L’istituto Cardinal Ferrari di Cantù ha ricevuto un premio dopo aver partecipato al progetto ‘La schiena va a scuola – Prime regole per rispettarla”.

Premiato l’istituto Cardinal Ferrari di Cantù

Come ci si prendere cura della propria schiena? Come si gestisce al meglio la colonna vertebrale per proteggerla e accompagnarne l’evoluzione nella maniera più corretta? A queste domanda ha cercato di rispondere il progetto “La schiena va a scuola – Prime regole per rispettarla”, messo a punto anche nell’anno scolastico 2017/2018 dall’Associazione italiana fisioterapisti. L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Lombardia, è stata dunque quella di costituire un gruppo di fisioterapisti con specifica formazione e metterlo a disposizione degli istituti scolastici della regione, predisponendo durante questo anno scolastico una serie di incontri formativi nelle classi, in cui insegnare agli studenti come monitorare lo stato di salute della propria colonna vertebrale.

Gli istituti premiati

Tra tutti gli istituti scolastici del territorio che AIFI Lombardia ha contattato per estendere l’iniziativa, hanno risposto all’appello una decina di plessi e sono stati coinvolti circa 1.200 i ragazzi. Circa 80 gli elaborati sottoposti all’esame della giuria, composta dallo staff del progetto e guidata dal presidente di AIFI Lombardia, Gianluca Rossi. Tre i vincitori dell’edizione 2017/2018, che venerdì riceveranno i premi e la visita delle istituzioni nei loro istituti dalle 9:

Leggi anche:  Il musicista spagnolo Xoàn Curiel ospite alla San Vincenzo

Primo classificato: classe I C, Istituto Comprensivo Dante – Scuola Majno di Gallarate.
Secondo classificato: classe I A, Istituto Comprensivo Cardinal Ferrari di Cantù.
Terzo classificato: classe I G, Istituto Comprensivo Gerolamo Cardano – Sede di Madonna in Campagna di Gallarate.

Il terzo premio consiste in chiavette Usb con il materiale del progetto, il secondo in cartellette-leggio per mantenere una posizione ergonomica durante lo studio, mentre il primo premio e’ costituito da un kit con attrezzatura tecnico-sportiva offerta dalla ditta Errea per stimolare i ragazzi all’attivita’ motoria.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU