Giornale di Como http://giornaledicomo.it Wed, 21 Feb 2018 08:33:47 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.4 Duello sulla Pedemontana la campagna elettorale s’infiamma http://giornaledicomo.it/attualita/duello-pedemontana-la-campagna-elettorale/ http://giornaledicomo.it/attualita/duello-pedemontana-la-campagna-elettorale/#respond Wed, 21 Feb 2018 08:30:53 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36691 Duello sulla Pedemontana, Pd contro Lega. Duello sulla Pedemontana tra Maria Rita Livio e Giovanni Rusconi Attacchi e contrattacchi sulla pagina Facebook di Maria Rita Livio, tra la presidente della Provincia, e Giovanni Rusconi, consigliere provinciale. Entrambi sono candidati alle Elezioni regionali del prossimo 4 marzo. La prima nelle fila del Pd, il secondo con […]

Continua la lettura di Duello sulla Pedemontana la campagna elettorale s’infiamma sul portale Giornale di Como.

]]>
Duello sulla Pedemontana, Pd contro Lega.

Duello sulla Pedemontana tra Maria Rita Livio e Giovanni Rusconi

Attacchi e contrattacchi sulla pagina Facebook di Maria Rita Livio, tra la presidente della Provincia, e Giovanni Rusconi, consigliere provinciale. Entrambi sono candidati alle Elezioni regionali del prossimo 4 marzo. La prima nelle fila del Pd, il secondo con la Lega. In un post pubblicato il 19 febbraio, Maria Rita Livio ha sottolineato i problemi della Pedemontana, che comprende non solo la ormai celebre “semitangenziale” di Como, realizzata soltanto per metà. E ancora a pagamento… “nonostante le promesse di Roberto Maroni”, la punzecchiatura dell’esponente Pd. Soprattutto, dito puntato sul progetto autostradale, completato per poco più di un terzo e pesantemente sottoutilizzato. Rusconi ha risposto al post di Livio scaricando la colpa sul Governo del Pd, che a suo dire avrebbe tagliato i fondi.

Livio lancia la sfida: dibattito pubblico

Dopo una prima risposta della presidente della Provincia e una replica di Rusconi, Livio ha sfidato il candidato della Lega ad un dibattito pubblico sul tema. Dove sfidarsi a duello? A Grandate, uno dei Comuni che più di tutti ha subito l’impatto della costruzione dell’autostrada. Ma Livio, con un comunicato odierno, fa sapere che il candidato della Lega non ha più replicato. Sfida caduta? O semplicemente in attesa di conferma?

Tema caldissimo

Il progetto di Pedemontana, mette in evidenza una nota del Pd, prevedeva inizialmente circa 160 chilometri di nuove strade, di tratti autostradali e strade provinciali e comunali di raccordo. Ad oggi sono soltanto 22 i chilometri utilizzati (il tratto della A36 tra Lentate sul Seveso e Cassano Magnago), inaugurati dall’Amministrazione regionale tra il 2015 e il 2016. A questi si aggiungono le due tangenziali di Como e Varese, ancora a pedaggio, dopo un primo periodo di gratuità, sulle quali si concentrano le maggiori proteste di cittadini e politici locali, soprattutto in provincia di Como. E, afferma il comunicato del centrosinistra, i costi di costruzione della Pedemontana si sono rivelati elevatissimi anche per le difficoltà di attraversare uno dei territori più urbanizzati d’Italia. Molti tratti sono in trincea o in galleria, il tracciato risulta poco lineare e si sono resi necessari complessi adeguamenti della viabilità locale.  Sin dalla sua apertura è apparso evidente che, nonostante gli elevati pedaggi che ne fanno l’autostrada più cara d’Italia, i flussi di traffico erano insufficienti a sostenere i costi sostenuti, anche a causa del complicato sistema di pagamento “free flow”.  Nonostante a dicembre Regione Lombardia sia riuscita a scongiurare il fallimento di Pedemontana, chiesto dalla procura di Milano, sostituendo il prestito bancario con un mutuo di 200 milioni, il futuro del progetto appare tutt’altro che roseo. E’ di poche settimane fa la notizia delle dimissioni da presidente della società Autostrada Pedemontana Lombarda, dell’ex colonnello della Guardia di finanza Federico Maurizio D’Andrea (il quinto presidente in 5 anni). A gennaio 2018, inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha rescisso l’accordo con  Strabag, il colosso delle costruzioni austriaco che si era aggiudicato il contratto da 1,5 miliardi per la realizzazione del secondo lotto dei lavori. Dunque il mega progetto da 5 miliardi di euro che avrebbe dovuto collegare Varese a Bergamo si è fermato. E per riprendere, facendo il conto tra approvazione di nuovi progetti e passaggi amministrativi, potrebbero volerci anni. Tutto questo sottolineato dal Pd nel comunicato di questa mattina. Che chiude così: “Rusconi risponderà alla sfida di Maria Rita Livio, accettando il confronto su un tema quantomeno spinoso per la Lega, o lascerà cadere la proposta? Lo scopriremo nei prossimi giorni…”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Duello sulla Pedemontana la campagna elettorale s’infiamma sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/duello-pedemontana-la-campagna-elettorale/feed/ 0
Guasto alla rete idrica: in distribuzione sacchetti di acqua potabile per gestire l’emergenza http://giornaledicomo.it/attualita/guasto-alla-rete-idrica-distribuzione-sacchetti-acqua-potabile-gestire-lemergenza/ http://giornaledicomo.it/attualita/guasto-alla-rete-idrica-distribuzione-sacchetti-acqua-potabile-gestire-lemergenza/#respond Wed, 21 Feb 2018 08:16:31 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36693 Tanti i guai che sta procurando il guasto alla rete idrica della città di Como. Una situazione che sta lasciando ormai da più di un giorno alcune zone della città senza acqua. Guasto alla rete idrica: si lavora in piazza vittoria I lavori delle squadre di Acsm Agam sono proseguiti tutti la notte per risolvere […]

Continua la lettura di Guasto alla rete idrica: in distribuzione sacchetti di acqua potabile per gestire l’emergenza sul portale Giornale di Como.

]]>
Tanti i guai che sta procurando il guasto alla rete idrica della città di Como. Una situazione che sta lasciando ormai da più di un giorno alcune zone della città senza acqua.

Guasto alla rete idrica: si lavora in piazza vittoria

I lavori delle squadre di Acsm Agam sono proseguiti tutti la notte per risolvere l’emergenza. Un primo intervento di riparazione della condotta guasta è stato completato attorno alle ore 5 di stanotte. Dalla società fanno però sapere che “si è rivelato necessario proseguire nelle lavorazioni al fine di sostituire la porzione di rete idrica di Como a ridosso di piazza Vittoria”. Continuano quindi senza sosta i lavori.

Stamattina è stata ripristinata la distribuzione dell’acqua in gran parte della città. Rimangono però ancora senza acqua potabile le frazioni di Camnago, Civiglio e Lora e le vie Oltrecolle, Torriani, Benzi, dove si registrano carenze.

La distribuzione dell’acqua in sacchetti

Per far fronte all’emergenza la società che gestisce il servizio idrico a Como, in accordo con la protezione civile municipale, ha creato tre punti di distribuzione di sacchetti di acqua potabile prodotti dalla stessa Acsm Agam reti gas acqua. I cittadini, per ritirarli, potranno recarsi presso l’impianto di potabilizzazione di via Baradello e presso le chiese di Lora e Civiglio dove sono a disposizione gli addetti dell’azienda per la consegna.

A disposizione per chiarimenti il numero del pronto intervento della società 800388088 e una linea attivata dal Comune: 3481336021.

Aggiornamenti anche sul sito https://reti.acsm-agam.it/.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Guasto alla rete idrica: in distribuzione sacchetti di acqua potabile per gestire l’emergenza sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/guasto-alla-rete-idrica-distribuzione-sacchetti-acqua-potabile-gestire-lemergenza/feed/ 0
Si ustiona sul lavoro ad Olgiate SIRENE DI NOTTE http://giornaledicomo.it/cronaca/si-ustiona-sul-lavoro-ad-olgiate-sirene-notte/ http://giornaledicomo.it/cronaca/si-ustiona-sul-lavoro-ad-olgiate-sirene-notte/#respond Wed, 21 Feb 2018 07:15:50 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36685 Ecco che cos’è successo nella notte tra il 20 e il 21 febbraio e come si sono mossi i soccorsi in Provincia. Si ustiona sul lavoro Un giovane di 29 anni stava lavorando all’interno di una ditta di Olgiate Comasco, in via 25 Aprile, quando si è ustionato. Era da poco passata mezzanotte. Sul posto […]

Continua la lettura di Si ustiona sul lavoro ad Olgiate SIRENE DI NOTTE sul portale Giornale di Como.

]]>
Ecco che cos’è successo nella notte tra il 20 e il 21 febbraio e come si sono mossi i soccorsi in Provincia.

Si ustiona sul lavoro

Un giovane di 29 anni stava lavorando all’interno di una ditta di Olgiate Comasco, in via 25 Aprile, quando si è ustionato. Era da poco passata mezzanotte. Sul posto un’automedica e la Cri di Lurago. Il giovane è stato portato all’ospedale di Varese in codice giallo. Presenti ad Olgiate anche Ats Insubria e i Carabinieri di Como.

Altri interventi

Malore a Como per una donna di 43 anni che è stata trasportata in codice giallo al Sant’Anna. Sempre a Como, a sentirsi male anche un 24enne. E’ stato trasportato in codice verde all’ospedale Valduce dalla Cri di Como. Anche dopo mezzanotte, altri due malori: due nuovamente a Como e uno a Lomazzo. Per fortuna niente di grave.

 

 

Continua la lettura di Si ustiona sul lavoro ad Olgiate SIRENE DI NOTTE sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/si-ustiona-sul-lavoro-ad-olgiate-sirene-notte/feed/ 0
Rugby Como la C2 con i cerotti azzannata dai Lyons http://giornaledicomo.it/sport/rugby-como-la-c2-cerotti-azzannata-dai-lyons/ http://giornaledicomo.it/sport/rugby-como-la-c2-cerotti-azzannata-dai-lyons/#respond Tue, 20 Feb 2018 21:10:54 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36519 Rugby Como i risultati del weekend. Rugby Como been u16 e U12 , ko gli U18 Fine settimana ricco di partite ed emozioni per le squadre del Rugby Como impegnate dalla serie C2 alle giovanili. Serie C2: cinghiali domati dai Lyons Lyons Settimo Milanese-Rugby Como 24-5 (4-1) I cinghiali di Como in formazioni largamente rimaneggiate […]

Continua la lettura di Rugby Como la C2 con i cerotti azzannata dai Lyons sul portale Giornale di Como.

]]>
Rugby Como i risultati del weekend.

Rugby Como been u16 e U12 , ko gli U18

Fine settimana ricco di partite ed emozioni per le squadre del Rugby Como impegnate dalla serie C2 alle giovanili.

Serie C2: cinghiali domati dai Lyons

Lyons Settimo Milanese-Rugby Como 24-5 (4-1)

I cinghiali di Como in formazioni largamente rimaneggiate e piena di cerotti sono usciti sconfitti nel weekend dal campo di Settimo Milanese dove sono stati battuti dai Lyons locali per 24-5. Una sconfitta che costa il terzo posto nel girone 1 visto che ora il team comasco è stato scavalcato proprio dai Leoni di Settimo. Purtroppo la gara è stata segnata da un brutto primo tempo chiuso con i locali in vantaggio per 17-0. Non è bastato ai cinghiali il buon secondo tempo chiuso sul 5-7 per riaprire la gara nonostante la bella meta di Corbetta.

