un centinaio sul palco

L’evento rappresenterà la conclusione dell’esperienza educativa e formativa di un laboratorio teatrale e musicale realizzato grazie alla collaborazione tra l’attore Gianpietro Liga e le insegnanti delle classi. Il tutto ovviamente con l’approvazione della dirigente scolastica Anna Toffoletti e la partecipazione di Giambattista Galli dei Sulutumana.
Sfidando batticuore e timori, i protagonisti del palcoscenico saranno dunque proprio loro: un centinaio di alunne e alunni di 7 e 8 anni. A guidarli la professionalità di Gianpietro Liga, dell’esperto di luci e coreografie Mattia Fontana, e il supporto delle loro insegnanti.

Leggi anche:  Cinema gratis: ecco dove e quando

Si canta con i Sulu

L’appuntamento è dunque per domani sera, venerdì 1 dicembre, alle 20, sul palco dell’Excelsior. L’emozionante atmosfera verrà impreziosita anche dalla partecipazione dei Sulutumana, che suoneranno e canteranno sul palco con i bambini.