All’istituto Jean Monnet di Mariano Comense c’è stato un boom di iscritti per l’anno scolastico 2018-19. Sono state oltre 500 le domande di iscrizione presentate alla segreteria. Ieri si è dato il via alle operazioni di sorteggio per stabilire chi saranno gli studenti a frequentare l’istituto per il prossimo anno scolastico.

Jean Monnet, l’esito dei sorteggi

Come era già stato stabilito, sono stati 104 i ragazzi esclusi considerando che il tetto massimo di studenti è di 1750. Prima di affidarsi alla sorte, si è data precedenza a chi abita a Mariano Comense e a chi aveva già un fratello o una sorella che studia al Monnet. E’ stata tanta la delusione di chi è rimasto fuori dalla scuola che aveva scelto in questi mesi. Qualcuno, anche tramite la nostra pagina Facebook, si era lamentato: “Beh dai i criteri mi sembrano esattamente nella logica “italica” della meritocrazia. Tristi come una volta, forse anche di più”.

Boom di iscrizioni

A raccogliere tante, troppe preferenze, è stato l’indirizzo “Amministrazione, finanza e marketing”. Stesso discorso per “Informatica e telecomunicazioni”, “Meccanica, meccatronica ed energia, “Chimica materiali e biotecnologie” e “Turismo” che conta 10 iscrizioni di troppo, a distanza di uno solo anno dall’apertura dell’indirizzo. Ora gli studenti dovranno ripiegare su altre scuole…

Leggi anche:  Mense scolastiche Como: i sindacati organizzano un'assemblea pubblica

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU