Incendia l’auto della ex. Dopo l’episodio del Vigile del fuoco piromane che aveva agito all’interno dell’autosilo Val Mulini, un episodio analago è avvenuto a Campione d’Italia.

Campione d’Italia uomo incendia auto della ex

I Carabinieri del Nucleo di Campione d’Italia, hanno deferito in stato di libertà per “danneggiamento seguito da incendio” un 49enne incensurato di Verbania. Erano le 21.40 di domenica 8 aprile, quando i Carabinieri del Nucleo di Campione d’Italia sono stati allertati per l’incendio di un’Audi A6 posteggiata nel parcheggio “Gaggini” di Campione. I militari, con gli estintori in dotazione hanno subito domato le fiamme e richiesto l’intervento dei Pompieri di Melide che hanno messo in sicurezza il luogo.

I sospetti e la perquisizione

La propritaria del veicolo, una 28enne di rumena, ha subito spiegato ai militari i suoi sospetti. Nell’incendio avrebbe potuto essere coinvolto un uomo, su ex spasimante che da tempo la importunava. Nel corso delle indagini, alle quali hanno collaborato i Carabinieri di Gravellona Toce ed il Comando della Polizia Locale di Campione, numerosi indizi sono quindi stati raccolti nei confronti dell’uomo. Sottoposto a perquisizione il suo luogo residenza, in sede di interrogatorio ammetteva le proprie responsabilità fornendo una dettagliata ricostruzione dei fatti.

Leggi anche:  Spara alla moglie in Brianza: morta 56enne

La confessione

L’uomo domenica è arrivato con la sua auto a Campione d’Italia e, dopo avere accertato la presenza del veicolo dell’amata posteggiato nel parcheggio “Gaggini”, gli ha dato fuoco utilizzando della benzina contenuta in una tanica che aveva portato con sé. Sequestrati i capi di vestiario indossati nella circostanza, si cerca la tanica che l’uomo ammette di avere poi gettato in un dirupo.