Il supporto è ceduto e l’uomo è stato sbalzato a terra

E’ accaduto a Monguzzo

Erano da poco passate le 13.30 quando i soccorsi sono stati allertati per  un giardiniere monguzzese di 61 anni. L’uomo si trovava all’interno di un’abitazione in via Chiesa su di un cestello utilizzato per la potatura delle piante. Probabilmente il supporto è ceduto e lo ha fatto precipitare a terra.

In gravi condizioni

Sul posto è intervenuto anche l’elisoccorso, oltre ai mezzi della Sos di Lurago, ai Carabinieri e ai Vigili del fuoco di Cantù. L’uomo, che non ha mai perso conoscenza, è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Varese.

Dinamica al vaglio delle Forze dell’ordine

Per stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto stanno ora effettuando tutti gli accertamenti di rito le forze dell’ordine intervenute sul posto.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU