Sono in lento ma costante miglioramento le condizioni del bimbo ferito a Mandello. Il piccolo, di soli 5 anni, è ancora ricoverato all’Ospedale di Bergamo. Il quadro clinico però, al momento, non ha spinto i medici a consisiderare il bambino  fuori pericolo e la prognosi resta ancora riservata.

Bimbo ferito a Mandello

La vicenda risale al pomeriggio di martedì quando alcuni  vicini i casa del piccolo, che abita con la famiglia in condominio nella frazione di Maggiana, lo hanno trovato rivesro a terra nel cortile dello stabile. Il bambino aveva una evidente ferita alla testa. Subito si era messa in moto la macchina dei soccorsi. Tra  le prime ipotesi prese in considerazione quella che il bimbo fosse caduto dalla finesta del suo appartamento. Ma sin dal primo istante i Carabinieri, anche loro giunti a Mandello, hanno nutrito dubbi su questa ricostruzione. Le ferite riportate dal bambino infatti, seppur gravi, non sembravano compatibili con un volo di un paio di decine di metri.

Le indagini

Resta da capire comunque cosa sia successo in quel cortile e in che modo il bimbo si sia procurato ferite tanto gravi. Fondamentale, da questo punto di vista, potrà essere proprio il racconto del bimbo.

Leggi anche:  Incidente a Gera Lario coinvolte 6 persone