Bocciato l’emendamento alla Legge di Bilancio proposto dal leghista Nicola Molteni. Obiettivo era ridurre le commissioni dei commercianti per i pagamenti con bancomat e carte di credito nei negozi.

Pos nei negozi, nessuno sconto: l’ira di Molteni

“Con la bocciatura dell’emendamento della Lega che chiedeva una drastica riduzione delle spese per noleggio e commissioni sui Pos a carico di commercianti e professionisti, il Pd fa l’ennesimo regalo alle banche.  Anche questa volta il Pd non perde il vizio di tassare i lavoratori a vantaggio delle banche ormai vere e proprie alleate di Renzi e compagni”.

La richiesta, visto che il Pos sarà obbligatori per tutti e utilizzabile per qualsiasi spesa, era arrivata anche da Confesercenti.