Denuncia per incendio boschivo.

E’ accaduto ieri sera

I militari della Stazione Carabinieri di Cantù, nel corso della serata di ieri, hanno denunciato in stato di libertà M. R., cittadino italiano classe 1944, resosi responsabile del reato di incendio boschivo. Dapprima le fiamme, poi l’immediato intervento degli operanti e dei VVFF di Cantù, con quest’ultimi che hanno subito domato l’incendio.

Sentiti alcuni testimoni

Le immediate indagini esperite dai militari dell’Arma, avvalendosi dell’acquisizione delle testimonianze delle persone presenti in loco, hanno consentito di individuare l’autovettura con la quale si era allontanato l’autore dell’incendio e di identificarlo compiutamente. Subito rintracciato, ha ammesso di aver appiccato il fuoco, nell’intento di fare pulizia nella boscaglia, bruciando le sterpaglie e allontanandosi subito dopo. Al termine degli accertamenti di rito, M.R. è stato denunciato in stato di libertà per il reato di incendio boschivo.