Giornale di Como http://giornaledicomo.it Fri, 15 Dec 2017 18:26:19 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.1 Basket femminile domani in B la Nonna Papera sfida la capolista Varese http://giornaledicomo.it/sport/basket-femminile-domani-b-la-nonna-papera-sfida-la-capolista-varese/ http://giornaledicomo.it/sport/basket-femminile-domani-b-la-nonna-papera-sfida-la-capolista-varese/#respond Fri, 15 Dec 2017 18:24:25 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26573 Basket femminile weekend intenso sotto l’Albero. Basket femminile domenica derby di C Cantù-Comense Non è ancora tempo di brindare e mangiare il panettone per le squadre del basket femminile nostrano. Si annuncia infatti ancora un altro weekend intenso di partite sotto l’Albero di Natale nei campionati di B, C e Promozione femminile. Serie B: domani […]

Continua la lettura di Basket femminile domani in B la Nonna Papera sfida la capolista Varese sul portale Giornale di Como.

]]>
Basket femminile weekend intenso sotto l’Albero.

Basket femminile domenica derby di C Cantù-Comense

Non è ancora tempo di brindare e mangiare il panettone per le squadre del basket femminile nostrano. Si annuncia infatti ancora un altro weekend intenso di partite sotto l’Albero di Natale nei campionati di B, C e Promozione femminile.

Serie B: domani spicca Mariano-Varese

Sabato “caliente” per la Nonna Papera Mariano Comense che per il 13° turno di andata ospiterà a Perticato la capolista imbattuta Varese. Domenica 17 invece match casalingo anche per l’Ims Mariano che vuole tornare a fare punti contro la Brixia Brescia.

Il programma del 13° turno B basket femminile

Venerdì 15 dicembre: Villasanta-Trescore; sabato 16 Nonna Papera Mariano-Varese (ore 21), Vittuone-Biassono, S. Giorgio Mantova-Bresso; domenica 17 BFM-Fortitudo Brescia, Milano Basket Stars-Usmate, Ims Mariano-Brixia Brescia (ore 18).

La classifica di B Basket Femminile

Varese 24; Lodi 20; S. Giorgio Mantova, BF Milano 18; Giussano 16; Usmate, Milano Basket Stars, Biassono, Trescore 12; Brixia Brescia, Villasanta, Bresso, Ims Mariano, Vittuone 8; Nonna Papera 6; Fortitudo Brescia 0.

Serie C: domenica il derby da brividi

L’11° turno del girone A di serie C si apre domani con la Vertematese che renderà visita al Robbiano. Domenica 17 invece il Basket Como sarà ospite del Carroccio Legnano mentre spicca il derby sul fondo tra Btf Cantù e Pol. Comense, già una sfida salvezza.

Il programma dell’11° turno C Basket femminile

Sabato 16 dicembre: Valmadrera-Pro Patria, Robbiano-US Vertematese (ore 21), Sondrio-Corbetta, Ardor Bollate-Gavirate; domenica 17 Btf Cantù-Pol. Comense (ore 20.30), Carroccio Legnano-Basket Como (ore 18).

Classifica del girone A Basket femminile

Canegrate, Pro Patria Busto Arsizio 18; Gavirate 16; Vertematese, Corbetta 12; Sondrio 10; Valmadrera, Robbiano 8; Bollate 6; Btf Cantù, Carroccio Legnano 4; Comense, Basket Como 2.

Promozione: torna in campo il Villa Guardia

Dopo due settimane di sosta torna in campo nel girone B l’Eco Store Villa Guardia che per il 9° turno d’andata renderà visita al Lecco Basket Women.

Il programma del 9° turno di andata

Sabato 16 dicembre: Dalmine-Carnate, Lissone-Arcore, Vimercate-Binzago; domenica 17 Peschiera-Albiate, Lecco-Villa Guardia (ore 18).

Classifica girone B Basket femminile

Arcore, Carnate, Lissone 12; Peschiera, Lecco, Vimercate 8; Villa Guardia, Bettola 6; Binzago 4; Albiate 2; Dalmine 0.

Basket c donne Vertematese a segno basket donne, BTf cantù Basket femminile Basket Como

Continua la lettura di Basket femminile domani in B la Nonna Papera sfida la capolista Varese sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/basket-femminile-domani-b-la-nonna-papera-sfida-la-capolista-varese/feed/ 0
Donna investita da un extracomunitario a Limido, non ce l’ha fatta http://giornaledicomo.it/cronaca/donna-investita-extracomunitario-limido-morta/ Fri, 15 Dec 2017 17:35:22 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26658 Grave incidente in via Bottinelli a Limido Comasco. La 68enne trasportata in codice rosso al Sant’Anna è deceduta dopo l’arrivo in ospedale. Donna investita sull’uscio di casa Investimento mortale in via Bottinelli a Limido.  Questo pomeriggio.  Irene Formosa, 68 anni è stata urtata da un’auto in transito. La vettura era guidata da un extracomunitario. Pare […]

Continua la lettura di Donna investita da un extracomunitario a Limido, non ce l’ha fatta sul portale Giornale di Como.

]]>
Grave incidente in via Bottinelli a Limido Comasco. La 68enne trasportata in codice rosso al Sant’Anna è deceduta dopo l’arrivo in ospedale.

Donna investita sull’uscio di casa

Investimento mortale in via Bottinelli a Limido.  Questo pomeriggio.  Irene Formosa, 68 anni è stata urtata da un’auto in transito. La vettura era guidata da un extracomunitario. Pare che la signora, sposata e con un figlio, stesse rientrando dal bar e che l’incidente sia praticamente avvenuto sulla porta di casa.

Sfondato il parabrezza, soccorsi ed eliambulanza

La donna ha sfondato il parabrezza con il capo ed è crollata a terra. Immediato l’allarme al 118 che ha inviato sul posto anche l’eliambulanza,  oltre a una ambulanza. La donna è stata stabilizzata sul posto e portata al Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. Troppo gravi le ferite riportate, la donna è deceduta al Sant’Anna. Solo un anno fa il marito era stato investito sulla Provinciale mentre stava andando in bicicletta. Questo incidente fa seguito all’altro avvenuto ieri a Rovellasca, in cui ha perso la vita un’altra donna. Anche lei è finita sotto una vettura in transito.

Continua la lettura di Donna investita da un extracomunitario a Limido, non ce l’ha fatta sul portale Giornale di Como.

]]>
Fuochi Capodanno bengala come cannoni: video virale ma che danni… http://giornaledicomo.it/attualita/bengala-diventa-un-cannone-video-virale-danni/ http://giornaledicomo.it/attualita/bengala-diventa-un-cannone-video-virale-danni/#respond Fri, 15 Dec 2017 16:39:22 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26649 Se non avete ancora visto questo video, comparso ieri sera su Facebook, siete stati probabilmente un po’ distratti. La vendetta virale di un ciclista Sembra essere stato girato dalla action cam di un ciclista, che insegue uno scooter e lo bersaglia  con una raffica di bengala e di piccoli razzi, lanciati da una sorta di […]

Continua la lettura di Fuochi Capodanno bengala come cannoni: video virale ma che danni… sul portale Giornale di Como.

]]>
Se non avete ancora visto questo video, comparso ieri sera su Facebook, siete stati probabilmente un po’ distratti.

La vendetta virale di un ciclista

Sembra essere stato girato dalla action cam di un ciclista, che insegue uno scooter e lo bersaglia  con una raffica di bengala e di piccoli razzi, lanciati da una sorta di cannone artigianale. Apparentemente, per vendicarsi di  un sorpasso azzardato lungo la ciclabile.  (Abbassate l’audio, se siete in pubblico. Il tizio impreca parecchio).

Gta San Andreas

angry cyclist, downed scooter . Gta San Andreas . www.DAFNEFIXED.com

Pubblicato da Dafne Fixed su Giovedì 14 dicembre 2017

Un fake? Di certo poteva finire male

A condividerlo, 15 ore fa circa,  è stato il profilo collegato a un negozio di biciclette di Rimini, che ha collezionato quasi dieci milioni di visualizzazioni in poche ore e migliaia di commenti e reazioni. Una trovata di marketing? Un fake?  Di certo è un ottimo esempio di come NONutilizzare i botti. Che come ogni anno, anche a questo San Silvestro rischiano di fare i soliti danni a chi li utilizza con leggerezza.

Regione Lombardia in campo

Per prevenire, nei limiti del possibile, gli incidenti, la Regione ha stretto recentemente un accordo con Assogiocattoli. In pratica, ha realizzato un piccolo vademecum con dieci regole per il corretto utilizzo dei fuochi, che saranno distribuiti in tutti gli sportelli regionali e nei punti vendita Assogiocattoli.  Sarà diffusa a breve.

Capodanno sicuro e consapevole

“Vogliamo che le persone possano festeggiare l’arrivo di Capodanno in modo sicuro e consapevole. Per questo collaboriamo con le associazioni di categoria affinché i giochi pirotecnici vengano utilizzati correttamente da tutti gli utenti”  ha spiegato l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali.

Cento milioni di euro, 184 feriti

Il mercato legale dei fuochi d’artificio apporta ogni anno un indotto di circa 9 milioni di euro in Lombardia e circa 100 milioni di euro in Italia.  Sono stati 184 i feriti da botti lo scorso Capodanno in Italia.

Incontro in Prefettura: stretta sui botti illegali

Si è parlato di fuochi d’artificio anche ieri mattina a Bergamo, in Prefettura, durante una riunione di coordinamento delle Forze di Polizia presieduta dal Prefetto di Bergamo Elisabetta Margiacchi. Oltre che all’analisi delle misure di sicurezza già in atto per proteggere gli obiettivi sensibili a possibili attentati terroristici, si è stabilita anche una maggiore attività “di vigilanza sul commercio e l’utilizzo di prodotti pirotecnici illegali”.

Continua la lettura di Fuochi Capodanno bengala come cannoni: video virale ma che danni… sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/bengala-diventa-un-cannone-video-virale-danni/feed/ 0
Pedone investito in via Unione a Cantù http://giornaledicomo.it/attualita/pedone-investito-via-unione-cantu/ http://giornaledicomo.it/attualita/pedone-investito-via-unione-cantu/#respond Fri, 15 Dec 2017 15:49:17 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26636 Pedone investito in via Unione a Cantù. Sul posto un’ambulanza per soccorrerlo. Pedone investito solo lievemente Poco dopo le 16 di oggi pomeriggio un uomo di 65 anni è stato investito da un’automobile in via Unione. Sul posto sono immediatamente arrivati sul posto un’ambulanza della Croce bianca di Mariano Comense e una pattuglia della Polizia […]

Continua la lettura di Pedone investito in via Unione a Cantù sul portale Giornale di Como.

]]>
Pedone investito in via Unione a Cantù. Sul posto un’ambulanza per soccorrerlo.

Pedone investito solo lievemente

Poco dopo le 16 di oggi pomeriggio un uomo di 65 anni è stato investito da un’automobile in via Unione. Sul posto sono immediatamente arrivati sul posto un’ambulanza della Croce bianca di Mariano Comense e una pattuglia della Polizia locale di Cantù.

Fortunatamente l’uomo è stato solo sfiorato lievemente dall’automobile. L’ambulanza lo sta comunque trasportando in ospedale per degli accertamenti. 

Continua la lettura di Pedone investito in via Unione a Cantù sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/pedone-investito-via-unione-cantu/feed/ 0
Accattonaggio Como: ordinanza firmata dal sindaco http://giornaledicomo.it/attualita/accattonaggio-como-ordinanza-firmata-dal-sindaco/ http://giornaledicomo.it/attualita/accattonaggio-como-ordinanza-firmata-dal-sindaco/#respond Fri, 15 Dec 2017 15:29:44 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26633 Come annunciato in Consiglio comunale, a seguito dell’approvazione della mozione del consigliere Fulvio Anzaldo, il sindaco Mario Landriscina ha firmato un’ordinanza anti-accattonaggio Como. Stop accattonaggio Como: le parole del sindaco E’ stata firmata oggi l’ordinanza contingibile e urgente preannunciata dal sindaco Mario Landriscina a tutela della vivibilità urbana e del decoro del centro storico. “Abbiamo […]

Continua la lettura di Accattonaggio Como: ordinanza firmata dal sindaco sul portale Giornale di Como.

]]>
Come annunciato in Consiglio comunale, a seguito dell’approvazione della mozione del consigliere Fulvio Anzaldo, il sindaco Mario Landriscina ha firmato un’ordinanza anti-accattonaggio Como.

Stop accattonaggio Como: le parole del sindaco

E’ stata firmata oggi l’ordinanza contingibile e urgente preannunciata dal sindaco Mario Landriscina a tutela della vivibilità urbana e del decoro del centro storico.

“Abbiamo scelto uno strumento amministrativo già adottato in altre città – spiega il sindaco – con l’intento di arrivare ad ammodernare il vecchio regolamento di polizia urbana e renderlo più adeguato a rispondere alle nuove esigenze della nostra città. In particolare durante questo periodo di avvicinamento alle festività alcune problematiche si manifestano in modo più evidente date le numerose iniziative di richiamo per il pubblico e il grande afflusso di persone in centro”.

Dove e quando

Nello specifico l’ordinanza avrà validità per 45 giorni in luoghi specifici della città. Sarà infatti attiva all’interno della città murata (zona a traffico limitato) e nelle immediate vicinanze. In particolare nelle aree di mercato attigue alle mura e in viale Varese.

In queste zone, secondo quanto prescritto dall’ordinanza, sarà vietato “Mendicare in forma dinamica ponendo in essere forme di accattonaggio molesto ed invasivo, tali da coartare l’autodeterminazione delle persone a compiere atti di liberalità e di mendicare in forma statica occupando spazi pubblici anche con l’utilizzo di cartoni, cartelli ed accessori vari che arrecano disagio al passaggio dei pedoni”.

Vietato anche bivaccare sotto i portici dell’ex chiesa di San Francesco in largo Spallino, presso la basilica del “Crocefisso” in viale Varese, nonché in piazza San Fedele e in via Boldoni e più ampiamente sotto tutti i portici della città murata.

La soddisfazione di Confesercenti

“Siamo compiaciuti, attendavamo questo ordinanza per restituire decoro e sicurezza ai mercati di Como. Attendiamo adesso di vederne l’effettiva applicazione da parte degli agenti della Polizia locale e delle altre forze dell’ordine. Finalmente, forse, potremo riconsegnare i mercati ai cittadini”. Questo il primo commento a caldo del vicepresidente di Confesercenti Como Salvatore Galluzzo di fronte al provvedimento adottato dal Comune di Como.

Continua la lettura di Accattonaggio Como: ordinanza firmata dal sindaco sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/accattonaggio-como-ordinanza-firmata-dal-sindaco/feed/ 0
Rubano una felpa e scappano: giovanissime fermate e denunciate http://giornaledicomo.it/cronaca/rubano-felpa-scappano-giovanissime-fermate-denunciate/ http://giornaledicomo.it/cronaca/rubano-felpa-scappano-giovanissime-fermate-denunciate/#respond Fri, 15 Dec 2017 14:48:37 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26630 In pieno centro a Como due giovanissime rubano una felpa e tentano di scappare. A fermarle gli agenti della Polizia locale di Como in pattuglia tra i negozi durante il periodo natalizio. Rubano una felpa e si danno alla fuga: sono minorenni Nella serata di ieri, 14 dicembre una pattuglia ha denunciato due ragazze di […]

Continua la lettura di Rubano una felpa e scappano: giovanissime fermate e denunciate sul portale Giornale di Como.

]]>
In pieno centro a Como due giovanissime rubano una felpa e tentano di scappare. A fermarle gli agenti della Polizia locale di Como in pattuglia tra i negozi durante il periodo natalizio.

Rubano una felpa e si danno alla fuga: sono minorenni

Nella serata di ieri, 14 dicembre una pattuglia ha denunciato due ragazze di 15 e 17 anni ritenute responsabili di un furto in un negozio di abbigliamento nei pressi di via Muralto. Entrambe sono di origini tunisine e residenti rispettivamente a Cantù e Lurate Caccivio. Ultimati gli atti di rito, sono state affidate ai genitori che le hanno raggiunte al comando di viale Innocenzo.

Cosa è successo

Intorno alle 19 l’attenzione degli agenti è stata richiamata da un uomo che inseguiva una ragazza diretta verso Piazza Cavour. Visto il trambusto gli operatori sono intervenuti a bloccare la fuggitiva, responsabile, a detta dell’inseguitore, di aver sottratto poco prima una felpa del valore di 90 euro all’interno del suo negozio con la complicità di un‘altra ragazza che nel frattempo aveva fatto perdere le proprie tracce. Le immediate ricerche attivate dagli agenti hanno permesso di rintracciare anche la seconda ragazza.

E’ stato accertato che una delle due giovani dopo essere entrata in negozio avrebbe chiesto di provare alcune felpe all’interno del camerino. Nel frattempo l’altra distraeva il commerciante chiedendo informazioni su un cappello.
Dopo pochi minuti la giovane all’interno del camerino è uscita dichiarando di non essere interessata all’acquisto e si è allontanata dal negozio seguita dall’amica.

Insospettito dal loro comportamento, il proprietario si è accorto che era sparita una delle felpe provate nel camerino. Si è affacciato sulla strada chiedendo alle ragazze dove l’avessero messa, e le due, sentendosi scoperte, sono fuggite.

Sono recidive

Da sottolineare che entrambe le ragazze sono state riconosciute dalla contitolare del negozio perché circa tre settimane fa si erano già recate lì appropriandosi di una felpa della stessa marca e modello con il medesimo sistema. A suo tempo i titolari non hanno sporto denuncia perché quando si sono accorti della felpa che mancava le due erano già irreperibili.

Continua la lettura di Rubano una felpa e scappano: giovanissime fermate e denunciate sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/rubano-felpa-scappano-giovanissime-fermate-denunciate/feed/ 0
Andrea La Rosa morto le rivelazioni degli inquirenti FOTO http://giornaledicomo.it/cronaca/andrea-la-rosa-morto-le-rivelazioni-degli-inquirenti-foto/ http://giornaledicomo.it/cronaca/andrea-la-rosa-morto-le-rivelazioni-degli-inquirenti-foto/#respond Fri, 15 Dec 2017 14:28:51 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26624 Due persone arrestate per la morte del direttore sportivo del Brugherio Andrea La Rosa. I carabinieri hanno fatto il punto della situazione in una conferenza stampa appena conclusa al Comando provinciale. Andrea La Rosa morto Le rivelazioni degli inquirenti Andrea La Rosa è stato ucciso per una questione di soldi. Antonietta Biancaniello, residente a Quarto Oggiaro, […]

Continua la lettura di Andrea La Rosa morto le rivelazioni degli inquirenti FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Due persone arrestate per la morte del direttore sportivo del Brugherio Andrea La Rosa. I carabinieri hanno fatto il punto della situazione in una conferenza stampa appena conclusa al Comando provinciale.

Il bidone dov’era occultato il cadavere

Andrea La Rosa morto Le rivelazioni degli inquirenti

Andrea La Rosa è stato ucciso per una questione di soldi. Antonietta Biancaniello, residente a Quarto Oggiaro, e il figlio Raffaele Rullo, hanno invitato il direttore sportivo del Brugherio a casa loro, a Quarto Oggiaro. Il 35enne si è presentato con 8mila euro da prestare in amicizia. Rullo, infatti, era un conoscente della sua compagna.

Il timore dell’incontro

Secondo le ricostruzioni dei militari La Rosa aveva paura, e lo aveva confidato alla compagna e a un ragazzo della squadra che non si sentiva sicuro di andare a Quarto Oggiaro.

Sgozzato e sciolto nell’acido

Rullo, 35 anni, sposato e padre di due figli, ha attirato a casa l’amico e lo ha ucciso, tagliandogli la gola in cantina con l’aiuto della madre. I due poi hanno cercato di sciogliere il cadavere nell’acido, riuscendoci solo parzialmente. Così, giovedì hanno cercato di finire il lavoro portandolo lontano.

L’arresto

I militari del Nucelo Investigativo di Milano hanno fermato la madre, classe 1958, a bordo dell’auto su cui stava cercando di trasportare il corpo di La Rosa, chiuso in un bidone d’acciaio sigillato, a Seveso, in un sito a disposizione del figlio, dove sono stati ritrovati 24 flaconi da un litro di acido muriatico, che sarebbero stati utilizzati per finire il lavoro.

L’sms

A mettere i carabinieri sulle tracce dei due un sms partito dal telefono di La Rosa il 15 novembre, giorno della sparizione dell’ex calciatore. I militari hanno successivamente appurato che il messaggio non era stato mandato dall’uomo.

I due in carcere

Biancaniello e Rullo si trovano al momento in stato di fermo presso il carcere di San Vittore a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Per tutti gli aggiornamenti clicca qui

Continua la lettura di Andrea La Rosa morto le rivelazioni degli inquirenti FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/andrea-la-rosa-morto-le-rivelazioni-degli-inquirenti-foto/feed/ 0
Pallacanestro Cantù Sodini: “A Milano per fare la nostra gara” http://giornaledicomo.it/sport/pallacanestro-cantu-sodini-4/ http://giornaledicomo.it/sport/pallacanestro-cantu-sodini-4/#respond Fri, 15 Dec 2017 14:22:29 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26587 Domenica 17 dicembre, palla a due alle ore 17.30. La Pallacanestro Cantù di coach Marco Sodini farà visita all’EA7 Emporio Armani Milano per l’undicesima giornata di Serie A. Quello del “Mediolanum Forum” di Assago sarà un derby altamente spettacolare. Sodini in conferenza stampa Il coach canturino, oggi davanti ai giornalisti, ha spiegato: “Questa per Cantù […]

Continua la lettura di Pallacanestro Cantù Sodini: “A Milano per fare la nostra gara” sul portale Giornale di Como.

]]>
Domenica 17 dicembre, palla a due alle ore 17.30. La Pallacanestro Cantù di coach Marco Sodini farà visita all’EA7 Emporio Armani Milano per l’undicesima giornata di Serie A. Quello del “Mediolanum Forum” di Assago sarà un derby altamente spettacolare.

Sodini in conferenza stampa

Il coach canturino, oggi davanti ai giornalisti, ha spiegato: “Questa per Cantù è stata una settimana particolare. La gente mi fermava per strada, chiedendomi di giocare bene il derby di domenica. Non adremo a Milano per fare gli spettatori, ma proveremo a fare la nostra gara”.

GUARDA IL VIDEO

Coach Marco Sodini prima di Milano-Cantù

Pubblicato da Pallacanestro Cantù su Venerdì 15 dicembre 2017

Continua la lettura di Pallacanestro Cantù Sodini: “A Milano per fare la nostra gara” sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/pallacanestro-cantu-sodini-4/feed/ 0
E’ morta l’anziana investita mercoledì a Rovellasca http://giornaledicomo.it/cronaca/morta-lanziana-investita-rovellasca/ Fri, 15 Dec 2017 13:25:43 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26619 E’ morta l’anziana investita in centro. E’ morta l’anziana investita mercoledì Non ce l’ha fatta la donna che mercoledì mattina è stata investita in via Grassi a Rovellasca. Il suo cuore ha cessato di battere poco dopo l’arrivo in ospedale. Troppo gravi le ferite riportate a causa dello scontro con l’auto che l’ha urtata in […]

Continua la lettura di E’ morta l’anziana investita mercoledì a Rovellasca sul portale Giornale di Como.

]]>
E’ morta l’anziana investita in centro.

E’ morta l’anziana investita mercoledì

Non ce l’ha fatta la donna che mercoledì mattina è stata investita in via Grassi a Rovellasca. Il suo cuore ha cessato di battere poco dopo l’arrivo in ospedale. Troppo gravi le ferite riportate a causa dello scontro con l’auto che l’ha urtata in via Grassi, la provinciale che porta verso Saronno. La donna, 85 anni, vedova da poco, abitava a pochi passi da luogo in cui è successo l’incidente. Ancora da capire le cause dello scontro, sulla cui dinamica sta lavorando la Polizia locale.

Continua la lettura di E’ morta l’anziana investita mercoledì a Rovellasca sul portale Giornale di Como.

]]>
Benemeriti a Mariano ecco chi sono http://giornaledicomo.it/attualita/benemeriti-a-mariano-ecco-chi-sono/ http://giornaledicomo.it/attualita/benemeriti-a-mariano-ecco-chi-sono/#respond Fri, 15 Dec 2017 12:01:24 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26613 Benemeriti a Mariano Comense ecco chi sono: don Giovanni Montorfano e il Comitato Cernobyl. Encomio al modellista Angelo Terraneo. I nomi sono arrivati anche tramite una raccolta firme. Benemeriti a Mariano ecco chi sono Il ringraziamento del Comitato Cernobyl. “A nome dei bimbi bielorussi grazie a chi ha iniziato questa avventura, a chi ha fatto […]

Continua la lettura di Benemeriti a Mariano ecco chi sono sul portale Giornale di Como.

]]>
Benemeriti a Mariano Comense ecco chi sono: don Giovanni Montorfano e il Comitato Cernobyl. Encomio al modellista Angelo Terraneo. I nomi sono arrivati anche tramite una raccolta firme.

Benemeriti a Mariano ecco chi sono

Il ringraziamento del Comitato Cernobyl.
“A nome dei bimbi bielorussi grazie a chi ha iniziato questa avventura, a chi ha fatto un po’ di strada insieme e a chi ci ha sempre creduto.Grazie all’attuale e le passate amministrazioni comunali per la disponibilità concessa. Grazie a tutta Mariano che ci sempre sostenuto anche con l’acquisto di un panettone. Grazie a tutte le associazioni che ci aiutano in ogni situazione. Grazie a chi continua a dedicare il proprio tempo per portare avanti questo progetto di amore oltre confine”.

La consegna

Le benemerenze saranno consegnate dall’Amministrazione comunale il prossimo 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, in sala civica, in piazza Roma.

Continua la lettura di Benemeriti a Mariano ecco chi sono sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/benemeriti-a-mariano-ecco-chi-sono/feed/ 0
Camion incastrato sotto il ponte FOTO http://giornaledicomo.it/attualita/camion-incastrato-sotto-il-ponte/ http://giornaledicomo.it/attualita/camion-incastrato-sotto-il-ponte/#respond Fri, 15 Dec 2017 11:28:08 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26600 AGGIORNAMENTO 13.44. Il camion incastrato è stato rimosso e la strada riaperta. Sanzionato il conducente. ———————————————————————————————————————- Nel corso della mattina, intorno alle 10, un tir è rimasto incastrato incastrato sotto il ponte della ferrovia di via dei Mulini. Camion incastrato Il camionista, secondo quanto è stato possibile ricostuire, non avrebbe rispettato al limite di altezza […]

Continua la lettura di Camion incastrato sotto il ponte FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
AGGIORNAMENTO 13.44. Il camion incastrato è stato rimosso e la strada riaperta. Sanzionato il conducente.

———————————————————————————————————————-

Nel corso della mattina, intorno alle 10, un tir è rimasto incastrato incastrato sotto il ponte della ferrovia di via dei Mulini.

Camion incastrato

Il camionista, secondo quanto è stato possibile ricostuire, non avrebbe rispettato al limite di altezza previsto, ovvero 3.50 metri. Il suo camion infatti era 4 metri. E’ così rimasto incastrato sotto il ponte di via dei Mulini, provocando danni anche al muro e al guardrail. Difficoltose le manovre per togliere il mezzo dal ponte, tanto che si è reso necessario chiudere la strada. Sul posto i Vigili del fuoco e la Polizia locale di Como.

 

Continua la lettura di Camion incastrato sotto il ponte FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/camion-incastrato-sotto-il-ponte/feed/ 0
Anziana sviene durante la messa http://giornaledicomo.it/attualita/anziana-sviene-la-messa/ http://giornaledicomo.it/attualita/anziana-sviene-la-messa/#respond Fri, 15 Dec 2017 11:00:11 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26571 Un’anziana ha avuto un calo di pressione durante la messa dell’Immacolata a Turate. Anziana sviene durante la messa Grande apprensione lo scorso venerdì, pochi minuti dopo le 10. Un’anziana è svenuta mentre si stava celebrando la messa. Sul posto i volontari della Croce rossa di Lomazzo. Fortunatamente niente di grave ma solo un semplice calo […]

Continua la lettura di Anziana sviene durante la messa sul portale Giornale di Como.

]]>
Un’anziana ha avuto un calo di pressione durante la messa dell’Immacolata a Turate.

Anziana sviene durante la messa

Grande apprensione lo scorso venerdì, pochi minuti dopo le 10. Un’anziana è svenuta mentre si stava celebrando la messa. Sul posto i volontari della Croce rossa di Lomazzo. Fortunatamente niente di grave ma solo un semplice calo di pressione.

I dettagli su La Settimana di Saronno, da oggi, venerdì 15 settembre in edicola

Continua la lettura di Anziana sviene durante la messa sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/anziana-sviene-la-messa/feed/ 0
Pallacanestro Cantù: scadenza pagamenti rimandata http://giornaledicomo.it/attualita/pallacanestro-cantu-scadenza-pagamenti-rimandata/ http://giornaledicomo.it/attualita/pallacanestro-cantu-scadenza-pagamenti-rimandata/#respond Fri, 15 Dec 2017 10:30:58 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26641 Grandi rivoluzioni alla Pallacanestro Cantù. Da non sottovalutare il cambio al vertice con l’arrivo di Andrea Mauri che ha rilasciato un’intervista esclusiva al Giornale di Cantù. Pallacanestro Cantù slitta la scadenza Tra le tante domande a cui ha risposto c’è stata anche quella sui pagamenti che dalla Federazione si aspettano di vedere entro il 16 […]

Continua la lettura di Pallacanestro Cantù: scadenza pagamenti rimandata sul portale Giornale di Como.

]]>
Grandi rivoluzioni alla Pallacanestro Cantù. Da non sottovalutare il cambio al vertice con l’arrivo di Andrea Mauri che ha rilasciato un’intervista esclusiva al Giornale di Cantù.

Pallacanestro Cantù slitta la scadenza

Tra le tante domande a cui ha risposto c’è stata anche quella sui pagamenti che dalla Federazione si aspettano di vedere entro il 16 dicembre affinché tutto sia in regola. Parlando di riassetto della società quindi è stato chiesto anche di questo punto. Il nuovo amministratore (da ufficializzare) ha spiegato: “La scadenza è stata prorogata a lunedì 18. Una parte di documentazione è già stata mandata e il resto, visto che ci sono di mezzo il sabato e la domenica, verrà comunque inviato entro la scadenza”. Con certezza quindi ha assicurato che tutto andrà a buon fine.

Sul Giornale di Cantù in edicola oggi, 16 dicembre 2017, l’intervista completa ad Andrea Mauri.

–> Nel frattempo la squadra si prepara alla gara a Milano…

Continua la lettura di Pallacanestro Cantù: scadenza pagamenti rimandata sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/pallacanestro-cantu-scadenza-pagamenti-rimandata/feed/ 0
Coltivazione cannabis nascosta nel sottotetto FOTO http://giornaledicomo.it/cronaca/coltivazione-cannabis-nascosta-sottotetto/ http://giornaledicomo.it/cronaca/coltivazione-cannabis-nascosta-sottotetto/#respond Fri, 15 Dec 2017 10:11:59 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26574 I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Menaggio, a seguito di immediata ed efficace attività info-investigativa, hanno scoperto e posto sotto sequestro un impianto di coltivazione della cannabis e di confezionamento del ricavabile stupefacente nell’alto lago. Ingegnosa serra nel sottotetto Il veloce blitz, condotto ieri in un appartamento nel centro di Porlezza, […]

Continua la lettura di Coltivazione cannabis nascosta nel sottotetto FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Menaggio, a seguito di immediata ed efficace attività info-investigativa, hanno scoperto e posto sotto sequestro un impianto di coltivazione della cannabis e di confezionamento del ricavabile stupefacente nell’alto lago.

Ingegnosa serra nel sottotetto

Il veloce blitz, condotto ieri in un appartamento nel centro di Porlezza, ha permesso di svelare un piccolo laboratorio utilizzato per garantire indoor tutta la filiera produttiva dello stupefacente. In particolare, nascosto nel sottotetto, è emersa una ingegnosa serra, autoprodotta, con illuminazione ed irrigazione controllate, che consentiva di mantenere i corretti parametri di umidità e temperatura necessari per l’abbondante raccolto di inflorescenze ricche di principio stupefacente.

Fermato un 18enne turco

L’operazione, quindi, ha consentito di assicurare alla giustizia il giovanissimo “agricoltore” A.B. 18enne turco e residente a Porlezza, acclarando che parte dei reati in materia di stupefacenti fossero stati da lui posti in essere quando lo stesso era ancora minorenne, nonché di sequestrare diversa sostanza stupefacente già confezionata.

FOTO

Continua la lettura di Coltivazione cannabis nascosta nel sottotetto FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/coltivazione-cannabis-nascosta-sottotetto/feed/ 0
Ferisce un uomo col bicchiere, denunciato http://giornaledicomo.it/cronaca/ferisce-un-uomo-col-bicchiere/ http://giornaledicomo.it/cronaca/ferisce-un-uomo-col-bicchiere/#respond Fri, 15 Dec 2017 09:25:14 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26563 Lo scorso venerdì 8 dicembre, in un bar di via Carlo Mauri a Mariano, un uomo è stato ferito con un bicchiere dopo una lite nata per motivi calcistici. Denunciato in stato di libertà I militari del Nucleo Operativo di Cantù e della Tenenza di Mariano Comense, hanno denunciato, in stato di libertà, T.E., responsabile […]

Continua la lettura di Ferisce un uomo col bicchiere, denunciato sul portale Giornale di Como.

]]>
Lo scorso venerdì 8 dicembre, in un bar di via Carlo Mauri a Mariano, un uomo è stato ferito con un bicchiere dopo una lite nata per motivi calcistici.

Denunciato in stato di libertà

I militari del Nucleo Operativo di Cantù e della Tenenza di Mariano Comense, hanno denunciato, in stato di libertà, T.E., responsabile del reato di lesioni personali aggravate.

La ricostruzione

Un cittadino del luogo sarebbe stato aggredito da T.E. L’uomo avrebbe preso un bicchiere  dal tavolo, per poi colpire violentemente la vittima. Il motivo della discussione sarebbe una diversità di vedute tra i due uomini riguardo alla gara disputata tra Juventus e Inter. Il ferito ha riportato lesioni sul collo giudicate guaribili in circa 20 giorni.

Prima la fuga poi l’identificazione

L’aggressore, in un primo momento, si è allontanato dal bar. I militari però sono riusciti a risalire alla sua identità grazie alla visione dei filmati di videosorveglianza e nell’analisi di tutti gli elementi utili. Prima è stato identificato e poi denunciato per il reato di lesioni personali.

Continua la lettura di Ferisce un uomo col bicchiere, denunciato sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/ferisce-un-uomo-col-bicchiere/feed/ 0
Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore http://giornaledicomo.it/attualita/nadia-toffa-la-popolarita-malore/ http://giornaledicomo.it/attualita/nadia-toffa-la-popolarita-malore/#respond Fri, 15 Dec 2017 08:20:38 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26561 Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore. Dopo l’allarmante vicenda accaduta le scorse settimane, la conduttrice televisiva e inviata delle Iene è entrata nel top 3 delle persone più “googolate”. Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore L’apprensione seguita al malore che due settimane fa ha colpito Nadia Toffa è solo un brutto […]

Continua la lettura di Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore sul portale Giornale di Como.

]]>
Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore. Dopo l’allarmante vicenda accaduta le scorse settimane, la conduttrice televisiva e inviata delle Iene è entrata nel top 3 delle persone più “googolate”.

Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore

L’apprensione seguita al malore che due settimane fa ha colpito Nadia Toffa è solo un brutto ricordo. Al contrario ora tutti vogliono sapere chi è la 38enne, che di fatto è una diventata una delle tre persone a livello mondiale più ricercate su google in questo 2017, preceduta dal conduttore televisivo Matt Lauer, accusato di molestie sessuali, e Meghan Markle, futura consorte del principe Harry d’Inghilterra.

Ma chi è Nadia?

Nadia Toffa è nata il 10 giugno del 1979 a Brescia. Ha frequentato il Liceo Classico Arnaldo e si è laureata in lettere all’università di Firenze. Prima di iniziare il suo percorso nella trasmissione televisiva di Mediaset “Le Iene”, nel 2009, prima come inviata e poi, dallo scorso anno, come conduttrice, Nadia aveva lavorato per quattro anni per Retebrescia. Poi, due settimane fa, il malore che ha allarmato tutti. Ma ora Nadia si è ripresa ed è stata dimessa dall’ospedale in cui era ricoverata. Non si conoscono i dettagli sulle sue condizioni attuali, ma i fan sperano di rivederla dietro le telecamere de Le Iene il prima possibile.

Continua la lettura di Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/nadia-toffa-la-popolarita-malore/feed/ 0
Trovato morto Andrea La Rosa il ds del Brugherio: omicidio http://giornaledicomo.it/cronaca/trovato-morto-andrea-la-rosa-ds-del-brugherio-omicidio/ http://giornaledicomo.it/cronaca/trovato-morto-andrea-la-rosa-ds-del-brugherio-omicidio/#respond Fri, 15 Dec 2017 08:02:39 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26556 Il tragico epilogo, che ha messo fine a settimane di misteri, è arrivato nel pomeriggio di ieri, giovedì 14 dicembre. La Rosa è stato trovato morto. Il direttore sportivo dell’Ac Brugherio scomparso il 16 novembre. Era alla presentazione del nuovo mister nella sede della società, nel centro sportivo comunale di via San Giovanni Bosco, poi […]

Continua la lettura di Trovato morto Andrea La Rosa il ds del Brugherio: omicidio sul portale Giornale di Como.

]]>
Il tragico epilogo, che ha messo fine a settimane di misteri, è arrivato nel pomeriggio di ieri, giovedì 14 dicembre. La Rosa è stato trovato morto. Il direttore sportivo dell’Ac Brugherio scomparso il 16 novembre. Era alla presentazione del nuovo mister nella sede della società, nel centro sportivo comunale di via San Giovanni Bosco, poi si erano perse le sue tracce. Aveva militato in serie C e una volta terminata la sua carriera di giocatore era rimasto nel mondo del calcio come dirigente. Lavorava nella pubblicità e nel marketing. Il cadavere è stato trovato poco fa.

La scomparsa

Il 16 novembre era scomparso nel nulla Andrea La Rosa, il direttore sportivo del Brugherio. Non solo la famiglia e la società, dove è arrivato a inizio stagione, erano preoccupati. Il suo era un nome noto in tutti campi da calcio dall’Eccellenza in giù della zona: fino allo scorso anno ha fatto parte della dirigenza del Desio e in precedenza ha operato alla Cinisellese.

Le indagini

La famiglia aveva sporto denuncia presso la caserma dei carabinieri di Segrate. Erano partite le indagini e i militari avevano passato sotto la lente d’ingrandimento i suoi mille contatti nel mondo della pubblicità e della borsa. Gli inquirenti hanno lavorato per settimane sotto traccia, raccogliendo informazioni e testimonianze. Secondo quanto raccolto dagli inquirenti La Rosa gestiva anche ingenti somme di denaro. Da subito hanno seguito con convinzione la pista degli affari.

Il mistero

Aveva regolarmente presenziato alla presentazione del nuovo allenatore della prima squadra, Marco El Sheikh. Poi si erano completamente perse le sue tracce. Secondo quanto raccontato dalle persone a lui vicino la sera della sua scomparsa doveva incontrare, intorno alle 23, dei conoscenti. Da quel momento non si è più saputo nulla di lui.

Corpo trovato sulla Milano-Meda

Il cadavere è stato trovato dai carabinieri della compagnia di Desio. I militari nel tardo pomeriggio hanno fermato un’auto sulla Milano-Meda e l’hanno fatta accostare. Durante il controllo nel baule hanno trovato il corpo senza vita di La Rosa. A notte inoltrata i carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto emesso dal pm le due persone, un uomo e una donna, fermate sulla Milano -Meda ieri pomeriggio. Sono ritenute responsabili in concorso dell’omicidio e della soppressione del cadavere di Andrea La Rosa.

Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

Continua la lettura di Trovato morto Andrea La Rosa il ds del Brugherio: omicidio sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/trovato-morto-andrea-la-rosa-ds-del-brugherio-omicidio/feed/ 0
Legambiente erbese: “Salviamo il simbolo di Longone” http://giornaledicomo.it/attualita/legambiente-erbese-salviamo-simbolo-longone/ http://giornaledicomo.it/attualita/legambiente-erbese-salviamo-simbolo-longone/#respond Fri, 15 Dec 2017 10:55:16 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26597 La Legambiente erbese evidenzia la mancata sostituzione dell’abete a Longone al Segrino. “Salviamo il nostro simbolo” “Ormai – si legge nel comunicato di Legambiente – sono passate ben tre edizioni della festa dell’albero e un anno e cinque mesi dall’abbattimento ma ancora tutto tace. I nostri sforzi sembrano essere inutili: ad oggi nessun cambiamento all’orizzonte”. L’alternativa “La proposta del sorbo non […]

Continua la lettura di Legambiente erbese: “Salviamo il simbolo di Longone” sul portale Giornale di Como.

]]>
La Legambiente erbese evidenzia la mancata sostituzione dell’abete a Longone al Segrino.

“Salviamo il nostro simbolo”

“Ormai – si legge nel comunicato di Legambiente – sono passate ben tre edizioni della festa dell’albero e un anno e cinque mesi dall’abbattimento ma ancora tutto tace. I nostri sforzi sembrano essere inutili: ad oggi nessun cambiamento all’orizzonte”.

L’alternativa

“La proposta del sorbo non sembra essere stata considerata: rilanciamo in alternativa la piantumazione di una piccola aiuola con arbusti bassi, evitando del tutto le piante.  In tutto il paese, lo stato delle aiuole lungo la provinciale si presenta desolante con spazi vuoti o con alberi morti e mai tagliati, né sostituiti. Per non parlare di molti abbattimenti illustri come quelli nel parcheggio nell’intersezione tra via risorgimento e la provinciale verso Canzo. Ovviamente il nostro intento non è quello di criticare se i tagli fossero da fare o meno, perché sono decisioni che spettano all’amministrazione comunale con l’aiuto di esperti. Vogliamo invece sensibilizzare tutti per ricordare che tenere gli spazi verdi sempre al meglio porta ad una migliore vivibilità del paese oltre che contribuisce a dare un’immagine più bella a chi transita” spiegano da Legambiente.

La festa dell’albero

“La prossima occasione potrebbe essere in primavera 2018 con la quarta edizione della festa dell’albero promossa dal nostro circolo, in relazione alla giornata nazionale dell’albero, disciplinata dalla legge 10/2013, ma istituita già nel lontano 1898, quando in ogni comune per ogni nuovo nato si piantava un albero” suggeriscono nel comunicato.

Continua la lettura di Legambiente erbese: “Salviamo il simbolo di Longone” sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/legambiente-erbese-salviamo-simbolo-longone/feed/ 0
Città dei Balocchi pronta per un nuovo weekend di eventi http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/citta-dei-balocchi-pronta-per-un-nuovo-weekend-di-eventi/ http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/citta-dei-balocchi-pronta-per-un-nuovo-weekend-di-eventi/#respond Fri, 15 Dec 2017 07:30:11 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26504 Continuano ad arrivare in migliaia ogni giorno – e in particolare nel weekend – per ammirare le luci del Natale di Como della Città dei Balocchi. Tante, oltre alle proiezioni sui monumenti delle piazze cittadine, le attività da non perdere in città. Città dei Balocchi: venerdì 15 dicembre Aperti nel pomeriggio due luoghi di grande […]

Continua la lettura di Città dei Balocchi pronta per un nuovo weekend di eventi sul portale Giornale di Como.

]]>
Continuano ad arrivare in migliaia ogni giorno – e in particolare nel weekend – per ammirare le luci del Natale di Como della Città dei Balocchi. Tante, oltre alle proiezioni sui monumenti delle piazze cittadine, le attività da non perdere in città.

Città dei Balocchi: venerdì 15 dicembre

Aperti nel pomeriggio due luoghi di grande affluenza dove non mancano attività per i più piccoli. Dalle 15 alle 17 infatti è possibile visitare a Palazzo del Broletto la mostra “Il Natale africano” mentre al Centro Cardinal Ferrari dalle 14.30 alle 18.30 è aperto al pubblico il “Chiostrino dei trenini”. Entrambi saranno aperti anche sabato e domenica.

–> EDIZIONE 2017 PROMOSSA DA COMASCHI E TURISTI, LE VIDEOINTERVISTE

Città dei Balocchi promossa anche l’edizione 2017 VIDEOINTERVISTE

Sabato 16 dicembre

Torna anche questo sabato l’appuntamento per i bambini con il “Natale in divisa”. Presenti in piazza Cavour dalle 14.30 alle 18 gli agenti della Polizia Locale, in piazza Volta i volontari della Protezione Civile mentre in via Maestri Comacini i Vigili del Fuoco. Da non perdere inoltre lo spettacolo di danza tra le stelle che si terrà alle 17 al Broletto e alle 18 in piazza Grimoldi. Continuano infine anche sabato le attività per bambini del “Natale in casa Giovio” presso l’omonimo museo dalle 16 alle 18.

Domenica 17 dicembre

Oltre al “Natale in divisa” con la Polizia di Stato (piazza Volta ore 10 – 18), la Locale e la Protezione Civile (piazza Cavour ore 14.30 – 18) e i Vigili del Fuoco (via Maestri Comacini ore 10 – 18), si terrà all’auditorium della Pinacoteca dalle 16 alle 18 lo spettacolo del Mago Valery. Da non perdere infine in piazza Grimoldi dalle 16 alle 18 il concerto del gruppo Codice Voce “Note di Natale”.

Continua la lettura di Città dei Balocchi pronta per un nuovo weekend di eventi sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/citta-dei-balocchi-pronta-per-un-nuovo-weekend-di-eventi/feed/ 0
Intossicazione etilica Como SIRENE DI NOTTE http://giornaledicomo.it/cronaca/sirene-notte-2-14/ http://giornaledicomo.it/cronaca/sirene-notte-2-14/#respond Fri, 15 Dec 2017 06:48:19 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26554 Ecco che cos’è successo nella notte tra il 14 e il 15 dicembre e come si sono mossi i soccorsi in Provincia. Intossicazione etilica a Como Intorno alle 23.50 i soccorsi sono stati allertati in piazza Verdi. A sentirsi male una persona che aveva bevuto diversi bicchieri di troppo. Sul posto in codice giallo la […]

Continua la lettura di Intossicazione etilica Como SIRENE DI NOTTE sul portale Giornale di Como.

]]>
Ecco che cos’è successo nella notte tra il 14 e il 15 dicembre e come si sono mossi i soccorsi in Provincia.

Intossicazione etilica a Como

Intorno alle 23.50 i soccorsi sono stati allertati in piazza Verdi. A sentirsi male una persona che aveva bevuto diversi bicchieri di troppo. Sul posto in codice giallo la Cri di Lipomo e la Questura. Non è stato necessario il trasporto in ospedale.

Altri interventi

Due chiamate per dei malori tra Como e Figino Serenza. Il più grave un 60enne che si è sentito male in via XXV Aprile a Figino che è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Cantù.

Continua la lettura di Intossicazione etilica Como SIRENE DI NOTTE sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/sirene-notte-2-14/feed/ 0
Hockey Como Under11 e Under9 avanti tutta http://giornaledicomo.it/sport/hockey-como-under11-under9-avanti-tutta/ http://giornaledicomo.it/sport/hockey-como-under11-under9-avanti-tutta/#respond Fri, 15 Dec 2017 07:16:49 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26566 Hockey Como baby in pista. Hockey Como ultime partite sotto l’albero per i giovani campioncini lariani Prosegue a ritmo serrato l’attività anche delle squadre giovanili dell’Hockey Como. Nell’ultimo fine settimana grandi protagonisti sono stati i baby lariani dei team Under11 e Under9. Under 11: doppio successo La seconda giornata del girone E ha regalato belle […]

Continua la lettura di Hockey Como Under11 e Under9 avanti tutta sul portale Giornale di Como.

]]>
Hockey Como baby in pista.

Hockey Como ultime partite sotto l’albero per i giovani campioncini lariani

Prosegue a ritmo serrato l’attività anche delle squadre giovanili dell’Hockey Como. Nell’ultimo fine settimana grandi protagonisti sono stati i baby lariani dei team Under11 e Under9.

Under 11: doppio successo

La seconda giornata del girone E ha regalato belle soddisfazioni ai ragazzi di coach Giacò che nel weekend scorso si sono presentati al gran completo al PalaAgorà di Milano dove hanno prima battuto 7-1 i padroni di casa dell’Hockey Milano Rossoblù macinando tanto gioco e ottime azioni quindi hanno concesso il bis contro i pari età del Pinerolo, giocando una partita quasi perfetta e imponendosi meritatamente con il punteggio di 3-0 .
Questi tutti i risultati della seconda giornata:
H Milano RB – Como 1-7
H Milano RB – Hc Pinerolo 0-2
Como – Hc Pinerolo 3-0
Hc Pinerolo – H Milano RB 3-0
Gli Under11 dell’Hockey Como torneranno in pista domenica 17 sul ghiaccio amico di Casate dove dalle ore 18.30 ospiteranno le ultime sfide del 20017 contro Milano Rossoblù e Pinerolo.

