Scritte ingiuriose contro i manifesti della Lega a Erba.

Incivili in azione

Questa mattina l’amara sorpresa: sono comparse delle scritte sui manifesti elettorali della Lega a Erba con frasi ingiuriose indirizzate al segretario Matteo Salvini. I vandalismi non sono passati inosservati: Eugenio Zoffili, consigliere comunale e candidato alla Camera dei Deputati, ha documentato quanto è successo con delle fotografie.

Denuncia ai Carabinieri

Pochi minuti dopo, il segretario di circoscrizione della Lega Matteo Vitali è andato in Caserma a Erba per presentare denuncia contro ignoti. “Tappa dai Carabinieri per denunciare questi poveretti”, ha commentato il candidato leghista sul suo profilo Facebook.  Sono stati presi di mira anche i manifesti di Fabrizio Turba (sindaco di Canzo, candidato della Lega alle Regionali) e Attilio Fontana (candidato presidente del centrodestra alle Regionali).