Torna Memoria precaria a Erba il 25 aprile. Da più di 10 anni la festa della liberazione viene commemorata in città, più precisamente in Piazza Mercato, con l’evento “Memoria Precaria”.

Memoria precaria, il programma delle associazioni

Con l’organizzazione di questo evento le associazioni intendono mantenere vivo il ricordo trasmettendo i valori e l’importanza di questa ricorrenza alle nuove generazioni, cercando di coinvolgerle con spunti di riflessione per rapportare all’oggi importanti temi celebrati in questa festività nazionale, spesso dimenticata e poco partecipata dalla cittadinanza. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Tricheco con Associazione Erbattiva.

Non sono previste sponsorizzazioni di alcun tipo, ne partecipazioni di gruppi e partiti politici, allo scopo di proclamare l’universalità dei valori celebrati durante la manifestazione.

Il finanziamento della manifestazione avviene tramite fondi propri raccolti dalle associazioni durante anni di attività sul territorio, la manifestazione è attiva in Erba dal 2004.

L’evento, patrocinato dal Comune di Erba, si comporrà di interventi culturali e musica dal vivo. In allegato la locandina.

Leggi anche:  Istituto comprensivo di Figino e Novedrate in visita al Consiglio regionale

Il programma della festa in città

La manifestazione prenderà il via alle 17 con il ricordo al cimitero di Erba verso Piazza mercato. Alle 18 “Parole di resistenza attiva con Simone Savogin e, a seguire, apericena. Dalle 22 ancora musica in piazza. Tutti sono invitati a partecipare.