Arrestato per spaccio in piazza Camerlata: un giovane del Gambia vendeva droga ad un minorenne.

Arrestato per spaccio: aveva con sé droga e 230 euro

Nel pomeriggio di ieri, 13 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Rebbio hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino del Gambia, classe 1997, già noto alle forze dell’ordine. E’ accusato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Si tratta dell’ennesimo arresto nell’ambito di un servizio dei Carabinieri finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Svolto in particolare in aree del quartiere interessate al fenomeno che vede sempre più minorenni acquistare droghe.

L’arresto

Il ventenne gambiano è stato sorpreso vendere 3 gr di hashish, dietro il corrispettivo di 15 euro, sul retro del supermercato Esselunga di piazza Camerlata. L’aggravante è che la vendita è stata fatta ad un minorenne, classe 2001.

Sottoposto a perquisizione personale, l’arrestato è stato trovato in possesso di 7 gr di hashish, nonché di 230 euro, verosimilmente il guadagno dell’attività di spaccio. Per lui si sono aperte quindi le porte del carcere di Como, ove tutt’ora è detenuto.

Leggi anche:  Sabato sera tra alcol e aggressioni nel Comasco SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU