Un 21enne mauritano è stato fermato in zona Breccia dagli agenti della Polizia di Stato. E’ stato arrestato per spaccio.

Arrestato per spaccio ferisce due agenti

Erano le 12 circa di ieri, martedì 10 aprile, quando una pattuglia della Polizia di Stato, transitando in zona Breccia nota un uomo che vista la volante, inizia a mostrare segni di insofferenza.

Gli agenti, insospettiti, si sono fermati e hanno chiesto all’uomo un documento di riconoscimento. A. J., classe 1997, cerca di eludere l’identificazione, rispondendo con frasi senza senso. Dopo qualche minuto però, il giovane, sempre più nervoso ed infastidito dalle domande, strattona gli agenti e si dà alla fuga.

Gli stessi lo hanno immediatamente inseguito e bloccato. Il giovane però, tentando di fuggire nuovamente, ha ferito entrambi gli agenti.

Con una perquisizione persone gli agenti hanno trovato occultati nello zaino e nelle tasche dei pantaloni 6 involucri di nastro adesivo contenenti marijuana, per un peso di 31,55gr.

Il ragazzo è stato quindi arrestato per detenzione e traffico di sostanza stupefacente ma anche per resistenza e lesioni aggravate.

Leggi anche:  Maxi truffa sventata: vittima un'azienda del comasco

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU