Un dramma inaudito. Un bambino di otto anni si toglie la vita in casa.  E’ successo ieri all’ora di pranzo a Travagliato, in provincia di Brescia.

Si toglie la vita a soli 8 anni

Era tornato per il pranzo e sarebbe dovuto tornare a scuola per il rientro pomeridiano. E invece i suoi familiari lo hanno trovato senza vita, impiccato nella sua cameretta. Un dramma inaudito. Il padre stava uscendo per lavoro in un Comune limitrofo, il figlio doveva prepararsi per tornare in classe. Ma da un secondo all’altro la madre e la sorella l’hanno trovato inerte nella stanza a fianco.

La Croce azzurra è intervenuta immediatamente e i sanitari sono riusciti a tenerlo in vita fino al Civile, ma il piccolo non ha superato la notte.

Tutti gli aggiornamenti in diretta su bresciasettegiorni.it