Non paga gli alimenti: artigiano di 47 anni finisce ai domiciliari.

Non paga gli alimenti finisce agli arresti domiciliari

Ieri sera i Carabinieri di Seregno hanno eseguito un ordine di carcerazione con detenzione domiciliare nei confronti di un artigiano di 47 anni, di origini campane e residente a Seregno. In breve sull’uomo pendeva un provvedimento della Procura di Como datato 19 dicembre 2017, per espiare una pena di 2 mesi e 20 giorni per violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Reato commesso nel 2011

In sostanza il 47enne non ha pagato alla ex moglie gli alimenti (non si sa se interamente o solo in parte). Il reato risale al 2011 quando l’artigiano abitava con la moglie a Mariano Comense.