I risultati del girone 1
Amatori Tradate-Gattico Rugby 54-15, Lyons-Como 24-5, Amatori Verbania-Rugby Voghera 62-5, Rosafanti Rugby-Rugby Valcuvia 8-47, Rugby Saints-Malpensa Rugby 5-109.

Under18: amaro ko con il Gattico

Gattico Rugby-Rugby Como 29-21 (5-3)
Sconfitta beffarda per i cinghiali u18 del Rugby Como che nel fine settimana si sono dovuti arrendere in trasferta sul campo del Gattico dopo aver condotto fino al 21-17. Nel finale il team novarese ha piazzato due mete che hanno ribaltato il risultato e strappato il colpo corsaro ai ragazzi di coach Guzzetti.

Under16: cinghiali a valanga contro l’Amatori Milano

Rugby Como-Amatori Union Milano  96-0

Un Rugby Como travolgente ha sconfitto nel weekend scorso  l’Amatori Union Milano per 96-0 nel girone 5. Una vittoria mai in discussione e spianata già dalla prima meta realizzata dopo appena 23” dal fischio d’inizio. I cinghiali trascinati dall’mvp il capitano Alessio Castelletti, anche nella ripresa non hanno fatto sconti agli avversari sfiorando addirittura il centello.

Under12: cinghialini protagonisti a Verbania

Due vittorie un pareggio questo il bilancio degli Under12 del Rugby Como al quadrangolare andato in scena nel weekend scorso a Verbana che li ha visti opposti ai pari età di Verbania, Mosquitos e Saints di Abbiategrasso. Nel primo match i lariani hanno pareggiato contro i padroni di casa del Verbania con 5 mete per parte. Nel secondo incontro i cinglialini sono riusciti a superare il Rugby Saints per poi chiudere in bellezza vincendo anche la terza e ultima partita contro i forti Mosquitos grazie ad un’ottima pressione difensiva.

Rugby Como u12 bene a Verbania

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Rugby Como la C2 con i cerotti azzannata dai Lyons sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/rugby-como-la-c2-cerotti-azzannata-dai-lyons/feed/ 0
Allarme terrorismo, Fontana: “Noi Regione più a rischio” http://giornaledicomo.it/politica/allarme-terrorismo-fontana-regione-piu-rischio/ Tue, 20 Feb 2018 21:08:12 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36682 Il candidato al Pirellone del centrodestra interviene dopo la relazione annuale dei servizi segreti che parlano di minaccia di terrorismo jihadista “concreta ed attuale”. Allarme terrorismo, il report dei servizi segreti La relazione degli 007 italiani è stata presentata oggi a Palazzo Chigi da Alessandro Pansa, direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza. […]

Continua la lettura di Allarme terrorismo, Fontana: “Noi Regione più a rischio” sul portale Giornale di Como.

]]>
Il candidato al Pirellone del centrodestra interviene dopo la relazione annuale dei servizi segreti che parlano di minaccia di terrorismo jihadista “concreta ed attuale”.

Allarme terrorismo, il report dei servizi segreti

La relazione degli 007 italiani è stata presentata oggi a Palazzo Chigi da Alessandro Pansa, direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza. Un “quadro del rischio”, dal terrorismo all’hacking (specialmente in vista delle elezioni) del Paese. Nel campo della cybersicurezza, massima attenzione ai gruppi hacktivisti. Nel 2017, da questi sono arrivati la metà degli attacchi, a fronte del 14% riferibili a gruppi di cyber-espionage. Rischio doppio vista la prossimità del passaggio elettorale. Come dimostra anche l’intervento del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni:”Difendere lo spazio informatico è difendere il nostro territorio nazionale. La difesa dai rischi per la sicurezza informatica è la difesa dell’Italia”. L’altra minaccia è ovviamente quella del terrorismo “fisico”, non virtuale. Attenzione ai “lupi solitari”, ha ribadito il capo del Dis, ovvero le cellule autonome dell’Isis infiltrate nel Paese. I principali attori dell’allarme terrorismo per il Belpaese.

Sbarchi e rischio infiltrazioni

Lupi solitari, cellule terroristiche, Isis. Parole che fan tremare, che richiamano alla memoria i fatti di sangue avvenuti in mezz’Europa negli ultimi anni. Il problema resta il radicalismo islamico. E la relazione dei servizi segreti ne parla anche in riferimento agli sbarchi. “Rispetto agli arrivi dalla Libia – si legge nel documento – quelli originati dalla Tunisia e dall’Algeria presentano caratteri peculiari. Sono entrambi essenzialmente autoctoni e prevedono sbarchi “occulti”, effettuati sottocosta per eludere la sorveglianza marittima aumentando con ciò, di fatto, la possibilità di infiltrazione di elementi criminali e terroristici”. Ma non solo estremismo islamico, il Dis mette in guardia anche dal radicalismo “interno”. Attenzione a che  “la reazione violenta al disagio sociale oppure la pratica violenta dell’estremismo politico non sfoci nel germe della eversione interna”, si legge. In aumento, il pericolo “di contaminazioni e di forme emulative rispetto a circuiti esteri a più marcata connotazione oltranzista così come quello di azioni xenofobe di forte impatto, legate a pur sempre possibili incidenti di percorso nella convivenza con le realtà immigrate, specie in aree e contesti dove sia già presente un diffuso disagio sociale”. Il rischio è quindi che Macerata non resti un caso isolato.

Allarme terrorismo, Fontana: “Qui l’epicentro degli jihadisti”

Non è tardato l’intervento di Attilio Fontana, candidato alla Regione per il centrodestra. “E’ davvero preoccupante il rapporto dei nostri servizi segreti su possibili attacchi jihadisti in territorio italiano. Confido molto nelle indubbie capacità delle nostre forze dell’ordine e nei servizi di informazione, che finora hanno svolto un lavoro splendido come dimostrano le circa 250 espulsioni di soggetti radicalizzati dal territorio nazionale dal 2015 ad oggi”. C’è però un preoccupante allarme terrorismo. “La Lombardia è chiaramente la Regione più esposta al rischio attentati. – continua Fontana attraverso i social –  Negli ultimi tre anni il maggior numero di espulsioni e arresti è avvenuto in Lombardia. Qui c’è l’epicentro di attività e movimenti di jihadisti”. “Per questo solleciterò il Ministro degli Interni – conclude – ad inviare più uomini e risorse per monitorare il territorio lombardo, dove i rischi di proselitismo e propaganda jihadista sono maggiori che in altre regioni italiane. Questo perchè la Lombardia ha la comunità islamica più numerosa d’Italia, un elevatissimo numero di moschee, molte abusive e incontrollabili. Di fronte a questi numeri serve una risposta importante dallo Stato. Serve un procura anti terrorismo ad hoc, con sede a Milano, che operi per sradicare il terrorismo jihadista dal nostro territorio”.

Continua la lettura di Allarme terrorismo, Fontana: “Noi Regione più a rischio” sul portale Giornale di Como.

]]>
Pallanuoto Como sconfitta annunciata a Brescia http://giornaledicomo.it/sport/pallanuoto-como-sconfitta-annunciata-brescia/ http://giornaledicomo.it/sport/pallanuoto-como-sconfitta-annunciata-brescia/#respond Tue, 20 Feb 2018 18:35:06 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36492 Pallanuoto Como il punto dopo il 5° turno di B Pallanuoto Como il team lariano ko con la capolista per 9-5 Il 5° turno del campionato nazionale di pallanuoto di serie B maschile non ha riservato nessuna bella sorpresa alla Pallanuoto Como che si è dovuta inchinare alla capolista del girone 2. Sabato scorso infatti […]

Continua la lettura di Pallanuoto Como sconfitta annunciata a Brescia sul portale Giornale di Como.

]]>
Pallanuoto Como il punto dopo il 5° turno di B

Pallanuoto Como il team lariano ko con la capolista per 9-5

Il 5° turno del campionato nazionale di pallanuoto di serie B maschile non ha riservato nessuna bella sorpresa alla Pallanuoto Como che si è dovuta inchinare alla capolista del girone 2. Sabato scorso infatti il team lariano nonostante una prova generosa non è riusciti a fare l’impresa nella vasca della Waterpolo Brescia che ha mantenuto la sua imbattibilità vincendo per 9-5. Non era questa la partita per la squadra di coach Zoni per muovere la classifica che però ora piange visto che la Pall. Como è all’ultimo posto a quota 2 punti in condivisione con Libertas Perugia e Monza. La Pall. Como tornerà a giocare sabato 24 tra le mura amiche di Muggiò (ore 18.30) dove ospiterà il derby lombardo contro il Varese Olona seconda in classifica a quota 10.

Il tabellino di Watepolo Brescia-Pallanuoto Como 9-5

Parziali:1-1, 3-2, 3-2, 2-0
Brescia Waterpolo: Massenza, Laurini, Zugni 2, Legrenzi 1, M. Garozzo, Dalla Bona, Tortelli 2, Tononi 1, Pietta, Zanetti, T. Gianazza 3, Sordillo, G. Garozzo. All. Sussarello
Pall. Como: De Nicola, Uliassi, Riccioli, Maresca, Tedeschi 2, Arnaboldi, Colombara 1, Dato, Spalenza 1, Pitic, Bottiani, Damonte 1, Galfetti. All. Zoni).

I risultati del 5° turno d’andata del girone 2

Mestrina-Cus Geas Sesto 3-5, Brescia-Pall. Como 9-5, Bergamo Alta-Libertas Perugia 8-6, Varese Olona-Sea Sub Modena 10-7, Waterpolo Verona-Nuoto Club Monza 8-5.

Classifica girone 2

Brescia Waterpolo 15; Varese Olona 10; Cus Geas Sesto, Sea Sub Modena 8; Mestrina Venezia, Bergamo Alta, Waterpolo Verona 7; Pall. Como, Nuoto Club Monza, Libertas Perugia 2.

Le partite del 6° turno d’andata del girone 2

Sabato 24 febbraio (ore 18.30) Pall. Como-Varese Olona, Cus Geas Sesto-Waterpolo Verona, Sea Sub Modena-Mestrina, Monza-Bergamo Alta, Libertas Perugia-Waterpolo Brescia.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Pallanuoto Como sconfitta annunciata a Brescia sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/pallanuoto-como-sconfitta-annunciata-brescia/feed/ 0
Via alla campagna per promuovere la donazione del sangue cordonale http://giornaledicomo.it/attualita/donazione-sangue-cordonale/ http://giornaledicomo.it/attualita/donazione-sangue-cordonale/#respond Tue, 20 Feb 2018 18:04:19 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36580 Questa mattina al Sant’Anna c’è stata la presentazione della campagna per la donazione del sangue cordonale. “Dona il sangue del cordone ombelicale – salva una vita” E’  questo lo slogan della campagna di sensibilizzazione promossa dall’Azienda socio sanitaria territoriale Lariana. L’iniziativa è stata presentata stamattina all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia da Mariangela Ferradini, primario […]

Continua la lettura di Via alla campagna per promuovere la donazione del sangue cordonale sul portale Giornale di Como.

]]>
Questa mattina al Sant’Anna c’è stata la presentazione della campagna per la donazione del sangue cordonale.

“Dona il sangue del cordone ombelicale – salva una vita”

E’  questo lo slogan della campagna di sensibilizzazione promossa dall’Azienda socio sanitaria territoriale Lariana. L’iniziativa è stata presentata stamattina all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia da Mariangela Ferradini, primario di Nefrologia e Dialisi e responsabile del Coordinamento Trapianti e Prelievi di organi e tessuti dell’Asst Lariana, Susanna Peverelli dell’U.O, di Anestesia e Rianimazione, Renato Maggi, primario di Ostricia e Ginecologia, Roberta Stefanel, caposala dell’U.O. di Ostetricia e Ginecologia, e Vincenzina Pais, ostetrica. Insieme a loro sono intervenute la professoressa Giovanna Giorgi del Liceo “P. Giovio” di Como, che si occupa del progetto “Alternanza Scuola – Lavoro”,  e la studentessa Beatrice Rossi, che ha collaborato alla predisposizione dei materiali di comunicazione e ha fatto lezione ai compagni di scuola su questo tema.

Il sangue cordonale

“E’ il sangue del neonato – ha spiegato Mariangela Ferradini – pari a 50-150 ml, che viene prelevato dai vasi sanguigni del cordone ombelicale al termine del parto. Contiene cellule staminali del sangue, dette “emopoietiche”, in grado di riprodursi qualora trapiantate in un organismo che ne sia stato privato a causa alcune patologie, che possono guarire bambini e adulti affetti da gravissime malattie quali alcuni tipi di leucemie, linfomi, mielomi, sarcomi dei tessuti molli e possono essere utilizzate anche in alcune patologie congenite. Importante promuovere la cultura del donare anche prima della gravidanza e orientare le famiglie alla scelta  durante i corsi pre-parto e fornendo informazioni su siti ufficiaili, come il nostro o quello del Ministero della Salute”.

Come donare

“La donazione – aggiunge la responsabile del Coordinamento Trapianti e Prelievi di organi e tessuti –  verrà effettuata al momento del parto solo a chi risulta idoneo e ha dato il proprio consenso. L’ostetrica metterà il sangue prelevato all’interno di una sacca sterile che verrà inviata alla Banca del Sangue da Cordone Ombelicale della Regione Lombardia (Milano Cord Blood Bank), collocata al Policlinico di Milano”.

La donazione

“Aggiunge la responsabile del Coordinamento Trapianti e Prelievi di organi e tessuti –  verrà effettuata al momento del parto solo a chi risulta idoneo e ha dato il proprio consenso. L’ostetrica metterà il sangue prelevato all’interno di una sacca sterile che verrà inviata alla Banca del Sangue da Cordone Ombelicale della Regione Lombardia (Milano Cord Blood Bank), collocata al Policlinico di Milano”.

I dati

Nel 2017 sono stati effettuati 119 prelievi su 1877 parti. Di questi, 94 sono quelli per la raccolta solidale e 25 per la raccolta autologa dedicata con conservazione all’estero. Si è verificato un aumento della raccolta solidale e una diminuzione di quello autologo all’estero.

Tipi di donazione del sangue cordonale

Secondo la legge italiana esistono due tipi differenti di donazione, a seconda dalla finalità di utilizzo. La prima è la donazione allogenica solidaristica: il sangue cordonale viene utilizzato a scopo di trapianto per chiunque ne abbia bisogno. La seconda è quella allogenica per uso dedicato. In questo caso il sangue cordonale viene utilizzato a scopo di trapianto per curare alcune particolari malattie ematologiche dei componenti della famiglia del donatore. Esiste la possibilità di conservare il sangue cordonale in banche private estere (Donazioni per uso autologo), attività non consentita in Italia, previa autorizzazione della Direzione Sanitaria (a pagamento).

Le donazioni di organi e tessuti

La presentazione della campagna di promozione sulla donazione del sangue cordonale è stata anche l’occasione per fare il punto sulle donazioni di organi e tessuti nell’Asst Lariana. Nel 2017 i donatori multiorgano segnalati sono stati 9 (ospedale Sant’Anna), 212 sono le cornee prelevate (110 al Sant’Anna, 102 nel presidio di Cantù-Mariano). Tre, invece, i donatori da cui sono stati prelevati i tessuti (osso, cute, vasi e valvole), e 23 i prelievi di tessuto muscolo scheletrico, in particolare le teste di femore da donatore vivente in occasione di interventi per l’impianto di protesi d’anca.

Il passaggio di consegne

Infine, oggi è stato annunciato il pensionamento della dottoressa Ferradini che, dopo 37 anni di servizio al Sant’Anna, lascerà l’ospedale a fine mese. Sarà sostituita nell’attività del Coordinamento Coordinamento Trapianti e Prelievi di organi e tessuti dalla dottoressa Susanna Peverelli. La specialista, classe 1956, ha cominciato nell’ambito dei trapianti una trentina di anni fa con la frequentazione anche dell’ospedale Niguarda per seguire in ambulatorio i pazienti allora trapiantati di rene a Strasburgo. Nel 1990 è stata poi impegnata nell’apertura dell’ambulatorio per trapiantati di rene dell’ospedale Sant’Anna e da allora ha diviso il suo impegno tra il reparto di Nefrologia e Dialisi e l’attività di coordinamento.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Via alla campagna per promuovere la donazione del sangue cordonale sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/donazione-sangue-cordonale/feed/ 0
Spaccata all’edicola, rubati “Gratta e vinci” e sigarette http://giornaledicomo.it/cronaca/furto-alledicola-del-bennet-via-gratta-e-vinci-e-tabacchi/ http://giornaledicomo.it/cronaca/furto-alledicola-del-bennet-via-gratta-e-vinci-e-tabacchi/#respond Tue, 20 Feb 2018 14:43:38 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36624 Spaccata nella notte al Bennet di Cassina Rizzardi. Furto all’edicola e tabaccheria che si trova all’interno del “Bennet”. L’episodio si è verificato questa notte, martedì 20 febbraio, alle 2. I malviventi hanno divelto la saracinesca del centro commerciale, probabilmente con un cric. Una volta all’interno, con un estintore, hanno rotto la vetrina dell’esercizio commerciale. Poi […]

Continua la lettura di Spaccata all’edicola, rubati “Gratta e vinci” e sigarette sul portale Giornale di Como.

]]>
Spaccata nella notte al Bennet di Cassina Rizzardi.

Furto all’edicola e tabaccheria che si trova all’interno del “Bennet”. L’episodio si è verificato questa notte, martedì 20 febbraio, alle 2. I malviventi hanno divelto la saracinesca del centro commerciale, probabilmente con un cric. Una volta all’interno, con un estintore, hanno rotto la vetrina dell’esercizio commerciale. Poi sono scappati con sigarette e Gratta e vinci.

Spaccata messa a segno in quattro minuti

“Dalle riprese del sistema di videosorveglianza si vede che erano in tre”, racconta il titolare Luigi Capra. “Per fortuna grazie al sistema nebbiogeno hanno avuto poco tempo. Hanno portato via merce per circa 5.000 euro. Ma stiamo ancora verificando”. Rabbia e amarezza per il danno subito. “Da oltre 20 anni che sono qua è la prima volta che mi capita – conclude – Sono amareggiato”.

 

Continua la lettura di Spaccata all’edicola, rubati “Gratta e vinci” e sigarette sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/furto-alledicola-del-bennet-via-gratta-e-vinci-e-tabacchi/feed/ 0
La cura dei denti inizia in famiglia http://giornaledicomo.it/salute/la-cura-dei-denti-inizia-famiglia/ Fri, 16 Feb 2018 15:09:16 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36679 La cura dei denti inizia in famiglia, dal momento che le buone maniere si imparano in casa propria. Ok, anche all’asilo, a scuola e con i nonni: ma soprattutto da mamma e papà. E lo stesso vale in particolare anche per le corrette abitudini che riguardano la nostra bocca e i nostri denti. I piccoli […]

Continua la lettura di La cura dei denti inizia in famiglia sul portale Giornale di Como.

]]>
La cura dei denti inizia in famiglia, dal momento che le buone maniere si imparano in casa propria. Ok, anche all’asilo, a scuola e con i nonni: ma soprattutto da mamma e papà. E lo stesso vale in particolare anche per le corrette abitudini che riguardano la nostra bocca e i nostri denti. I piccoli hanno tutto da imparare, ancora prima che spuntino i primi dentini. Ecco dunque che per crescere con denti sani e belli è sufficiente osservare delle buone pratiche di comportamento, tenendo lontane cattive abitudini.

Comportamenti corretti per la cura dei denti

In primis si può cominciare quando ancora i denti non ci sono: si agisce sull’igiene della bocca del piccolo, detergendo e strofinando le gengive del bambino o della bambina con una garzina umida. Spazio poi all’arrivo dei denti: qui è bene introdurre lo spazzolino (molto soffice). In questo modo il piccolo inizierà a capire le dinamiche giuste: i denti vanno lavati almeno tre/quattro volte al giorno. Lo spazzolamento avviene dunque dopo la colazione, dopo il pranzo, dopo la cena e prima di andare a letto. I genitori introducono quindi l’equazione «si mangia e poi si lavano i denti». Che va avanti di pari passo con quella che «vieta» di andare a letto con la bocca sporca.

Lavare i denti

Di conseguenza durante la notte è sconsigliato bere altre bevande al di fuori dell’acqua: altrimenti sarebbe opportuno lavarsi di nuovo i denti. Ma di notte forse non è proprio la pratica più comoda per i piccoli. È importante poi insegnare a lavare i denti nel modo corretto: lasciamo che i bambini imitino i grandi, quindi facciamoli assistere al momento in cui ci laviamo i denti. Questa pratica è fondamentale per la cura dei denti. E l’imitazione spontanea farà il resto. Dunque come lavare i denti? Si parte spazzolando la parte interna dei denti superiori, quindi si passa a quella esterna. Avanti poi con le «superfici masticanti», per poi proseguire con i denti inferiori e persino la lingua. Tenete ben presente che lo spazzolino è estremamente personale: inoltre è utile controllare che sia perennemente pulito e con le setole dritte (altrimenti significa che è ora di sostituirlo).

Confidenza con il dentista

Ultimo aspetto, assolutamente da non sottovalutare, riguarda il rapporto da creare con il dentista. Sì, perché spesso i bambini hanno il terrore di questa figura professionale: serve dunque «allenarli» a comprendere che non si tratta di una persona di cui avere paura, anzi. È bene dunque che prendano confidenza con il medico: non serve aspettare di avere un mal di denti o altri problemi per portare i piccoli dal dentista. Fate controllare la loro bocca, i professionisti sapranno fornire i consigli giusti per quanto riguarda salute e bellezza dei denti.

Continua la lettura di La cura dei denti inizia in famiglia sul portale Giornale di Como.

]]>
Vince un milione di euro al Superenalotto ma non si presenta alla riscossione http://giornaledicomo.it/attualita/vince-un-milione-euro-al-superenalotto-non-si-presenta-alla-riscossione/ http://giornaledicomo.it/attualita/vince-un-milione-euro-al-superenalotto-non-si-presenta-alla-riscossione/#respond Tue, 20 Feb 2018 10:13:09 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36542 Un biglietto fortunato che ti cambia per sempre il resto della tua vita. Chi non ha mai sperato di vincerlo? Questo sogno lo ha realizzato un giocatore del Superenalotto a Sagnino che ha vinto la bellezza di un milione di euro. Fin qui però non si è ancora presentato per riscuotere la somma… Vince un […]

Continua la lettura di Vince un milione di euro al Superenalotto ma non si presenta alla riscossione sul portale Giornale di Como.

]]>
Un biglietto fortunato che ti cambia per sempre il resto della tua vita. Chi non ha mai sperato di vincerlo? Questo sogno lo ha realizzato un giocatore del Superenalotto a Sagnino che ha vinto la bellezza di un milione di euro. Fin qui però non si è ancora presentato per riscuotere la somma…

Vince un milione di euro ma non lo riscuote

Aveva vinto dopo aver giocato all’iniziativa “20 Nababbi a Natale”, alla fine del 2017. Secondo le rilevazioni dell’Ufficio Premi di Sisal però, non si è ancora presentato per la riscossione del premio da un milione di euro.

