Riparte, forte del successo della scorsa edizione, il Premio Fogazzaro 2018. Sono aperte le iscrizioni per i concorsi Racconto inedito e Poesia edita.

Premio Fogazzaro 2018: iscrizioni aperte per la decima edizione

L’edizione 2017 ha avuto una partecipazione senza precedenti, di ben 650 testi. Soddisfatto di questo successo il Premio Antonio Fogazzaro riparte con i suoi concorsi tradizionali, quello per il Racconto inedito e per la Poesia edita in italiano e in dialetto.

La partecipazione ai concorsi del Premio Antonio Fogazzaro, entrambi in scadenza il 30 aprile 2018, è gratuita e i bandi sono consultabili sul sito www.premioantoniofogazzaro.it e sulla pagina Facebook del Premio.

Il bando per il Racconto inedito

“Quest’anno il racconto inedito lascia completa libertà di tema – ha spiegato Alberto Buscaglia, fondatore e curatore del Premio- Impegniamo gli autori a liberare le loro capacità tematiche e creative, convinti che la realtà che ci circonda e il non sempre esplorato mondo interiore di ognuno di noi possono essere forti ispiratori, almeno quanto l’autorevole lezione dei grandi autori che ci hanno guidato in questi ultimi anni. Quindi: ‘libertà’, che già la parola, e il concetto che porta con sé, può essere tema su cui costruire delle
storie”.

La sezione è aperta a tutti i maggiorenni e potranno partecipare racconti inediti in lingua italiana e mai apparsi o pubblicati nel web che non superino le 3mila parole. I racconti saranno selezionati da un comitato di lettori per poi essere valutati da un’autorevole giuria
tecnica composta da Gianmarco Gaspari (Presidente), Giovanni Cocco, Andrea Fazioli e Linda Terziroli.

Come sempre i racconti vincenti e finalisti saranno pubblicati nell’antologia “Premio Antonio Fogazzaro 2018 – XI edizione” edita da New Press Edizioni. Al primo classificato sarà assegnato un premio di 500 euro, al secondo un soggiorno per 3 notti presso lo storico Hotel di charme valsoldese “Stella d’Italia” e al terzo classificato un premio di 350 euro offerto da Allianz Assicurazioni di Porlezza. La scadenza per la consegna degli elaborati è fissata per il 30 aprile 2018.

Leggi anche:  Trenino Rosso festeggia 10 anni di Patrimonio mondiale Unesco

Il bando per Poesia edita

“Quello della poesia è un settore della nostra produzione letteraria sempre dato per agonizzante, ma che invece pare in ottima salute, a valutare dalla quantità di libri di poesia che si stampano e dalla qualità sempre in crescita – ha sottolineato Alberto Buscaglia – Il poeta che emerge dal nostro concorso è, nella maggioranza dei casi, un autore cosciente del valore delle parole e dei codici della poesia, attento alla realtà del nostro tempo come all’esplorazione del proprio mondo interiore; con la consapevolezza che la parola della poesia è linguaggio e impronta viva, molte volte lacerante e senza facili consolazioni, e che può nutrirsi della lingua alta come dei suoni aspri, famigliari e materici del dialetto nativo. Un altro segno, questo delle lingue dialettali, che il Premio Fogazzaro ha incoraggiato da quando il concorso per la poesia ha preso il suo avvio”.

Il concorso dedicato alla poesia edita in lingua italiana e in dialetto (purché corredata dalla traduzione dei versi) è riservato alle raccolte pubblicate tra il 1°gennaio 2017 e fine aprile 2018. E’ aperto ad autori italiani e stranieri di lingua italiana, maggiorenni e fino ai 50 anni di età.

Le raccolte poetiche verranno valutate da una prestigiosa giuria composta da Mario Santagostini (Presidente), Maurizio Cucchi, Laura Garavaglia, Tiziana Piras e Matteo Vercesi. La raccolta migliore vincerà un premio in denaro di mille euro, mentre alla seconda classificata verrà offerto un soggiorno per 2 notti presso lo storico Hotel di charme valsoldese “Stella d’Italia”. Le opere devono essere inviate entro il 30 aprile 2018.

I racconti vincitori e finalisti, e una selezione delle poesie premiate e di quelle segnalate dalla giuria, saranno pubblicati nell’antologia “Premio Antonio Fogazzaro 2018 – XI edizione” edita e offerta da New Press Edizioni. La cerimonia di premiazione dei vincitori si terrà nel mese di settembre 2018.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU