Ancora un furto a Inverigo. Vittima della microcriminalità è stato questa volta il calzolaio del paese.

Furto a Inverigo: non più di 80 euro in cassa

Via con pochi spiccioli. Non c’erano più di 80 euro in cassa a fine giornata. Il calzolaio aveva già portato via l’incasso giornaliero. I ladri sono entrati nella notte, spaccando la portafinestra sul resto. E’ quello il danno maggiore che fa tanta rabbia al proprietario. “Non mi spiego ancora il motivo di questo gesto e di un furto che sembra quasi ridicolo: rischiare di essere colti in flagrante per poi fuggire con pochi euro” ha raccontato.

Sul Giornale di Erba in edicola da oggi, 10 febbraio, la testimonianza del calzolaio.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU