Grande successo per il Carnevale di Olgiate Comasco che si sta tenendo questo pomeriggio per le vie del paese.

Carnevale di Olgiate Comasco: il paese in festa

Oggi Olgiate Comasco è in festa. Come da tradizione questa domenica, 4 febbraio, si sta tenendo il Carnevale. In migliaia si sono riversati per le strade del paese in maschera per ammirare il corteo di carri e maschere. Potrebbero essere circa 5mila le persone arrivate per festeggiare il Carnevale.

I festeggiamenti erano già cominciati ieri con il Carnevalino dei bambini che si svolto grazie all’organizzazione della Pro Loco in Piazza Italia. Inoltre grande successo ha ottenuto anche il concorso vetrine di Carnevale. Ecco chi ha portato a casa il premio.  

Chi partecipa

Per le strade del paese ci sono 20 tra carri e gruppi: Re Matoch e regina Gerardina con la corte delle maschere veneziane “Mask for a dream”; “Guggen Amici della Fenice” di Capriasca; l’oratorio di Rodero con “La banda dei Babbo Natale”; “L’Alveare” con “La famiglia Addams”; gli “Aristomatti” di Luisago con “Harry Potter e gli Aristomaghi”; “Le famiglie di Cappuccetto Verde Olgiate” con “Trollstizio”; l’oratorio di Cermenate con “Attenti al lupo Cappuccetto Rosso”; “Corpo musicale olgiatese” con “Pierrot in concerto”; RCG Gaggino con “Siamo proprio alla frutta”; “Amici del Carnevale” di Cermenate con “Ciak si gira”; l’oratorio San Luigi e San Carlo Lurate Caccivio con “Il dragone del Lura”; “Vip” Albiolo con “I Paesan d’Albiòo”; Pro loco Olgiatese con “Tremate tremate, le streghe son tornate”; “Bus 44” Bulgarograsso con “La famiglia Addams”; l’oratorio di Asnago con “The Circus”; “Fuori Controllo” di Cermenate con “Continuavano a chiamarli Fuori Controllo”; “Guggen Carnasc” di Cadenazzo con “I draghi”; comunità pastorale Binago, Castelnuovo e Beregazzo con Figliaro con “L’aperitivo dell’apicoltore” e l’associazione “Amici del Carnevale” di Cirimido con “Il regno del fuoco”.

Leggi anche:  Mr Savethewall inaugura la sua nuova mostra a Milano

Alcuni dei carri che stanno sfilando…

Il corteo…

Si continua a sfilare tra musica, balli… e tanto divertimento!