Chi è il vincitore?

Sappiamo solo che il fortunato e smemorato vincitore ha giocato a Sagnino presso il punto vendita Sisal Bar Tabacchi Filocontinuo situato in Via Pio XI, 157 B. La giocata è stata convalidata il 22 dicembre 2017 per un importo pari a 3 euro. Un piccolo indizio per cercare di ricordare e non perdere l’occasione di riscuotere un premio davvero ricco.

Quando scade il termine per la riscossione

Il termine per la riscossione del premio milionario – 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino – scadrà il prossimo venerdì 23 marzo. Il vincitore quindi ha ancora un mese per prendersi ciò che gli spetta.

Continua la lettura di Vince un milione di euro al Superenalotto ma non si presenta alla riscossione sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/vince-un-milione-euro-al-superenalotto-non-si-presenta-alla-riscossione/feed/ 0
Menaggio due studenti bloccati in ascensore a scuola http://giornaledicomo.it/cronaca/menaggio-studenti-bloccati-ascensore-scuola/ http://giornaledicomo.it/cronaca/menaggio-studenti-bloccati-ascensore-scuola/#respond Tue, 20 Feb 2018 11:34:44 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36570 Questa mattina due giovani studenti sono rimasti bloccati in ascensore. Proprio come, lo scorso giovedì, era successo ad una donna alla stazione di Erba. Bloccato in ascensore a scuola Brutta esperienza per due ragazzi dell’istituto superiore “Ezio Vanoni” di Menaggio. Tutto è successo intorno alle 11.30 di questa mattina. I due avevano preso l’ascensore e […]

Continua la lettura di Menaggio due studenti bloccati in ascensore a scuola sul portale Giornale di Como.

]]>
Questa mattina due giovani studenti sono rimasti bloccati in ascensore. Proprio come, lo scorso giovedì, era successo ad una donna alla stazione di Erba.

Bloccato in ascensore a scuola

Brutta esperienza per due ragazzi dell’istituto superiore “Ezio Vanoni” di Menaggio. Tutto è successo intorno alle 11.30 di questa mattina. I due avevano preso l’ascensore e sono rimasti bloccati senza avere la possibilità di uscire. Subito allertati i soccorsi. Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco per sbloccare l’ascensore e la Cri di Menaggio per i soccorsi.

Stanno bene

Fortunatamente per gli studenti solo un grande spavento. I Vigili del fuoco, dopo averli  libertati in una decina di minuti, hanno potuto constatare insieme ai soccorittori che entrambi stavano bene.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Menaggio due studenti bloccati in ascensore a scuola sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/menaggio-studenti-bloccati-ascensore-scuola/feed/ 0
Arrestato per spaccio a Cadorago http://giornaledicomo.it/cronaca/arrestato-per-spaccio-a-cadorago/ http://giornaledicomo.it/cronaca/arrestato-per-spaccio-a-cadorago/#respond Tue, 20 Feb 2018 07:34:31 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36473 Nel corso della serata di ieri, nelle aree boschive di Cadorago, i militari della Stazione di Lomazzo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, H.S., cittadino marocchino classe 1996, irregolare sul territorio dello Stato, responsabile dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale. Arrestato per spaccio L’operazione, nelllo stesso contesto […]

Continua la lettura di Arrestato per spaccio a Cadorago sul portale Giornale di Como.

]]>
Nel corso della serata di ieri, nelle aree boschive di Cadorago, i militari della Stazione di Lomazzo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, H.S., cittadino marocchino classe 1996, irregolare sul territorio dello Stato, responsabile dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Arrestato per spaccio

L’operazione, nelllo stesso contesto di quanto già avvenuto nei giorni scorsi al Parco Lura è la conseguenza dell’attività di monitoraggio delle aree boschive, dispiegata attraverso numerosi sopralluoghi e servizi di appostamento. Anche in questo caso, il notevole quantitativo di risorse impiegate per la repressione del fenomeno ha fatto sì che il soggetto, dedito alla vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti, non avesse vie di scampo.

Ha tentato la fuga

Lo spacciatore ha tentato in tutti i modi di fuggire attraverso la fitta boscaglia. Alla vista dei militari operanti, infatti, H.S. ha subito tentato la fuga. E’ stato rincorso per un lungo tragitto fino a che non è stato acciuffato e bloccato, non senza aver tentato, opponendo resistenza, di divincolarsi e fuggire nuovamente. Immobilizzato, è stato sottoposto a perquisizione personale.

In arresto

E’ stato trovato in possesso di 95,5 grammi di hashish, denaro contante, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro penale. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale “Bassone” di Como in attesa di giudizio di convalida.

Continua la lettura di Arrestato per spaccio a Cadorago sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/arrestato-per-spaccio-a-cadorago/feed/ 0
Alcool e bicchieri davanti al Monumento ai caduti FOTO http://giornaledicomo.it/attualita/alcool-bicchieri-davanti-al-monumento-ai-caduti/ http://giornaledicomo.it/attualita/alcool-bicchieri-davanti-al-monumento-ai-caduti/#respond Tue, 20 Feb 2018 16:58:10 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36670 Brutta immagine quella che si è presentata questa mattina davanti agli occhi di tutti coloro che hanno fatto visita al Monumento ai caduti. Sporcizia davanti al Monumento ai caduti Salendo la scalinata infatti si potevano vedere una bottiglia di Gin, un pacchetto di sigarette e qualche bicchiere di plastica. Il tutto, probabilmente, frutto di una […]

Continua la lettura di Alcool e bicchieri davanti al Monumento ai caduti FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Brutta immagine quella che si è presentata questa mattina davanti agli occhi di tutti coloro che hanno fatto visita al Monumento ai caduti.

