L’allarme è scattato poco dopo le 10 di questa mattina all’autosilo Val Mulini.

Litigio migranti

Diverse persone, di notte, trovano riparo e dormono nell’autosilo di Como. Questa mattina è scoppiato un litigio per cause che non sono note. Coinvolte tre persone, gambiane e nigeriane. Sul posto sono intervenute la Questura e la Cri di Como che ha accompagnato un ferito in codice verde all’ospedale.

La testimonianza

Alcuni ragazzi, un seneghalese di 24 anni e uno giovane originario del Gambia, 20 anni, ci hanno spiegato: “E’ scoppiato un litigo tra alcune persone che dormono qui. Noi abbiammo deciso di lasciare nell’autosilo e le nostre cose. Ora ci dirigiamo verso la Caritas per mangiare qualcosa”.

Questione irrisolta

Sul tema, negli scorsi mesi, avevamo chiesto delucidazioni al primo cittadino, Mario Landriscina. “Siamo già al corrente della questione di via Val Mulini, come di quella a San Rocco che sta vivendo la stessa situazione. Non vogliamo cacciare le persone da questi posti perché vorrebbe dire spostare il problema. Intendiamo invece lavorare in sinergia con le associazioni”. Tempi lunghi per una questione che resta ancora irrisolta.

Leggi anche:  Auto ribaltata Como ferita una donna FOTO

 

FOTO

VIDEO