Under9: tour de force vincente per i cuccioli lariani

E’ stato un weekend intenso e ricco di soddisfazioni l’ultimo giocato dai cuccioli della squadra Under9 dell’Hockey Como. Sabato scorso infatti sono stati protagonisti a Casate del Torneo internazionale contro i pari età del Lugano e dell’Ambrì vincendo entrambe le partite. Questi tutti i risultati del concentramento:
Como vs HCAP 21-3
HCAP vs Hc Lugano 2-12
Como vs Hc Lugano 12-8
Quindi non stanchi ed appagati i baby Under9 comaschi domenica 10 sono saliti a Chiavenna dove si sono misurati contro i padroni di casa e i Diavoli di Sesto. Un bel triangolare (doveva essere un quadrangolare ma all’ultimo i Falchi Lecco non si sono presentati) che ha regalato un’altra doppia vittoria al team lariano. Questi i risultati:
Hc Chiavenna – Hockey Como 0-3
Hockey Como – Diavoli Sesto 11-1
La squadra Under9 dell’Hockey Como tornerà in pista domenica 17 a Sesto San Giovanni per le ultime partite del 2017 contro i padroni di casa , i Diavoli Sesto e i pari età del Varese.

Continua la lettura di Hockey Como Under11 e Under9 avanti tutta sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/hockey-como-under11-under9-avanti-tutta/feed/ 0
Uomo scomparso appello della famiglia http://giornaledicomo.it/attualita/uomo-scomparso-appello-della-famiglia/ http://giornaledicomo.it/attualita/uomo-scomparso-appello-della-famiglia/#respond Thu, 14 Dec 2017 10:18:28 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26372 Uomo scomparso a Bizzarone. Ore di apprensione per i famigliari di Alessio Martinelli. Uomo scomparso a Bizzarone Alessio Martinelli, 44 anni,  da ieri mattina non fa ritorno alla sua casa di Bizzarone. E’ uscito intorno alle 6 per recarsi nell’azienda svizzera per la quale lavora. Non è mai arrivato sul posto e non ha avvisato […]

Continua la lettura di Uomo scomparso appello della famiglia sul portale Giornale di Como.

]]>
Uomo scomparso a Bizzarone. Ore di apprensione per i famigliari di Alessio Martinelli.

Uomo scomparso a Bizzarone

Alessio Martinelli, 44 anni,  da ieri mattina non fa ritorno alla sua casa di Bizzarone. E’ uscito intorno alle 6 per recarsi nell’azienda svizzera per la quale lavora. Non è mai arrivato sul posto e non ha avvisato dell’assenza i  suoi superiori. Si è allontanato a bordo di una Suzuki Swift di  colore bianco targata EF587EA. L’uomo sta vivendo un momento di difficoltà. Sono risultati vani i tentativi dei famigliari di  raggiungerlo telefonicamente. Il suo cellulare risulta irraggiungibile.

Indagini in corso

E’ già stata diramata una denuncia di scomparsa sia alla Polizia cantonale sia ai Carabinieri. Le indagini sono condotte dalla stazione di Faloppio con le Forze dell’ordine impegnate nella ricerca grazie anche all’ausilio delle telecamere dislocate sul territorio. L’obiettivo è mappare il percorso fatto dall’uomo. La famiglia lancia un appello a tutti i cittadini nel caso avessero visto transitare la sua vettura. Chi avesse notizie può contattare la sorella al numero 3401025261

Continua la lettura di Uomo scomparso appello della famiglia sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/uomo-scomparso-appello-della-famiglia/feed/ 0
Fatevi un selfie per Natale in omaggio due abbonamenti http://giornaledicomo.it/attualita/fatevi-un-selfie-natale-omaggio-due-abbonamenti/ http://giornaledicomo.it/attualita/fatevi-un-selfie-natale-omaggio-due-abbonamenti/#respond Thu, 14 Dec 2017 16:24:05 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26524 Fatevi un selfie per Natale: in omaggio due abbonamenti digitali per sfogliare online la vostra testata preferita. Selfie per Natale su Giornaledicomo.it Fatevi un selfie per Natale. Davanti all’albero, al presepe, con Babbo Natale: scegliete voi! Sarà un modo davvero speciale per fare gli auguri a tutti i vostri cari. E per i due selfie che ciascuna […]

Continua la lettura di Fatevi un selfie per Natale in omaggio due abbonamenti sul portale Giornale di Como.

]]>
Fatevi un selfie per Natale: in omaggio due abbonamenti digitali per sfogliare online la vostra testata preferita.

Selfie per Natale su Giornaledicomo.it

Fatevi un selfie per Natale. Davanti all’albero, al presepe, con Babbo Natale: scegliete voi! Sarà un modo davvero speciale per fare gli auguri a tutti i vostri cari. E per i due selfie che ciascuna redazione riterrà più simpatici, in omaggio due abbonamenti digitali di due mesi per sfogliare online la vostra testata preferita, a scelta fra Giornale di Como, Giornale di Cantù, Giornale di Erba e Giornale di Olgiate. 

Foto e un augurio speciale

Insieme alla foto pubblicheremo anche un vostro breve messaggio d’auguri: un’occasione particolare per dire Buon Natale ai vostri cari, ai vostri amici o a una persona per voi speciale.

Sul nostro portale www.giornaledicomo.itinviate i vostri selfie natalizi sulla nostra pagina Facebook (con un messaggio attraverso Messenger) oppure via e-mail (all’indirizzo giornaledicomo@gmail.com), oppure su Whatsapp al numero 3316227369, specificando solo nome, cognome e residenza.

Le vostre foto online e sui nostri settimanali

Tutte le foto e i messaggi d’auguri saranno pubblicati in una gallery sempre online nella home page del nostro portale, ma anche sui settimanali cartacei lombardi del Gruppo Netweek nell’ultima uscita prima di Natale: su Giornale di CantùGiornale di ErbaGiornale di Olgiate in edicola sabato 23 dicembre e il freepress Giornale di Como in distribuzione da giovedì 21 dicembre.

Continua la lettura di Fatevi un selfie per Natale in omaggio due abbonamenti sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/fatevi-un-selfie-natale-omaggio-due-abbonamenti/feed/ 0
Basket C Gold Cermenate ieri ko in casa http://giornaledicomo.it/sport/basket-c-gold-cermenate-ieri-ko-casa/ http://giornaledicomo.it/sport/basket-c-gold-cermenate-ieri-ko-casa/#respond Thu, 14 Dec 2017 21:27:42 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26484 Basket C Gold anticipo infrasettimanale. Basket C Gold la Verga Vini è stata sconfitta a domicilio dal Mortara Anticipo infrasettimanale amaro per la Verga Vini Cermenate nel campionato di basket C Gold lombardo. Il team gialloblù allenato da coach Claudio Grassi ieri sera ha perso a domicilio l’anticipo del 4° turno di ritorno battuto dalla […]

Continua la lettura di Basket C Gold Cermenate ieri ko in casa sul portale Giornale di Como.

]]>
Basket C Gold anticipo infrasettimanale.

Basket C Gold la Verga Vini è stata sconfitta a domicilio dal Mortara

Anticipo infrasettimanale amaro per la Verga Vini Cermenate nel campionato di basket C Gold lombardo. Il team gialloblù allenato da coach Claudio Grassi ieri sera ha perso a domicilio l’anticipo del 4° turno di ritorno battuto dalla Expo Inox Mortara per 71-72 dopo una gara molto combattuta caratterizzata da vantaggi alterni. Un boccone amaro per i gialloblù visto che si tratta del secondo stop consecutivo che segue di pochi giorni la sconfitta casalinga rimediata un pò a sorpresa sabato sera contro il Gallarate per 80-88. Peccato perchè la Verga Vini ha sprecato due buone occasioni per migliorare la sua classifica che la vede ancora nei piani alti del girone B in piena zona playoff. Ora la squadra di coach Tato Grassi tornerà in campo domenica in trasferta ospite del Cislago (ore 18) che settimana scorsa ha battuto a domicilio Le Bocce Erba per 57-62. Erba che tornerà in campo per il secondo turno di ritorno anch’essa domenica 17 ospite del fanalino di coda Cerro Maggiore (ore 18) per provare a ritrovare i due punti.

Il tabellino di Virtus Cermenate-Mortara 71-72

Parziali:16-19, 40-35, 46-56.

Virtus Cermenate: Bianchi 6, Ballarate 5, Anzivino 5, Ukaegbu 9, Broggi 7, Villa 9, Aceti 2, Pellizzoni 19, Scuratti 9; ne Galasso. All. Grassi.
Expo Inox Mortara: Dronjak 11, Pontisso 17, Sprude 7, Rinaldi 6, Di Gennaro 20, Bossi 3, Ferretti 8; Invernizzi, Marcone, Orlandi. All. Zanellati.

Il cartellone del 2° turno di ritorno Basket C Gold

Sabato 16 dicembre: Gallarate-Mortara, Opera-Sporting Milanotre, Robur Saronno-Gazzada SChianno; domenica 17 Nervianese-Baj Arcisate, Cerro Maggiore-Le Bocce Erba, Cistellum Cislago-Verga Vini Virtus Cermenate.

La nuova classifica del girone B Basket C Gold

Nuova Vigevano 26; Gazzada Schianno 20; Expo Inox Mortara 18*; Verga Vini Virtus Cermenate*, Sporting Milanotre, Robur Saronno 16; Baj Arcisate 12; Nervianese, Opera, Cistellum Cislago 10; Gallarate 8; Le Bocce Erba 6; Cerro Maggiore 4. (* 1 gara in più).

Continua la lettura di Basket C Gold Cermenate ieri ko in casa sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/basket-c-gold-cermenate-ieri-ko-casa/feed/ 0
Rugby Como il grande Andrew Vilk ha allenato le Spartane lariane http://giornaledicomo.it/sport/rugby-como-grande-andrew-vilk-allenato-le-spartane-lariane/ http://giornaledicomo.it/sport/rugby-como-grande-andrew-vilk-allenato-le-spartane-lariane/#respond Thu, 14 Dec 2017 18:45:04 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26515 Rugby Como settimana speciale per il team femminile. Rugby Como martedì il celebre tecncio inglese ospite speciale al campo Belvedere E’ stata una serata davvero speciale per il Rugby Como quella di martedì 12 dicembre. Al campo Belvedere infatti alle ore 20.30 la squadra femminile lariana delle Spartane si è ritrovata agli ordini di coach […]

Continua la lettura di Rugby Como il grande Andrew Vilk ha allenato le Spartane lariane sul portale Giornale di Como.

]]>
Rugby Como settimana speciale per il team femminile.

Rugby Como martedì il celebre tecncio inglese ospite speciale al campo Belvedere

E’ stata una serata davvero speciale per il Rugby Como quella di martedì 12 dicembre. Al campo Belvedere infatti alle ore 20.30 la squadra femminile lariana delle Spartane si è ritrovata agli ordini di coach Cluadio Visentin per svolgere il regolare allenamento. Ma questa volta non è stata una seduta di lavoro normale. Ha avuto qualcosa di speciale perchè speciale è stato l’ospite che ha riscaldato l’ambiente . Al fianco di coach Visentin infatti a dirigere l’allenamento si è presentato niente meno che l’allenatore della Nazionale Italiana Seven ed ex Capitano dell’Inghilterra di rugby 7 Andrew Vilk.  Un’ospite d’eccezione e un allenatore speciale che ha dispensato consigli e tanto lavoro alle Spartane reduci dalla terza tappa di Coppa Italia andata in scena domenica scorsa sul campo di Noverasco di Opera.

Questi tutti i risultati del girone 4

Opera-Verbania 20-0, Cus Pavia-Calvisano Rugby 12- 45, Opera-Rugby Como 5-26 (1- 4), Verbania-Calvisano 7-27, Cus Pavia-Rugby Como 12-35(2- 5), Opera-Calvisano 5-59, Verbania-Rugby Como 0- 20 (0- 4), Opera-Pavia 14-36, Calvisano Rugby Como 19-0 (3- 0), Verbania-Cus Pavia 0-20.

Classifica Girone 4

Rugby Calvisano 19; Rugby Como 15; Cus Pavia 10; Opera 5; Amatori Verbania 0.

Classifica Globale Coppa Italia Femminile a 7

Calvisano 36; Parabiago 34; Rugby Como, Polisportiva Sondalo, Rugby Mantova 32; Cus Milano 30; Rugby Rovato 24; Opera 22; Amatori Verbania, Rugby Milano, Rugby Varese 18; Rugby Voghera, Cus Pavia 16; Vanzago Rugby 14; Rugby Cernusco 10; Rugby Sondrio 0.

Classifica Under18 maschile Girone 3

Rugby Sondrio, Delebio Rugby 30; Rugby Ticinense 24; Rugby Lyons Settimo Milanese 23; Rugby Lainate 17; Iride Cologno Rugby 15, Rugby San Donato 14; Rugby Como 9; Gattico Como 8; Amatori Tradate 2.

Classifica Under16 maschile Girone 5

Rugby Como 25; Malpensa Rugby 21; Amatori Verbania 21; Amatori Union Rugby Milano 16; Rugby San Donato 11; Rugby Ticinense 10; Amatori Tradate Rugby 4-; Rugby Lainate 8-.

Rugby Como il ct Andrew Vilk a Como

 

Continua la lettura di Rugby Como il grande Andrew Vilk ha allenato le Spartane lariane sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/rugby-como-grande-andrew-vilk-allenato-le-spartane-lariane/feed/ 0
Molteni: “Forza Italia e Sinistra proteggono stupratori e assassini” http://giornaledicomo.it/attualita/molteni-forza-italia-sinistra/ http://giornaledicomo.it/attualita/molteni-forza-italia-sinistra/#respond Thu, 14 Dec 2017 17:17:47 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26546 Nicola Molteni, onorevole e consigliere comunale canturino, ha fatto litigare Lega Nord e Forza Italia. Molteni ha proposto un disegno di legge che cancella lo sconto di pena per reati gravissimi puniti con l’ergastolo. Se la proposta passasse non si potrebbe più procedere con il rito abbreviato nei casi di reati come femminicidio e stupri. […]

Continua la lettura di Molteni: “Forza Italia e Sinistra proteggono stupratori e assassini” sul portale Giornale di Como.

]]>
Nicola Molteni, onorevole e consigliere comunale canturino, ha fatto litigare Lega Nord e Forza Italia. Molteni ha proposto un disegno di legge che cancella lo sconto di pena per reati gravissimi puniti con l’ergastolo. Se la proposta passasse non si potrebbe più procedere con il rito abbreviato nei casi di reati come femminicidio e stupri. Sulla proposta è però arrivato il secco no della commissione giustizia del Senato e il voto contrario di Forza Italia.

“Forza Italia e Sinistra proteggono stupratori e assassini”

Molteni ha spiegato: “La Commissione di giustizia del Senato ha affossato la proposta di legge della Lega per cancellare lo sconto di pena a criminali, assassini, stupratori pedofili. Una vergona. Una legge di buon senso, di giustizia e civiltà”.

IL VIDEO 

Questa legge è per noi imprescindibile ed è uno dei punti di p…

Forza Italia si prenda la responsabilità di questo atto inaccettabile compiuto a fine legislatura. Questa legge è per noi imprescindibile ed è uno dei punti di programma della premiership di Matteo Salvini.Questi senatori hanno offeso le famiglie delle vittime che vedono i propri cari uccisi due volte ora abbiano il coraggio di spiegare loro perché non potranno ottenere giustizia".GUARDA E CONDIVIDI!

Pubblicato da Nicola Molteni su Giovedì 14 dicembre 2017

Continua la lettura di Molteni: “Forza Italia e Sinistra proteggono stupratori e assassini” sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/molteni-forza-italia-sinistra/feed/ 0
Manifesti contro i boss, aggredito Klaus Davi VIDEO http://giornaledicomo.it/attualita/manifesti-contro-i-boss-klaus-davi/ http://giornaledicomo.it/attualita/manifesti-contro-i-boss-klaus-davi/#respond Thu, 14 Dec 2017 17:05:13 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26539 Il massmediologo Klaus Davi, volto noto della televisione, martedì scorso, dopo aver affisso i manifesti del boss Rocco Papalia, ritratto in versione drag queen, a Buccinasco si è recato da solo in diversi luoghi caldi per fare alcune riprese da inserire nel suo format “Gli Intoccabili”, in collaborazione con Alberto Micelotta. Il format de “Gli […]

Continua la lettura di Manifesti contro i boss, aggredito Klaus Davi VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
Il massmediologo Klaus Davi, volto noto della televisione, martedì scorso, dopo aver affisso i manifesti del boss Rocco Papalia, ritratto in versione drag queen, a Buccinasco si è recato da solo in diversi luoghi caldi per fare alcune riprese da inserire nel suo format “Gli Intoccabili”, in collaborazione con Alberto Micelotta.

Il format de “Gli Intoccabili”

In onda in prima serata su LaC a partire dal 22 maggio, ore 21 – caratterizzato da un forte respiro nazionale ed internazionale che intende documentare e raccontare senza nessuna forma di spettacolarizzazione la realtà delle mafie e della criminalità organizzata. Klaus Davi e i giornalisti de “LaC” con microfono e telecamera si infiltreranno nei luoghi caldi della criminalità organizzata, zone e quartieri a rischio, imprese dei clan, zone franche del crimine, bar e night frequentati da persone sospette.

L’episodio è avvenuto a Buccinasco

Il massmediologo in tarda serata si sarebbe recato anche al bar Lyons di Buccinasco in via dei Mille. Un bar che recentemente ha cambiato nome, che in passato era noto per essere un punto di riferimenti dei boss della ‘ndrangheta lombarda. Davi, secondo quanto si è appreso, si sarebbe addentrato nel locale dove si trovavano sei/sette clienti, i quali lo hanno subito riconosciuto, chiedendogli conto del suo insistente interesse per la ‘ndrangheta. Dapprima i toni erano concilianti e amichevoli. Poi un cliente si è accorto che Davi aveva addosso una microcam. Secondo quanto ricostruito, più volte i clienti del bar avrebbero chiesto a Davi se l’attrezzo fosse spento o acceso.

L’aggressione

Per nulla rassicurati dal giornalista, che tentava di sminuire la cosa, i sei si sono avventati contro di lui con fare sempre più aggressivo. A un certo punto uno di loro ha più volte strattonato il massmediologo e dopo averlo immobilizzato, gli ha strappato di dosso la cam per distruggerla. Ma Davi non si è lasciato intimidire e ha affrontato l’uomo cercando di recuperare l’oggetto. La tensione nel locale è aumentata alle stelle, sono volati insulti pesanti e minacce di morte, ma Davi avrebbe corso pericoli molto più seri se alcuni clienti non fossero intervenuti per fermare il malintenzionato.

IL VIDEO

Indagini in corso

Sulla vicenda c’è un’indagine in corso dei Carabinieri di Buccinasco ma sembra che Davi, nonostante fosse solo, sia riuscito a salvare parte del video del filmato che finirà agli atti dell’inchiesta.

Klaus era stato a Fino Mornasco

Correva l’anno 2015 e il massmediologo si era recato nel caturino per girare un servizio sulle infiltrazioni ‘ndranghetiste in paese. Il Giornale di Cantù aveva seguito passo dopo passo le sue tappe. Ci fu anche una confessione choc del macellaio Vincenzo Guidone che raccontà a Klaus: “Nel mio negozio sono venuti a chiedere il pizzo, ma non avevo nemmeno i soldi per pagarli e non sono più tornati”.

Continua la lettura di Manifesti contro i boss, aggredito Klaus Davi VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/manifesti-contro-i-boss-klaus-davi/feed/ 0
Basket Promozione Figino primo ko nell’anticipo http://giornaledicomo.it/sport/basket-promozione-figino-primo-ko-nellanticipo/ http://giornaledicomo.it/sport/basket-promozione-figino-primo-ko-nellanticipo/#respond Thu, 14 Dec 2017 16:32:34 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26393 Basket Promozione si gioca l’11° turno. Basket Promozione la capolista cade a Giussano, oggi Mariano-Besanese e il derby SB’83-Antoniana Clamoroso nel campionato di Basket Promozione maschile: la regina del girone Varese1 il Legnomarket Figino è caduta. La squadra gialloverde reduce dal successo nel derby contro il Gigante Inverigo dopo 10 vittorie consecutive è infatti caduta […]

Continua la lettura di Basket Promozione Figino primo ko nell’anticipo sul portale Giornale di Como.

]]>
Basket Promozione si gioca l’11° turno.

Basket Promozione la capolista cade a Giussano, oggi Mariano-Besanese e il derby SB’83-Antoniana

Clamoroso nel campionato di Basket Promozione maschile: la regina del girone Varese1 il Legnomarket Figino è caduta. La squadra gialloverde reduce dal successo nel derby contro il Gigante Inverigo dopo 10 vittorie consecutive è infatti caduta in settimana nell’anticipo dell’11° turno d’andata  sul campo del 5 Fuori Giussano per 66-62 al temine di una partita molto combattuta. Una sconfitta comunque indolore visto che Figino resta in vetta solitaria con ben quattro punti di vantaggio proprio sul Giussano secondo e lanciatissimo sulla scia di ben sette vittorie di fila. Già stasera si giocano altre tre gare dell’11° turno: su tutte spicca il derby Scuola Basket’83 Cermenate-Antoniana Como con in palio punti pesanti in chiave salvezza, poi la VismaraVetro Mariano ospita la Besanese per continuare la sua corsa nelle zone nobili infine in campo anche Veranese-Cesano Seveso. Domani invece si completerà la tornata con ben tre derby tutti interessanti e aperti: Gigante Inverigo-Cernobbio, Senna-Azzurra Lurate e Leopandrillo Cantù-Pall. Como.

Il programma dell’11° turno andata Basket Promozione

Già giocata 5 Fuori Giussano-Figino 66-62; oggi Veranese-Cesano Seveso, SB’83-Antoniana (ore 21.30), Mariano Comense-Besanese (ore 21.30); domani sera Gigante Inverigo-Cernobbio (ore 21.15), Senna-Azzurra Lurate (ore 21.30), Leopandrillo Cantù-Pall. Como (ore 21.15).

I risultati del 10° turno andata Basket Promozione

Azzurra Lurate-Leopandrillo Cantù 69-55, Antoniana-Besanese 76-73, Veranese-5 Fuori Giussano 82-93, Figino-Gigante Inverigo 68-65, Cernobbio-SB ’83 72-50, Mariano-Senna 57-35, Cesano Seveso-Como 71-56.

Classifica girone Varese1 Basket Promozione

Legnomarket Figino* 20; 5 Fuori Giussano* 16; Vismaravetro Mariano Comense, Cesano Seveso 14; Veranese, Leopandrllo Cantù 12; Gigante Inverigo, Besanese, Senna 10; Azzurra Lurate Caccivio, Antoniana Como 8; Pallacanestro Como 4; Cernobbio, Scuola Basket’83 Cermenate 2.

Continua la lettura di Basket Promozione Figino primo ko nell’anticipo sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/basket-promozione-figino-primo-ko-nellanticipo/feed/ 0
Babbo Natale rimosso dai muri dell’oratorio http://giornaledicomo.it/attualita/babbo-natale-rimosso-dai-muri-delloratorio/ http://giornaledicomo.it/attualita/babbo-natale-rimosso-dai-muri-delloratorio/#respond Thu, 14 Dec 2017 16:00:22 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26469 Babbo Natale rimosso dai muri dell’oratorio di Sovico. Babbo Natale rimosso dai muri dell’oratorio Contestati Babbo Natale e le sue renne sui muri dell’oratorio perché simboli non religiosi. La polemica è scoppiata sul gruppo Facebook “Sei di Sovico se…”. A lamentarsi sono stati alcuni residenti e frequentatori della parrocchia. A fronte di questa protesta, l’Amministrazione […]

Continua la lettura di Babbo Natale rimosso dai muri dell’oratorio sul portale Giornale di Como.

]]>
Babbo Natale rimosso dai muri dell’oratorio di Sovico.

Babbo Natale rimosso dai muri dell’oratorio

Contestati Babbo Natale e le sue renne sui muri dell’oratorio perché simboli non religiosi. La polemica è scoppiata sul gruppo Facebook “Sei di Sovico se…”. A lamentarsi sono stati alcuni residenti e frequentatori della parrocchia. A fronte di questa protesta, l’Amministrazione comunale ha provveduto a dirigere il fascio luminoso verso la facciata del Comune. La motivazione è apparsa sulla pagina Facebook di Uniti per Sovico: “La cancellazione dell’immagine di Babbo Natale dalla facciata dell’oratorio è conseguente ad una richiesta della parrocchia. La proiezione è stata spostata sul prospetto del Municipio”.

I commenti su Facebook

C’è anche chi contesta questa scelta (quella di togliere l’immagine di Babbo Natale dalla facciata dell’oratorio) tra incredulità, ironia e rabbia. Quante volte la figura di Babbo Natale è stata al centro di attività di animazione? Non per questo in contrasto con le tradizioni religiose.

La risposta del sindaco, Alfredo Colombo

“Non c’è stata alcuna polemica – precisa il sindaco, Alfredo Colombo – Come ha ribadito anche il nostro parroco, don Ivano Spazzini, durante un confronto. La questione ha avuto un risalto maggiore di quello che meritava. E’ stato un incidente di percorso, accaduto in buona fede: all’inizio non ci è stata specificata l’immagine che sarebbe stata proiettata. Comunque ricevuta la richiesta abbiamo provveduto subito a soddisfarla. Ci sembra comunque un’immagine originale e piacevole, che dà una sensazione di gioia, oltre al fatto di essere un simbolo universale”.

Continua la lettura di Babbo Natale rimosso dai muri dell’oratorio sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/babbo-natale-rimosso-dai-muri-delloratorio/feed/ 0
Bambini dislessici lo studio de “La nostra famiglia” su Scientific Reports http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/bambini-dislessici-studio-scientif-report/ http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/bambini-dislessici-studio-scientif-report/#respond Thu, 14 Dec 2017 15:21:20 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26505 L’Istituto Scientifico “Eugenio Medea” di Bosisio Parini ha condotto uno studio sulla dislessia in collaborazione con le Università di Padova e Bergamo che è stato pubblicato su Scientific Reports. Cos’è la dislessia? La dislessia è un disturbo specifico della lettura che colpisce una grande parte della popolazione e rappresenta il disturbo neuroevolutivo più comune, per le possibili […]

Continua la lettura di Bambini dislessici lo studio de “La nostra famiglia” su Scientific Reports sul portale Giornale di Como.

]]>
L’Istituto Scientifico “Eugenio Medea” di Bosisio Parini ha condotto uno studio sulla dislessia in collaborazione con le Università di Padova e Bergamo che è stato pubblicato su Scientific Reports.

Cos’è la dislessia?

La dislessia è un disturbo specifico della lettura che colpisce una grande parte della popolazione e rappresenta il disturbo neuroevolutivo più comune, per le possibili conseguenze a livello scolastico, lavorativo e sociale, può provocare problemi di vario tipo ai bambini che ne sono affetti e divenire un costo per le famiglie, le scuole e la società.

I bambini con dislessia vedono in modo speciale

Nel loro modo di percepire il mondo, i dettagli precedono le informazioni globali. Attraverso una serie di esperimenti su oltre 350 bambini è emerso come la percezione dei bambini con dislessia sia, per alcuni aspetti, opposta ai bambini con sviluppo tipico. Se normalmente il mondo circostante viene percepito prima per le sue caratteristiche globali (le forme grossolane), utilizzando l’emisfero destro del nostro cervello e successivamente per le caratteristiche locali (i dettagli) grazie al nostro emisfero sinistro, le persone con dislessia mostrano una precedenza per la percezione locale su quella globale.

Il team di lavoro

 

Questo quanto emerge da uno studio condotto da un team di giovani ricercatori e appena pubblicato sulla prestigiosa rivista “Scientific Reports”. Il team, coordinato dai proff. Andrea Facoetti (Laboratorio di Neuroscienze Cognitive dello Sviluppo, del Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università di Padova) e Simone Gori (Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, dell’Università di Bergamo) entrambi consulenti scientifici dell’IRCCS “Eugenio Medea” di Bosisio Parini (Lecco), e guidato dal Dott. Sandro Franceschini (Università di Padova), è composto anche dalla Dott.ssa Sara Bertoni (Università di Padova) e dalla Dott.ssa Tiziana Gianesini (Associazione Sindrome di Down, Verona).

Le parole di Franceschini

“Il nostro team – dice il Dott. Sandro Franceschini – ha scoperto che nei bambini con dislessia la percezione locale precede quella globale e che se vengono utilizzati trattamenti riabilitativi di tipo visivo, uno dei quali basato su alcuni specifici tipi di video giochi, si riesce a migliorare le abilità di lettura nei bambini con dislessia modificando la loro percezione, portando le informazioni globali a precedere quelle locali. Quindi, non solo il nostro studio evidenzia una peculiarità che prima non era nota negli individui con dislessia, ma propone anche dei trattamenti che si sono già dimostrati efficaci per contrastare il problema”.

Le parole di Facoetti

“Infine un dato estremamente importante che emerge da questo studio – spiega il prof. Andrea Facoetti – è il legame causale che emerge dallo studio longitudinale fra questa percezione alterata e lo sviluppo della dislessia. Dimostriamo infatti che i bambini che presentano questa peculiare modalità percettiva prima di imparare a leggere, durante l’ultimo anno della scuola dell’infanzia, sono gli stessi bambini che svilupperanno difficoltà di lettura durante la scuola elementare. L’insieme dei risultati ottenuti sfida il concetto di dislessia come un problema esclusivo dell’emisfero sinistro evidenziando come una disfunzione dell’emisfero destro sia una delle cause del disturbo specifico di lettura”.

L’importanza di questo studio

Questa scoperta cambia completamente lo scenario degli attuali programmi di riabilitazione della dislessia che si è sempre concentrata su aspetti esclusivamente linguistici, mostrando come gli aspetti percettivi sono almeno di eguale importanza e apre la strada a possibili programmi di prevenzione attivabili prima dell’apprendimento della lettura.

Continua la lettura di Bambini dislessici lo studio de “La nostra famiglia” su Scientific Reports sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/bambini-dislessici-studio-scientif-report/feed/ 0
Iperal inaugura il nuovo iperstore di Monte Olimpino VIDEO http://giornaledicomo.it/economia/iperal-inaugura-il-nuovo-iperstore-di-monte-olimpino/ http://giornaledicomo.it/economia/iperal-inaugura-il-nuovo-iperstore-di-monte-olimpino/#respond Thu, 14 Dec 2017 12:09:07 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26509 Iperal inaugura il nuovo iperstore di Monte Olimpino: 79 dipendenti e 1500 mq di superficie commerciale. Taglio del nastro A Como Monte Olimpino, il Gruppo Iperal, insegna lombarda della grande distribuzione, ha aperto un nuovo iperstore. Il taglio del nastro ufficiale con il presidente Antonio Tirelli, le autorità locali e il consigliere regionale Alessandro Fermi.  Iperal, che […]

Continua la lettura di Iperal inaugura il nuovo iperstore di Monte Olimpino VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
Iperal inaugura il nuovo iperstore di Monte Olimpino: 79 dipendenti e 1500 mq di superficie commerciale.

Taglio del nastro

A Como Monte Olimpino, il Gruppo Iperal, insegna lombarda della grande distribuzione, ha aperto un nuovo iperstore. Il taglio del nastro ufficiale con il presidente Antonio Tirelli, le autorità locali e il consigliere regionale Alessandro Fermi.  Iperal, che dà lavoro a oltre 2500 persone, ha assunto la quasi totalità del personale del nuovo punto vendita a Como nelle immediate vicinanze. I dipendenti sono 79, di cui 63 nuovi assunti, per la maggior parte giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, il 70% dei quali donne. “Iperal nasce in Valtellina negli anni 80 poi ci siamo sviluppati nel lecchese e nel comasco. Siamo un’azienda con i valori tipici del territorio valtellinese e operiamo con impegno, concretezza, umiltà e trasparenza – sottolinea Tirelli -. Tutti i giorni siamo disponibili a imparare ovvero evolvere progressivamente per soddisfare le esigenze dei clienti e del territorio dove operiamo e del territorio dove operiamo“.

Edificio innovativo

L’intervento a Monte Olimpino è iniziato nel maggio scorso con la demolizione degli stabili industriali fatiscenti e l’operazione di bonifica per l’amianto presente sul tetto. E’ proseguito con la costruzione del nuovo edificio che coniuga la funzionalità alla sostenibilità ambientale, l’estetica e il risparmio energetico. L’installazione di pannelli fotovoltaici, oltre all’isolamento superiore ai limiti imposti dalla normativa, il recupero dell’acqua piovana per l’irrigazione delle aree verdi e la riqualificazione della roggia Cardano garantiscono una migliore gestione delle risorse energetiche e idriche. A disposizione della clientela ci sono oltre duecento parcheggi gratuiti, in larga parte coperti. L’intervento realizzato dal Gruppo Iperal comprende inoltre un parco pubblico attrezzato. Parliamo di duemila metri quadrati con aree gioco per i bambini, campo da basket, alberi di nuova piantumazione che offrono quindi ombra e frescura.

 

 

Continua la lettura di Iperal inaugura il nuovo iperstore di Monte Olimpino VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/economia/iperal-inaugura-il-nuovo-iperstore-di-monte-olimpino/feed/ 0
Cinema gratis: ecco dove e quando http://giornaledicomo.it/attualita/cinema-gratis-dove-quando/ http://giornaledicomo.it/attualita/cinema-gratis-dove-quando/#respond Thu, 14 Dec 2017 14:38:59 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26474 Sembrava che il cinepanettone dovesse saltare ma così non è stato. Oggi, a sorpresa, apre il nuovo multisala di Arosio che si trova all’incrocio con la Novedratese e la Lecco – Milano, in Via Valassina. Cinema gratis ad Arosio Per festeggiare la nuova apertura i film in proiezione questa sera saranno gratis per tutti. Il […]

Continua la lettura di Cinema gratis: ecco dove e quando sul portale Giornale di Como.

]]>
Sembrava che il cinepanettone dovesse saltare ma così non è stato. Oggi, a sorpresa, apre il nuovo multisala di Arosio che si trova all’incrocio con la Novedratese e la Lecco – Milano, in Via Valassina.

Cinema gratis ad Arosio

Per festeggiare la nuova apertura i film in proiezione questa sera saranno gratis per tutti. Il sipario si alzerà alle 20, mentre l’inaugurazione della struttura inizierà alle 18.

Tutti i film gratuiti

In programmazione ci sono “Thor”, “Auguri per la tua morte”, “Supervacanze di Natale”, “Natale da chef”, “Assassinio sull’Orient Express”, “Justice League”, “Poveri ma ricchissimi” e “La ruota delle meraviglie”. Per tutti i dettagli sugli orari, clicca qui.

Continua la lettura di Cinema gratis: ecco dove e quando sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/cinema-gratis-dove-quando/feed/ 0
A Cabiate arriva il presepe di tutti http://giornaledicomo.it/attualita/cabiate-il-presepe-di-tutti/ http://giornaledicomo.it/attualita/cabiate-il-presepe-di-tutti/#respond Thu, 14 Dec 2017 15:18:35 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26493 Ospite del Palazzo Comunale di Cabiate c’è uno scenografico allestimento destinato pronto ad accogliere la rappresentazione della Natività. Sarà un presepe di tutti perché ogni singolo cittadino è chiamato a contribuire alla sua realizzazione. Il presepe di tutti La scenografia è stata realizzata da alcuni appassionanti presepisti Daniele Citterio, Walter Citterio e Domenico Gugliotta. “L’Amministrazione comunale […]

Continua la lettura di A Cabiate arriva il presepe di tutti sul portale Giornale di Como.

]]>
Ospite del Palazzo Comunale di Cabiate c’è uno scenografico allestimento destinato pronto ad accogliere la rappresentazione della Natività. Sarà un presepe di tutti perché ogni singolo cittadino è chiamato a contribuire alla sua realizzazione.

Il presepe di tutti

La scenografia è stata realizzata da alcuni appassionanti presepisti Daniele Citterio, Walter Citterio e Domenico Gugliotta. “L’Amministrazione comunale – ci ha spiegato il sindaco Maria Pia Tagliabue – invita i cittadini a portare le statue da inserire nel presepe. Proviamo a costruirlo passo dopo passo insieme”.

Successo anche per il concorso

La scorsa domenica è andato in scena anche il concorso per decretare il presepe più bello di Cabiate. Primo premio per Rita Viganò, secondi classificati i coscritti del 1963 e terza posto per Ivano Meroni. “Siamo molto contenti della numerosa partecipazione al nostro concorso. Ci sono stati ben 500 voti”. Ora i presepi vincitori sono stati portati in Comune per la mostra.

Ecco i primi tre classificati

Continua la lettura di A Cabiate arriva il presepe di tutti sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/cabiate-il-presepe-di-tutti/feed/ 0
Note di gioia: concerto per l’ospedale di Kalongo http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/note-di-gioia-concerto-per-lospedale-di-kalongo/ http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/note-di-gioia-concerto-per-lospedale-di-kalongo/#respond Thu, 14 Dec 2017 15:15:35 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26495 Quest’anno saranno le “Note di gioia” del coro Elikya ad allietare il pubblico nel concerto benefico a favore dell’ospedale di Kalongo. Si terrà domenica 17 dicembre alle ore 16 presso la Basilica di San Fedele a Como. Un pomeriggio in musica a fin di bene. Note di gioia: l’iniziativa della Fondazione Dr Ambrosoli Il coro […]

Continua la lettura di Note di gioia: concerto per l’ospedale di Kalongo sul portale Giornale di Como.

]]>
Quest’anno saranno le “Note di gioia” del coro Elikya ad allietare il pubblico nel concerto benefico a favore dell’ospedale di Kalongo. Si terrà domenica 17 dicembre alle ore 16 presso la Basilica di San Fedele a Como. Un pomeriggio in musica a fin di bene.

Note di gioia: l’iniziativa della Fondazione Dr Ambrosoli

Il coro protagonista dello spettacolo musicale è composto da 25 coristi divisi in quattro sezioni (soprani, contralti, tenori, bassi) ed è diretto dal maestro Raymond Bahati, della Repubblica Democratica del Congo. Il gruppo infatti accoglie persone provenienti da diversi Paesi del mondo, dall’Italia al Congo, dall’Uganda alla Costa d’Avorio, dalla Colombia alla Russia, per offrire un’opportunità di scambio e crescita personale attraverso attività di educazione interculturale.

Per il pomeriggio comasco il coro Elikya eseguirà un programma molto vario, con canti della tradizione natalizia, canti sacri e canti religiosi cristiani provenienti dal Congo, Cameroun, Cile, Ecuador e Italia, che ben rappresentano la bellezza delle diversità.

L’ingresso è gratuito con la possibilità di donare liberamente un contributo o acquistando regali solidali il cui ricavato andrà a favore della Fondazione Dr. Ambrosoli. Obiettivo infatti è sostenere i bisogni dell’ospedale e della scuola di Kalongo.

Si tratta di una realtà che lo stesso padre Giuseppe Ambrosoli fondò nel 1957 in nord Uganda assieme alla scuola di ostetricia St. Mary’s. Struttura che da oltre cinquant’anni è al servizio della popolazione locale, assicurando servizi sanitari di base e promuovendo formazione qualificata.

Continua la lettura di Note di gioia: concerto per l’ospedale di Kalongo sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/note-di-gioia-concerto-per-lospedale-di-kalongo/feed/ 0
Giochi per gli asili comunali dai giovani di Forza Italia http://giornaledicomo.it/attualita/giochi-per-gli-asili-comunali-dai-giovani-di-forza-italia/ http://giornaledicomo.it/attualita/giochi-per-gli-asili-comunali-dai-giovani-di-forza-italia/#respond Thu, 14 Dec 2017 15:02:57 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26485 Giochi per gli asili dal gruppo giovani di Forza Italia. Presente anche il sottosegretario di Regione Lombardia Alessandro Fermi. Giochi per gli asili: necessità di rinnovarli Stamattina all’asilo Aquilone di Lora il gruppo giovani di Forza Italia Como ha consegnato nove sacchetti di giocattoli destinati agli altrettanti asili nido comunali. Il valore complessivo della donazione […]

Continua la lettura di Giochi per gli asili comunali dai giovani di Forza Italia sul portale Giornale di Como.

]]>
Giochi per gli asili dal gruppo giovani di Forza Italia. Presente anche il sottosegretario di Regione Lombardia Alessandro Fermi.

Giochi per gli asili: necessità di rinnovarli

Stamattina all’asilo Aquilone di Lora il gruppo giovani di Forza Italia Como ha consegnato nove sacchetti di giocattoli destinati agli altrettanti asili nido comunali. Il valore complessivo della donazione è di circa 800 euro, grazie anche alla collaborazione di Chicco – Artsana.

L’iniziativa è stata pensata dai ragazzi de insieme all’assessore alle Politiche Educative Amelia Locatelli, con l’intento di portare un contributo utile alla comunità locale.

“Quest’anno volevamo destinare la raccolta fondi che proponiamo a Natale a qualcosa di utile per la cittadinanza – ha spiegato Marco Comitti, il coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani – Sentendo l’assessore Locatelli è emerso che i nostri asili hanno necessità di sostituire i giochi abbastanza spesso perché si usurano presto. Abbiamo organizzato una cena a Rovello Porro con sessanta persone aderenti e ci siamo autotassati raccogliendo circa 600 euro”.

Grazie alla disponibilità di Chicco rispetto a questa iniziativa, sono stati acquistati giochi per valore un totale di oltre 800 euro.

“I giovani hanno dimostrato sensibilità e desiderio di partecipare alla vita della nostra comunità locale – ha commentato l’assessore Locatelli – rispondendo ai bisogni e pensando ai giovanissimi che verranno dopo di loro”.

Continua la lettura di Giochi per gli asili comunali dai giovani di Forza Italia sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/giochi-per-gli-asili-comunali-dai-giovani-di-forza-italia/feed/ 0
Barano all’esame della patente: due i denunciati FOTO http://giornaledicomo.it/cronaca/barano-allesame-della-patente-due-i-denunciati-foto/ http://giornaledicomo.it/cronaca/barano-allesame-della-patente-due-i-denunciati-foto/#respond Thu, 14 Dec 2017 14:38:49 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26472 Cellulare e suggeritore esterno per barare all’esame della patente: due i denunciati a Como. Barano all’esame della patente: avevano un suggeritore esterno Sono stati due gli episodi di truffa all’esame scritto della patente alla Motorizzazione di Como sventati dalla Polizia locale. Il primo caso ha visto protagonista un uomo di 35 anni originario dell’Egitto e residente […]

Continua la lettura di Barano all’esame della patente: due i denunciati FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Cellulare e suggeritore esterno per barare all’esame della patente: due i denunciati a Como.

Barano all’esame della patente: avevano un suggeritore esterno

Sono stati due gli episodi di truffa all’esame scritto della patente alla Motorizzazione di Como sventati dalla Polizia locale. Il primo caso ha visto protagonista un uomo di 35 anni originario dell’Egitto e residente a Milano che è stato colto in flagranza di reato. Solo ieri mattina il secondo caso. Un altro cittadino egiziano quarantenne che, con lo stesso escamotage, tentava di barare all’esame alla Motorizzazione di via Tentorio.

In entrambi i casi i due “truffatori” erano arrivati all’esame con uno smartphone per mettere in atto il loro piano. Dopo aver occultato il cellulare sotto il normale vestiario, grazie ad un foro praticato sulla maglietta il soggetto posizionava l’obiettivo della videocamera in maniera tale da poter inquadrare il monitor su cui erano proiettati i quiz per gli esami di teoria.

Il sistema escogitato consentiva al candidato di trasmettere le domande all’esterno in modo da poter ricevere in tempo reale dal suggeritore le risposte attraverso un minuscolo e trasparente auricolare. Un complice, infatti, completava la truffa comunicando le risposte corrette.

Entrambi i soggetti fermati dagli agenti della Polizia locale sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Como per il reato di tentata truffa in concorso. Sono in corso nel frattempo le indagini per scoprire l’identità del misterioso complice esterno.

Continua la lettura di Barano all’esame della patente: due i denunciati FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/barano-allesame-della-patente-due-i-denunciati-foto/feed/ 0
Pallanuoto Como sabato presentazione della squadra di B http://giornaledicomo.it/sport/pallanuoto-como-sabato-16-presentazione-della-squadra-b/ http://giornaledicomo.it/sport/pallanuoto-como-sabato-16-presentazione-della-squadra-b/#respond Thu, 14 Dec 2017 14:31:51 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26407 Pallanuoto Como weekend intenso Il  Memorial JAN Lienheer con Sorriso di Geky Settimana ricca di appuntamenti per la Pallanuoto Como che si appresta a festeggiare il Natale con i suoi atleti e i suoi tifosi. La Società Pallanuoto Como sabato 16 dicembre presenterà ufficialmente ai tifosi e ai media locali la prima squadre che parteciperà […]

Continua la lettura di Pallanuoto Como sabato presentazione della squadra di B sul portale Giornale di Como.

]]>
Pallanuoto Como weekend intenso

Il  Memorial JAN Lienheer con Sorriso di Geky

Settimana ricca di appuntamenti per la Pallanuoto Como che si appresta a festeggiare il Natale con i suoi atleti e i suoi tifosi. La Società Pallanuoto Como sabato 16 dicembre presenterà ufficialmente ai tifosi e ai media locali la prima squadre che parteciperà al campionato nazionale di pallanuoto di serie B . L’appuntamento è per sabato 16 alle ore 19.30 presso la Discoteca made Club di Como in via San Abbondio n. 7 durante la quale si svolgerà la tradizionale Festa di Natale della società lariana. Sarà questa l’occasione per presentare tutte le squadre e tutti gli atleti che ne fanno parte dalla serie B alle giovanili. Quest’anno rispetto agli anni passati si è scelto di presentare nella stessa serata anche la Prima Squadra che parteciperà al campionato nazionale di serie B dando così la possibilità ai più piccoli di assistere alla presentazione dei loro beniamini. L’invito è aperto a tutti gli appassionati e ai tifosi che vorranno partecipare a questa serata di festa per scambiarsi gli auguri per il nuovo anno e per la nuova stagione sportiva che sta per iniziare.

Domenica 17 a Muggiò il Memorial JAN Lienheer

Sarà una giornata speciale anche quella di domenica 17 per la Pallanuoto Como che ha organizzato il Memorial JAN Lienheer – Più siamo e più bene facciamo, in programma a Muggiò dalle 9.30 alle 19 in collaborazione con l’associazione il Sorriso di Geky. Questo il programma della manifestazione: ore 13.30 partita Genitori Pallanuoto vs Sorriso di Geky; ore 17.30 Run4Geky H2O!!! Staffettona di corsa inacqua ; dalle 18.30 aperitivo per tutti.
Ricordiamo che l’intero l ricavato della giornata andrà a sostegno dei progetti con l’Associazione il Sorriso di Geky. A bordo vasca sarà allestito uno stand dell’Associazione il Sorriso di Geky dove si riceveranno le iscrizioni alla partita e/o alla staffettona, si potranno comprare i panettoni del Sorriso di Geky e acquistare la tessera 2018 dell’ associazione.

Under20 avanti tutta

Intanto il settore giovanile della Pallanuoto Como sta regalando buoni risultati in vasca. Continua infatti il cammino positivo della squadra lariana Under 20 che ha vinto a Legnano per 11-6. Nonostante alcune assenze importanti i ragazzi di coach Zoni sono stati protagonisti di una buona prova corale che ha permesso loro di centrare un ottimo colpo corsaro.

Pallanuoto Como squadra Under20

Continua la lettura di Pallanuoto Como sabato presentazione della squadra di B sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/pallanuoto-como-sabato-16-presentazione-della-squadra-b/feed/ 0
Casa di Babbo Natale domenica a Turate http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/casa-babbo-natale-domenica-turate/ Thu, 14 Dec 2017 14:28:43 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26476 Casa di Babbo Natale: è ormai tutto pronto per l’evento che domenica, dalle 10 alle 16.30, renderà magica l’atmosfera del municipio. Casa di Babbo Natale: il programma Dalle 10 i bambini potranno fare visita a Santa Clous, scattando una foto ricordo dopo avergli consegnato la lettera dei desideri. Per la loro gioia ci saranno anche […]

Continua la lettura di Casa di Babbo Natale domenica a Turate sul portale Giornale di Como.

]]>
Casa di Babbo Natale: è ormai tutto pronto per l’evento che domenica, dalle 10 alle 16.30, renderà magica l’atmosfera del municipio.

Casa di Babbo Natale: il programma

Dalle 10 i bambini potranno fare visita a Santa Clous, scattando una foto ricordo dopo avergli consegnato la lettera dei desideri. Per la loro gioia ci saranno anche un laboratorio per la costruzione di giocattoli, lavoretti creativi e cioccolata preparata dagli elfi. Il corpo musicale Santa Cecilia si esibirà lungo le vie del paese arrivando poi in municipio, dove alle 11.15 canteranno anche le bambine del coro “Su Ali d’Aquila”. Ci sarà poi il momento del truccabimbi e della messa in scena dello spettacolo “Arrivano gli Elfi”, a cura dell’associazione teatrale “Metaskenè”. L’Associazione “Zia Amaranta” si occuperà poi del laboratorio “Dolce Presepe” dedicato a bambini e genitori. Ma anche il Comitato Genitori intratterrà i più piccoli con giochi e laboratori. Saronno infine protagonisti dell’evento gli Arcieri dell’Airone e l’associazione “Kilometro zero boys cycling team”. Il pomeriggio si concluderà alle 16.30 con lo spettacolo “Caro Babbo Natale” in auditorium.

Il commento dell’Amministrazione

“Un sincero grazie al Gruppo eventi che da settimane lavora per decorare il nostro Comune, alla contrada Boscu per le renne e a tutti i cittadini e le ditte del nostro territorio che hanno consentito di fare tutte le decorazioni a titolo gratuito”.

Continua la lettura di Casa di Babbo Natale domenica a Turate sul portale Giornale di Como.

]]>
Missione VITA: 139 giorni nello spazio fanno di Nespoli l’uomo dei record http://giornaledicomo.it/attualita/missione-vita-139-giorni-nello-spazio-fanno-nespoli-luomo-dei-record/ http://giornaledicomo.it/attualita/missione-vita-139-giorni-nello-spazio-fanno-nespoli-luomo-dei-record/#respond Thu, 14 Dec 2017 13:45:45 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26460 Il nome della missione a cui ha partecipato Paolo Nespoli racchiude in sé lo spirito di tutte le attività fatte in 139 giorni in orbita. VITA. Una parola di grande significato, scelta come acronimo di Vitalità, Innovazione, Tecnologia e Abilità. Missione VITA e Paolo Nespoli diventa l’uomo dei record Una missione impegnativa, insomma, quella che […]

Continua la lettura di Missione VITA: 139 giorni nello spazio fanno di Nespoli l’uomo dei record sul portale Giornale di Como.

]]>
Il nome della missione a cui ha partecipato Paolo Nespoli racchiude in sé lo spirito di tutte le attività fatte in 139 giorni in orbita. VITA. Una parola di grande significato, scelta come acronimo di Vitalità, Innovazione, Tecnologia e Abilità.

Missione VITA e Paolo Nespoli diventa l’uomo dei record

Una missione impegnativa, insomma, quella che ha visto protagonista Paolo Nespoli e che ha fatto di lui l’astronauta dei record: a 60 anni è l’italiano che ha vissuto più tempo nello spazio, con 313 giorni di permanenza complessiva nella stazione Iss, accumulati in tre diverse missioni. In una classifica mondiale è al terzo posto tra i viaggiatori spaziali più anziani dopo gli americani John Glenn e Story Musgrave.

In tempo reale

139 giorni vissuti e raccontati dagli stessi protagonisti in tempo reale. Lo stesso Paolo Nespoli sul suo profilo Twitter ha quotidianamente aggiornato migliaia di followers, con foto, video e dettagli su test ed esperimenti fatti sulla Sojuz. Oltre 60 i collegamenti in diretta che ha fatto nel corso della missione, raggiungendo studenti, istituzioni, grande pubblico e addirittura Papa Francesco. E appassionando tutti noi.

La partenza del 28 luglio

Il viaggio di Nespoli e dei suoi compagni, l’americano Randy Bresnik e il russo Sergei Ryazansky, è iniziato il 28 luglio 2016 – lo abbiamo seguito in dietta. A bordo della Sojuz, Nespoli ha portato a termine tutti gli 11 esperimenti che gli sono stati assegnati oltre a seguirne altri 200 circa che erano in corso al momento del suo arrivo.

Gli esperimenti

La missione infatti prevedeva una serie di test selezionati dall’Agenzia spaziale italiana: da quelli di realtà aumentata per snellire le operazioni di bordo, ai test per dispositivi di scambio termico passivo con fluidi a bassa tossicità, allo studio del comportamento dei fluidi grazie alla macchina da caffè spaziale. E ancora esperiemnti sulla resistenza fisica e lo sforzo: in particolare programmi di allenamenti fisici personalizzati per gli astronauti, colture di cellule muscolari e retiniche in cui testare le capacità antiossidanti di alcuni composti, o ancora test per misurare la presenza di marcatori nella saliva relativi allo stato di salute.

I racconti, le foto e i video

Ma ciò che rimane a noi, non esperti, sono sicuramente tutti i suoi racconti, le sue foto e i video dell’Italia vista da una prospettiva incredibile.

Solo pochi giorni fa rispondendo alle domande della ministra dell’istruzione Valeria Fedeli aveva detto:

“Certamente mi mancano la mia famiglia, gli amici, la possibilità di staccare, andar fuori, godermi il sole, sentire il Sole e i sapori della natura. Quassù siamo in un posto completamente artificiale, i tuoi sensi sono attenuati, alcuni si devono addirittura spegnere perché altrimenti staresti male in un ambiente dove non c’è alto e basso, si dorme aggrappati al soffitto, mangi e ti volano via le cose e e se pensi a tutto questo potresti dir di star male – tra virgolette, s’intende – ma di fatto non mi è mancato nulla. “Ma quando sei qui il bello è pensare a quello che si ha in più, che non trovi da nessuna parte, una sensazione che spesso e volentieri si dimentica però anche sulla Terra”.

La gallery

Qui una gallery di alcune delle foto più belle pubblicate dall’astronauta. A cui ora tocca il periodo più difficile, quello della riabilitazione fisica dopo una così lunga permanenza in orbita. Il suo fisico impiegherà circa sei mesi prima di tornare ad una piena funzionalità.

Continua la lettura di Missione VITA: 139 giorni nello spazio fanno di Nespoli l’uomo dei record sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/missione-vita-139-giorni-nello-spazio-fanno-nespoli-luomo-dei-record/feed/ 0
Da Enerxenia sabato apertura straordinaria http://giornaledicomo.it/economia/enerxenia-sabato-apertura-straordinaria/ http://giornaledicomo.it/economia/enerxenia-sabato-apertura-straordinaria/#respond Thu, 14 Dec 2017 13:41:03 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26404 Ancora un’apertura straordinaria per gli uffici Enerxenia a Como. Enerxenia accende le feste Sabato 16, dalle 10 alle 13, viene riproposta l’apertura straordinaria dello sportello Enerxenia di via Vittorio Emanuele a Como. Per l’occasione ci saranno giochi e intrattenimento per bambini e famiglie che arriveranno per sottoscrivere l’offerta natalizia dell’azienda. La società ha infatti in corso una promozione. Quanti entro il […]

Continua la lettura di Da Enerxenia sabato apertura straordinaria sul portale Giornale di Como.

]]>
Ancora un’apertura straordinaria per gli uffici Enerxenia a Como.

Enerxenia accende le feste

Sabato 16, dalle 10 alle 13, viene riproposta l’apertura straordinaria dello sportello Enerxenia di via Vittorio Emanuele a Como. Per l’occasione ci saranno giochi e intrattenimento per bambini e famiglie che arriveranno per sottoscrivere l’offerta natalizia dell’azienda.

La società ha infatti in corso una promozione. Quanti entro il 15 febbraio attiveranno un contratto luce presso gli sportelli cittadini, riceveranno in omaggio un buono carburante di 50 euro.

Continua la lettura di Da Enerxenia sabato apertura straordinaria sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/economia/enerxenia-sabato-apertura-straordinaria/feed/ 0
Operai sotto usura due arresti http://giornaledicomo.it/cronaca/operai-sotto-usura-arresti/ http://giornaledicomo.it/cronaca/operai-sotto-usura-arresti/#respond Thu, 14 Dec 2017 13:28:09 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26455 Sono stati arrestati a Lugano un 41enne e una 49enne, entrambi cittadini italiani residenti nel Luganese. Operai sotto usura L’uomo e la donna sono stati fermati da agenti della Polizia cantonale. Rientrano nell’ambito di un’inchiesta che li vede, in qualità di titolare e di impiegata di un’impresa edile, presunti autori di inganno nei confronti delle […]

Continua la lettura di Operai sotto usura due arresti sul portale Giornale di Como.

]]>
Sono stati arrestati a Lugano un 41enne e una 49enne, entrambi cittadini italiani residenti nel Luganese.

Operai sotto usura

L’uomo e la donna sono stati fermati da agenti della Polizia cantonale. Rientrano nell’ambito di un’inchiesta che li vede, in qualità di titolare e di impiegata di un’impresa edile, presunti autori di inganno nei confronti delle autorità e di usura nei confronti di alcuni operai.

Continua la lettura di Operai sotto usura due arresti sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/operai-sotto-usura-arresti/feed/ 0
Atletica Mariano un passo dalla top ten FOTO http://giornaledicomo.it/attualita/atletica-mariano-un-passo-dalla-top-ten-foto/ http://giornaledicomo.it/attualita/atletica-mariano-un-passo-dalla-top-ten-foto/#respond Thu, 14 Dec 2017 13:02:20 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26406 Atletica Mariano un passo dalla top ten L’Atletica Mariano ha concluso al 12° posto il Trofeo «Lanfritto Maggioni» dedicato alle categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti.  A primeggiare, per la cronaca,  è stata la Virtus Calco. Nella ventosa mattinata di domenica 26 novembre, sul tradizionale percorso di Cernusco Lombardone, gli atleti di tutte le categorie si sono sfidati […]

Continua la lettura di Atletica Mariano un passo dalla top ten FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Atletica Mariano un passo dalla top ten

L’Atletica Mariano ha concluso al 12° posto il Trofeo «Lanfritto Maggioni» dedicato alle categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti.  A primeggiare, per la cronaca,  è stata la Virtus Calco.
Nella ventosa mattinata di domenica 26 novembre, sul tradizionale percorso di Cernusco Lombardone, gli atleti di tutte le categorie si sono sfidati nel trofeo e nei campionati provinciali individuali assoluti.
Chiara Fumagalli ha sfiorato il podio conquistando il 4° posto assoluto, e il 1° posto fra le Juniores. Seconda piazza per Giulia Collico che ha ottenuto l’argento nella categoria Juniores e l’8° posto assoluto.

L’impresa

Grande impresa per Vincenza Cazzaniga, prima fra i Master all’arrivo  e 17ª assoluta. Elisa Elli  ha conquistato il 15° posto fra le Allieve. Negli assoluti maschili Matteo Porro ha conquistato il 13° posto assoluto e 5° fra gli under 20.
Buon rientro, dopo il periodo di riposo forzato per Luca Olivieri,  per lui 21° posto assoluto e 8° fra gli Juniores. Federico Galimberti ha ottenuto il 28° posto assoluto e l’argento provinciale fra i Senior 45.
Nella categoria Allievi Nicolò Acrami e Carlo Ballabio hanno ottenuto rispettivamente il 18° e 25° posto.
Nelle categorie giovanili si è fatto notare Luca Alzani 4° nella categoria Ragazzi. Jarno Tramarin  nella stessa gara ha ottenuto il 24° posto.
Nella categoria Cadette Camilla Galimberti  ha ottenuto il 9° posto. Nella categoria Cadetti Davide Lunghi ed Elia Sciliberto hanno ottenuto rispettivamente il 17° e 25° posto.
Buone prove anche quelle degli atleti più piccoli, in netta crescita. Dal prossimo anno questi ragazzi approderanno nelle categorie maggiori e potranno dare il loro contributo ha migliorare il piazzamento di quest’anno.  Ora è tempo di prepararsi alle vacanze natalizie. L’appuntamento con le gare è quindi fissato alla prossima stagione.

 

Continua la lettura di Atletica Mariano un passo dalla top ten FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/atletica-mariano-un-passo-dalla-top-ten-foto/feed/ 0
8 segreti per prevenire i furti domestici http://giornaledicomo.it/casa/8-segreti-per-prevenire-i-furti-domestici/ Sun, 10 Dec 2017 18:27:53 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26317 8 segreti per prevenire i furti domestici, scopriamoli. Come cercare di rendere più sicura la propria casa? Naturalmente provvedendo all’installazione di un impianto di sicurezza attivo, periferico e volumetrico, oppure con sistemi passivi come le grate e le inferriate che hanno il vantaggio di potervi far dormire con le finestre spalancate senza il timore di […]

Continua la lettura di 8 segreti per prevenire i furti domestici sul portale Giornale di Como.

]]>
8 segreti per prevenire i furti domestici, scopriamoli. Come cercare di rendere più sicura la propria casa? Naturalmente provvedendo all’installazione di un impianto di sicurezza attivo, periferico e volumetrico, oppure con sistemi passivi come le grate e le inferriate che hanno il vantaggio di potervi far dormire con le finestre spalancate senza il timore di essere assaliti durante la notte. Ci sono, inoltre, alcuni piccoli accorgimenti che possono essere utili per accrescere ulteriormente il livello di sicurezza domestico.

8 segreti per prevenire i furti domestici

1 Fate in modo che la casa sia periodicamente frequentata da parenti e amici in vostra assenza.
2 Un buon rapporto con i vicini di casa è fondamentale per vivere meglio. Scambiarsi i numeri di cellulare può essere utile qualora accada qualcosa di sospetto o un imprevisto.
3 Per rendere la propria abitazione più sicura può essere utile l’installazione di una porta blindata. Se non è possibile acquistarne una, rinforzate la porta esistente con una catena e dotatela di spioncino. Quest’ultimo si conferma ancora oggi un valido deterrente contro i ladri.

Capitolo porta blindata

4 La porta blindata fa tanto, ma le finestre sono fondamentali. Attenzione di non dimenticarne mai nessuna aperta uscendo di casa. I ladri sanno che controllando bene hanno buona probabilità di entrare nella vostra abitazione senza colpo ferire a causa della vostra distrazione. Le passano tutte e se una di queste non è ben chiusa, facilmente ne approfitteranno per entrare e portare a termine il furto. Meglio ancora sarebbe la sostituzione dei vecchi serramenti con altri nuovi. Le nuove tecnologie li rendono più difficili da forzare. Per non dire che in questo periodo potete acquistarli con lo sconto del 50%-65% grazie agli incentivi fiscali per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica.

Da non dimenticare

5 Conserva fatture, ricevute fiscali e contratti di tutti i beni acquistati: potrai essere più preciso nell’evenienza di un furto. Un consiglio importante è quello di fotografare tutte le cose di valore in vostro possesso. In caso di ritrovamento di refurtiva, infatti, potrete dimostrare che si tratta di cose realmente vostre.
6 In caso di assenza prolungata meglio evitare che la posta si accumuli nella cassetta delle lettere piuttosto sarebbe meglio farla ritirare da persone fidate. Se l’assenza è breve specie la sera, una luce accesa oppure la televisione o la radio in funzione saranno degli ottimi deterrenti contro i ladri.
7 Mai lasciare messaggi nella segreteria telefonica o sulla porta che indichino che la casa sarà vuota per un lungo periodo.
8 Pensate che la vostra casa sia sicura, ma i ladri entrano lo stesso? Nel malaugurato caso di un colpo riuscito, sarete più tutelati se avrete un registro con fotografie e ricevute fiscali relativo all’acquisto dei beni più preziosi. Ora conoscete 8 segreti per prevenire i furti domestici.

Continua la lettura di 8 segreti per prevenire i furti domestici sul portale Giornale di Como.

]]>
Cena della vigilia o pranzo di Natale? http://giornaledicomo.it/cucina/cena-della-vigilia-o-pranzo-di-natale/ Sun, 10 Dec 2017 18:00:54 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=25826 Cena della Vigilia o pranzo di Natale? Il 25 dicembre, tra tutte le solennità cristiane, è la festa per eccellenza della famiglia che si riunisce intorno all’altare della tavola per celebrare la Natività di Gesù. La cena della Vigilia è un simbolo di attesa e di armonia familiare, mentre il pranzo è un segno di […]

Continua la lettura di Cena della vigilia o pranzo di Natale? sul portale Giornale di Como.

]]>
Cena della Vigilia o pranzo di Natale? Il 25 dicembre, tra tutte le solennità cristiane, è la festa per eccellenza della famiglia che si riunisce intorno all’altare della tavola per celebrare la Natività di Gesù. La cena della Vigilia è un simbolo di attesa e di armonia familiare, mentre il pranzo è un segno di ringraziamento e di comunione. All’originario significato, nel tempo si è aggiunto quello della festa moderna, caratterizzata da una ricca cena detta appunto della Vigilia con lo scambio di regali allo scoccare della mezzanotte e da un sontuoso pranzo il giorno del Natale.

Cena della Vigilia o pranzo di Natale?

Se si sceglie di festeggiare alla Vigilia, è bene ricordarsi che sarebbe opportuno preparare una cena «di magro». La Vigilia del Natale infatti per la religione cattolica è uno dei momenti più sacri dell’anno. Nel Decreto Conciliare di Trento (4 dicembre 1563) vennero indicati i giorni in cui i cristiani erano invitati a praticare l’astinenza dalle carni e il digiuno. Tra questi c’erano anche le vigilie delle grandi solennità religiose, fra cui quella del Santo Natale.

Tradizione cattolica

Da allora, si è consolidata nel mondo cattolico la tradizione di sedersi a tavola il giorno della Vigilia per un solo pasto (a mezzogiorno o alla sera) astenendosi rigorosamente dalle carni e l’antico divieto costituisce tutt’oggi un richiamo a consumare cibo austero. I piatti tradizionali devono dunque essere a base di prodotti ittici e di ortaggi. A Napoli ad esempio nella cena della Vigilia non può mancare il capitone, mentre in alcune regioni settentrionali il salmone è sempre presente a tavola.

Carne protagonista

Al contrario, il pranzo di Natale deve essere importante, ricco, opulento, servito sul miglior servizio di piatti presente in casa. Con grandi vini e da concludere con il dolce. La carne deve essere la protagonista sotto forma di ripieno nei primi come agnolotti, ravioli, lasagne o cannelloni. Oppure per i secondi: arrosti, brasati e polpettoni e per concludere frutta secca e dolci. Il panettone e il pandoro sono grandi classici, che si possono però declinare in mille varianti: farciti con creme diverse, oppure riutilizzati per altre ricette.

Continua la lettura di Cena della vigilia o pranzo di Natale? sul portale Giornale di Como.

]]>
Ecco perché le diete yo yo sono da evitare http://giornaledicomo.it/salute/ecco-perche-le-diete-yo-yo-sono-da-evitare/ Sun, 10 Dec 2017 17:30:39 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=25820 Ecco perché le diete yo yo sono da evitare. Nello scenario variegato delle diete pericolose per la salute vi sono anche le cosiddette diete yo yo, intendendo con questo termine l’alternanza di periodi di regime alimentare a contenuto calorico estremamente ridotto, se non di digiuno vero e proprio, a periodi di trasgressioni sfrenate con assunzione […]

Continua la lettura di Ecco perché le diete yo yo sono da evitare sul portale Giornale di Como.

]]>
Ecco perché le diete yo yo sono da evitare. Nello scenario variegato delle diete pericolose per la salute vi sono anche le cosiddette diete yo yo, intendendo con questo termine l’alternanza di periodi di regime alimentare a contenuto calorico estremamente ridotto, se non di digiuno vero e proprio, a periodi di trasgressioni sfrenate con assunzione di calorie in eccesso. Se già per persone sane diventa pericoloso, per le persone già cardiopatiche tutto questo si traduce in drammatiche oscillazioni del peso corporeo. E anche in “un’altalena del metabolismo dell’insulina” con un aumento del rischio di eventi cardiovascolari e della mortalità.

Ecco perché le diete yo yo sono da evitare

È quanto dimostra una ricerca pubblicata sul New England Journal of Medicine. Lo studio, che ha coinvolto oltre 9.500 partecipanti, tutti già con problemi di cardiopatia coronarica e di colesterolo in eccesso, ha di fatto evidenziato un dato importante. Ossia che le persone più instabili sulla bilancia presentavano anche un importante aumento del rischio di eventi coronarici (64%), cardiovascolari (+85%), mortalità (+124%), di infarto (+117%) e di ictus (+ 136%).

Affidarsi a nutrizionisti e dietisti

Come osservano in conclusione Srilap Bangalore e il suo team di ricercatori della New York University School of Medicine autori dello studio si può dire con certezza che la riduzione del peso possa costituire una soluzione importante per i soggetti obesi non ancora cardiopatici. Ma il successivo aumento di peso dovuto ad una dieta poco equilibrata dal punto di vista calorico, proteico e lipidico rappresenta un importante fattore di rischio. Per questo motivo gli studiosi ribadiscono che affidarsi a persone specializzate in questo settore (nutrizionisti e dietisti) diventa fondamentale per ridurre il fattore di rischio di eventi cardiovascolari e metabolici.

Continua la lettura di Ecco perché le diete yo yo sono da evitare sul portale Giornale di Como.

]]>
smart Brabus Exclusive LE FOTO http://giornaledicomo.it/motori/smart-brabus-exclusive/ Fri, 08 Dec 2017 06:43:08 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26489 Stile e sportività: la nuova fortwo limited sapphire blue metallic esalta la doppia anima di smart fortwo e rende ancora più esclusive le versioni passion, prime e BRABUS EXCLUSIVE. Una nuova serie speciale, caratterizzata dalla livrea sapphire blue metallic e una dotazione di equipaggiamenti ancora più ricca, che si differenzia a seconda della versione. fortwo limited […]

Continua la lettura di smart Brabus Exclusive LE FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Stile e sportività: la nuova fortwo limited sapphire blue metallic esalta la doppia anima di smart fortwo e rende ancora più esclusive le versioni passion, prime e BRABUS EXCLUSIVE. Una nuova serie speciale, caratterizzata dalla livrea sapphire blue metallic e una dotazione di equipaggiamenti ancora più ricca, che si differenzia a seconda della versione.

fortwo limited sapphire blue metallic

La fortwo limited sapphire blue metallic, offre, nella versione passion i pacchetti: Comfort, Sportivo, LED & Sensor, Cool & Media, le luci soffuse “ambient” e il Brake Assist attivo. Salgono a bordo della versione prime, oltre ai pacchetti Comfort, LED & Sensor, Cool & Media, luci soffuse “ambient”, anche il pacchetto sportivo BRABUS, i cerchi in lega BRABUS da 16” in grey matt, gli interni in pelle e la telecamera posteriore.

Interni sportivi in pelle

Un allestimento che si impreziosisce ulteriormente nella versione BRABUS Exclusive con gli interni sportivi in pelle nera firmati BRABUS, cerchi in lega BRABUS da 16” grey e il JBL Sound System, per un’esperienza sonora più immersiva.

Offerta smart

fortwo limited sapphire blue metallic e già disponibile in tutti gli smart center con l’offerta di Mercedes-Benz Financial, che prevede un anticipo di 2.790 euro, e 35 rate da 190 euro per la versione passion, 230 euro per prime e 290 euro BRABUS Exclusive. L’occasione per rottamare la vecchia auto con motore Diesel da EU1 a EU4 e, sfruttando il contributo ECOBONUS di 1.200 euro, rendere ancora più semplice e vantaggioso l’ingresso nel mondo smart.

Continua la lettura di smart Brabus Exclusive LE FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Città dei Balocchi promossa anche l’edizione 2017 VIDEOINTERVISTE http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/citta-dei-balocchi-promossa-anche-ledizione-2017-videointerviste/ http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/citta-dei-balocchi-promossa-anche-ledizione-2017-videointerviste/#respond Thu, 14 Dec 2017 11:15:14 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26325 Città dei Balocchi batte anche Lugano: promossa la ventiquattresima edizione. Città dei Balocchi a quota 27 Promossa a pieni voti la ventiquattresima edizione della nota manifestazione natalizia comasca. Anzi, Como batte di gran lunga Lugano, per una turista svizzera. E qualcuno è arrivato addirittura dalla lontana Nuova Zelanda, per il quarto anno consecutivo, pur di non […]

Continua la lettura di Città dei Balocchi promossa anche l’edizione 2017 VIDEOINTERVISTE sul portale Giornale di Como.

]]>
Città dei Balocchi batte anche Lugano: promossa la ventiquattresima edizione.

Città dei Balocchi a quota 27

Promossa a pieni voti la ventiquattresima edizione della nota manifestazione natalizia comasca. Anzi, Como batte di gran lunga Lugano, per una turista svizzera. E qualcuno è arrivato addirittura dalla lontana Nuova Zelanda, per il quarto anno consecutivo, pur di non perdersi il tradizionale evento.

Barriere anti-furgone

I tragici fatti di sabato a Sondrio, dove un ubriaco è entrato in auto in centro travolgendo alcuni passanti, hanno fatto tornare alla mente la paura per il terrorismo dopo la strage di Barcellona. Sul Lario, la zona del centro è resa più sicura da barriere di cemento.

Le videointerviste

Rispetto al passato, secondo le persone che abbiamo intervistato, più offerta e qualità: tradotto, più luci, colori, bancarelle… ma sempre gettonata anche la pista di pattinaggio in pizza Cavour, per non parlare dei buskers che sfidano il freddo con la loro musica.

Cosa piace e cosa no

“Mi sono trasferita due mesi fa da Madesimo: qui è un’altra vita!”, confida una cittadina. “Importante anche il valore dell’hand made, dell’artigianato locale”, le fa eco un’amica. Insomma, Como natalizia promossa su tutta la linea, o quasi: “Certo la zona del lungolago era meglio una volta…”.

Continua la lettura di Città dei Balocchi promossa anche l’edizione 2017 VIDEOINTERVISTE sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/citta-dei-balocchi-promossa-anche-ledizione-2017-videointerviste/feed/ 0
Lite Forza Italia e Lega Nord per “colpa” di Molteni VIDEO http://giornaledicomo.it/politica/lite-forza-italia-lega-nord-molteni/ http://giornaledicomo.it/politica/lite-forza-italia-lega-nord-molteni/#respond Thu, 14 Dec 2017 09:17:00 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26367 Nicola Molteni, onorevole e consigliere comunale canturino, ha fatto litigare Lega Nord e Forza Italia. Molteni ha proposto un disegno di legge che cancella lo sconto di pena per reati gravissimi puniti con l’ergastolo.  Se la proposta passasse non si potrebbe più procedere con il rito abbreviato nei casi di reati come femminicidio e stupri. […]

Continua la lettura di Lite Forza Italia e Lega Nord per “colpa” di Molteni VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
Nicola Molteni, onorevole e consigliere comunale canturino, ha fatto litigare Lega Nord e Forza Italia. Molteni ha proposto un disegno di legge che cancella lo sconto di pena per reati gravissimi puniti con l’ergastolo.  Se la proposta passasse non si potrebbe più procedere con il rito abbreviato nei casi di reati come femminicidio e stupri. Sulla proposta è però arrivato il secco no della commissione giustizia del Senato e il voto contrario di Forza Italia. Già ieri, il consigliere canturino, era stato duro: “Imbarazzante l’asse iper garantista tra Forza Italia e la Sinistra di Grasso”.

Salvini: “Vogliamo spiegazioni da Forza Italia”

Durissimo anche il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini: “Sospendiamo qualsiasi tavolo e incontro con Silvio Berlusconi finché non avremo spiegazioni ufficiali sul voto contrario di Forza Italia all’iter veloce per la legge Molteni che cancella lo sconto di pena per reati gravissimi”.

La nota ufficiale della Lega

“La scelta di Forza Italia e di Giovanardi di non votare la deliberante per la legge Molteni affossandola è uno schiaffo a tutte le donne uccise, violentate, sfigurate. Negare qualsiasi sconto di pena a chi si macchia di reati gravissimi è un sacrosanto atto di giustizia e di civiltà. Solo politici miopi e lontani dalla sofferenza delle persone possono scegliere di tutelare i carnefici a scapito delle vittime. Basta con le sfilate e i teatrini contro i femminicidi e le violenze: questa era l’occasione per stare davvero dalla parte delle donne. Abbiamo dimostrato ancora una volta chi agisce e chi chiacchiera”.

Berlusconi: “Mi inconterò con Salvini”

“Non voglio commentare, voglio incontrarmi con Salvini e con lui parlare di queste cose. Non ho mai ragionato su questi temi, sono decisioni prese dai gruppi parlamentari. Anche sulla legge Fornero non rispondo, è un tema su cui non mi sono mai applicato. Il gruppo ha preso le sue posizioni”.

Le altre parole di Berlusconi

Alla presentazione del libro di Bruno Vespa Berlusconi ha toccato anche altri temi. “Cosa farei senza una maggioranza dopo le prossime elezioni? La soluzione più corretta è che Gentiloni resti al governo per almeno tre mesi, poi si rivoterà”. Al Cavaliere scappa anche una battuta su Benito Mussolini: “Proprio dittatore non era, nel suo piccolo”, dice parlando di un capitolo del libro, poi specifica “era una battuta, cerco sempre di dare sempre appigli ai giornalisti per criticarmi…”.

Continua la lettura di Lite Forza Italia e Lega Nord per “colpa” di Molteni VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/politica/lite-forza-italia-lega-nord-molteni/feed/ 0
Arriva la stella di Natale sulla chiesa San Giuseppe FOTO http://giornaledicomo.it/attualita/stella-di-natale-chiesa-san-giuseppe/ http://giornaledicomo.it/attualita/stella-di-natale-chiesa-san-giuseppe/#respond Thu, 14 Dec 2017 10:19:03 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26385 Non solo la Città dei Balocchi, Como si illumina anche in altre zone. In mattinata infatti è stata posizionata la stella di Natale sulla chiesa San Giuseppe. Arriva la stella di Natale Come da tradizione i Vigili del fuoco del comando di Como hanno posizionato la stella di Natale sulla chiesa di San Giuseppe a […]

Continua la lettura di Arriva la stella di Natale sulla chiesa San Giuseppe FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Non solo la Città dei Balocchi, Como si illumina anche in altre zone. In mattinata infatti è stata posizionata la stella di Natale sulla chiesa San Giuseppe.

Arriva la stella di Natale

Come da tradizione i Vigili del fuoco del comando di Como hanno posizionato la stella di Natale sulla chiesa di San Giuseppe a Como.

FOTO

Continua la lettura di Arriva la stella di Natale sulla chiesa San Giuseppe FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/stella-di-natale-chiesa-san-giuseppe/feed/ 0
Regalano sorrisi ai bimbi in ospedale http://giornaledicomo.it/attualita/regalano-sorrisi-ai-bimbi-ospedale/ http://giornaledicomo.it/attualita/regalano-sorrisi-ai-bimbi-ospedale/#respond Thu, 14 Dec 2017 07:23:06 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=26360 Regalano sorrisi ai bimbi ricoverati, volontari in festa al Sant’Anna. Regalano sorrisi ai bimbi, l’importanza dell’associazione Abio Momento di gioiosa condivisione, ieri, all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. Nel reparto di Pediatria si è tenuto l’appuntamento con la festa natalizia dell’Abio onlus. Per i bambini, i genitori, il personale di reparto e i volontari […]

Continua la lettura di Regalano sorrisi ai bimbi in ospedale sul portale Giornale di Como.

]]>
Regalano sorrisi ai bimbi ricoverati, volontari in festa al Sant’Anna.

Regalano sorrisi ai bimbi, l’importanza dell’associazione Abio

Momento di gioiosa condivisione, ieri, all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. Nel reparto di Pediatria si è tenuto l’appuntamento con la festa natalizia dell’Abio onlus. Per i bambini, i genitori, il personale di reparto e i volontari è stato un pomeriggio ricco di divertimento e di emozioni. Un’iniziativa che una volta di più ribadisce la valenza del sodalizio impegnato a favore dei piccoli all’interno dell’ospedale. Tra i volontari, anche il contributo di persone del territorio olgiatese.

Collaborazione con la Città dei Balocchi

Ad allietare grandi e piccini ci ha pensato il mago Valery, intervenuto grazie alla collaborazione con la Città dei Balocchi di Como. E ha suscitato entusiasmo la partecipazione del gruppo Cuori Eroi – Nazionale Italiana dell’Amicizia Onlus. Di conseguenza, momenti che hanno donato sorrisi ai piccoli ricoverati in ospedale e al personale che li assiste.

Continua la lettura di Regalano sorrisi ai bimbi in ospedale sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/regalano-sorrisi-ai-bimbi-ospedale/feed/ 0