Quest’anno saranno le “Note di gioia” del coro Elikya ad allietare il pubblico nel concerto benefico a favore dell’ospedale di Kalongo. Si terrà domenica 17 dicembre alle ore 16 presso la Basilica di San Fedele a Como. Un pomeriggio in musica a fin di bene.

Note di gioia: l’iniziativa della Fondazione Dr Ambrosoli

Il coro protagonista dello spettacolo musicale è composto da 25 coristi divisi in quattro sezioni (soprani, contralti, tenori, bassi) ed è diretto dal maestro Raymond Bahati, della Repubblica Democratica del Congo. Il gruppo infatti accoglie persone provenienti da diversi Paesi del mondo, dall’Italia al Congo, dall’Uganda alla Costa d’Avorio, dalla Colombia alla Russia, per offrire un’opportunità di scambio e crescita personale attraverso attività di educazione interculturale.

Per il pomeriggio comasco il coro Elikya eseguirà un programma molto vario, con canti della tradizione natalizia, canti sacri e canti religiosi cristiani provenienti dal Congo, Cameroun, Cile, Ecuador e Italia, che ben rappresentano la bellezza delle diversità.

Leggi anche:  Iniziativa della Pallacanestro Cantù a sostegno dell'autismo

L’ingresso è gratuito con la possibilità di donare liberamente un contributo o acquistando regali solidali il cui ricavato andrà a favore della Fondazione Dr. Ambrosoli. Obiettivo infatti è sostenere i bisogni dell’ospedale e della scuola di Kalongo.

Si tratta di una realtà che lo stesso padre Giuseppe Ambrosoli fondò nel 1957 in nord Uganda assieme alla scuola di ostetricia St. Mary’s. Struttura che da oltre cinquant’anni è al servizio della popolazione locale, assicurando servizi sanitari di base e promuovendo formazione qualificata.