Tino Ghioni: domani si celebra una messa nella cappella di Casa Prina per ricordare la sua morte.

Tino Ghioni: ex sindaco e coordinatore del centro diurno

A 10 anni dalla scomparsa di Costantino “Tino” Ghioni, la città ricorda il suo amato sindaco, nonchè coordinatore del centro diurno di Casa Prina con una messa speciale. Si celebra domani, venerdì 12 gennaio, alle 15.30 proprio nella cappella di Casa Prina.

“Ricordando una persona speciale”

Recita così l’invito alla messa di suffragio formulato da Casa Prina, che resta particolarmente legata a Tino Ghioni. Era stato proprio lui, infatti, a dare impulso ai centri diurni della struttura e sostenere poi l’apertura dell’hospice, tanto apprezzato.

Primo cittadino dal 1990 al ’95, Ghioni si era poi proprio dedicato anima e cuore alla Rsa cittadina dal 1996. Fino a quando è improvvisamente venuto a mancare nel gennaio 2008 per un attacco di cuore.