Nella mattinata di ieri, mercoledì 11 aprile, gli operatori della Polizia di Stato della Divisione Amministrativa della Questura di Como, del Nucleo Carabinieri dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Como-Lecco e della Polizia Locale di Como, hanno svolto dei controlli in un centro benessere a Como.

Controlli in un centro benessere: attività sospesa

Nello specifico l’attività di controllo, è stata rivolta ad un centro benessere di viale Masia e ad un bar di via Fratelli Rosselli. Diversi gli esiti dei controlli rivolti al centro benessere di viale Masia. I funzionari ispettivi hanno disposto un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale per la presenza di un lavoratore privo della relativa documentazione obbligatoria. Tutto regolare invece nel bar di via Fratelli Rosselli.

Le sanzioni

Sono state altresì contestate sanzioni amministrative per un totale di 5mila euro ed ammende per oltre 23mila euro per varie irregolarità amministrative.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU