In occasione delle mattinate Fai d’inverno, Villa Saporiti apre le sue porte ai ragazzi delle scuole.

Villa Saporiti per una giornata dedicata alle scuole

Nelle giornate di lunedì 27 e martedì 28 novembre gli studenti potranno visitare una delle più importanti ville neoclassiche della zona denominata del Borgo Vico. Essa fu infatti realizzata tra il 1783 e il 1793 su progetto di Leopoldo Pollack. Gli interventi successivi furono invece di Luigi Cagnola.

L’ iniziativa è un grande evento nazionale riservato alle scuole, nel quale si richiede agli studenti non solo di partecipare come visitatori, ma anche di mettersi in gioco in prima persona e vivere l’esperienza come protagonisti.

“L’obiettivo dell’evento è dar la possibilità ad insegnanti e studenti di scoprire Villa Saporiti, uno dei gioielli preziosi del nostro meraviglioso lago guidati da altri studenti, gli Apprendisti Ciceroni, che appositamente preparati dai volontari Fai e dai loro docenti indossano i panni di narratori – ha spiegato Francesca D’Asta, capo Delegazione Fai Como – Siamo felici di partecipare a questa iniziativa, con l’obiettivo di avvicinare il mondo dei giovani alla storia e alla cultura del luogo, al fine di educare alla conoscenza e al rispetto dell’arte, cultura e paesaggio. Ringrazio i nostri apprendisti Ciceroni rappresentati dagli studenti dell’Istituto Caio Plinio II di Como”.

Leggi anche:  Spettacolo su Padre Puglisi al cinema Astra

Foto: www.lombardiabeniculturali.it