Sporcizia davanti al Monumento ai caduti

Salendo la scalinata infatti si potevano vedere una bottiglia di Gin, un pacchetto di sigarette e qualche bicchiere di plastica. Il tutto, probabilmente, frutto di una serata a base di alcool proprio vicino al lungolago comasco.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Alcool e bicchieri davanti al Monumento ai caduti FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/alcool-bicchieri-davanti-al-monumento-ai-caduti/feed/ 0
Gelato festival Challenge in trionfo una gelateria di Como http://giornaledicomo.it/attualita/gelato-festival-challange-trionfo-gelateria-como/ http://giornaledicomo.it/attualita/gelato-festival-challange-trionfo-gelateria-como/#respond Tue, 20 Feb 2018 16:42:14 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36645 Il Gelato festival Challenge ha visto trionfare una gelateria di Como. Il festival Ha fatto tappa a Bergamo dove il 19 febbraio si sono sfidati a colpi di dolcezza ben 26 gelatieri delle province di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Monza e Brianza, Cremona. Vincono la gara “Uva fragola bio” di Riccardo e Gianfranco Rossetti della […]

Continua la lettura di Gelato festival Challenge in trionfo una gelateria di Como sul portale Giornale di Como.

]]>
Il Gelato festival Challenge ha visto trionfare una gelateria di Como.

Il festival

Ha fatto tappa a Bergamo dove il 19 febbraio si sono sfidati a colpi di dolcezza ben 26 gelatieri delle province di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Monza e Brianza, Cremona. Vincono la gara “Uva fragola bio” di Riccardo e Gianfranco Rossetti della gelateria Rossetti di Como e “Lavanda e miele” di Nicola Londero de La Gel@teria di Berzo Inferio (BS). Il primo è un sorbetto di uva fragola biologica a chilometri zero dalla struttura perfetta, il secondo un delicato e profumato gelato a base di latte con infusione di lavanda e dolcificato con miele.

Ecco i vincitori

“Uva fragola bio” di Riccardo e Gianfranco Rossetti della gelateria Rossetti di Como e “Lavanda e miele” di Nicola Londero de La Gelateria di Berzo Inferio (BS) sono stati selezionati tra i 26 gusti in concorso dalla giuria composta da esperti e giornalisti. Menzione speciale a “Eden” di Mattia Angioletti della gelateria Sottosopra di Dalmine (BG) che potrà sperare in un ripescaggio.

Andranno alla finale mondiale

I gelatieri comaschi accedono alle fasi successive di selezione dei migliori gelatieri italiani che parteciperanno alla finale mondiale di Gelato Festival World Masters in programma nel 2021. Gusto, struttura, creatività e presentazione sono i quattro parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

 

Continua la lettura di Gelato festival Challenge in trionfo una gelateria di Como sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/gelato-festival-challange-trionfo-gelateria-como/feed/ 0
Tumori e prevenzione una serata in rosa VIDEO http://giornaledicomo.it/attualita/tumori-e-prevenzione-una-serata-in-rosa-video/ http://giornaledicomo.it/attualita/tumori-e-prevenzione-una-serata-in-rosa-video/#respond Tue, 20 Feb 2018 16:05:06 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36649 Tumori e prevenzione. La serata dedicata  alle donne e promossa dall’associazione “Interragire” e dalla Cri è stata un successo. Si è parlato di tumori e prevenzione Venerdì 16 febbraio circa 400 persone si sono ritrovate nell’ex scuola di via Volta. Unite soprattutto nella partecipazione a un incontro dal titolo «I tumori femminili: prevenzione, cura e […]

Continua la lettura di Tumori e prevenzione una serata in rosa VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
Tumori e prevenzione. La serata dedicata  alle donne e promossa dall’associazione “Interragire” e dalla Cri è stata un successo.

Si è parlato di tumori e prevenzione

Venerdì 16 febbraio circa 400 persone si sono ritrovate nell’ex scuola di via Volta. Unite soprattutto nella partecipazione a un incontro dal titolo «I tumori femminili: prevenzione, cura e risvolti psicologici».  Attenti e commossi, i cittadini hanno ascoltato le testimonianze di Fulvio Zucchi e della figlia Tecla. Insieme hanno ricordato la lotta della loro Raffaella Piatti, moglie e madre. Un’altra testimonianza è stata portata da Gisella Mantovani.

Ospiti illustri e cittadini attenti

Sono intervenuti Monica Giordano, primario del reparto di Oncologia del Sant’Anna, e Pierluigia Verga, psicooncologa della “Tullio Cairoli”. I lavori sono stati coordinati da Serena Arrighi di “Interragire”. Ha partecipato anche Riccardo Gini. Durante la serata, è intervenuto a sorpresa il primario di Oncologia chirurgica dell’ospedale Valduce. Il tutto con il supporto di Avas Como.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Tumori e prevenzione una serata in rosa VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/tumori-e-prevenzione-una-serata-in-rosa-video/feed/ 0
Viaggiare pagaiando le esperienze degli erbesi http://giornaledicomo.it/attualita/36656/ http://giornaledicomo.it/attualita/36656/#respond Tue, 20 Feb 2018 16:05:05 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36656 Viaggiare pagaiando. E’ questo l’appuntamento che si terrà sabato 3 marzo all’Opificio Zappa e che tratterà appunto esperienze di appassionati di viaggi “sull’acqua” utilizzando come mezzo il kayak. Viaggiare pagaiando, le esperienza degli appassionati Un viaggio d’acqua, un Ekoviaggio. “E” di esplorazione. “K” è la prima e ultima lettera della parola kayak, lo splendido mezzo […]

Continua la lettura di Viaggiare pagaiando le esperienze degli erbesi sul portale Giornale di Como.

]]>
Viaggiare pagaiando. E’ questo l’appuntamento che si terrà sabato 3 marzo all’Opificio Zappa e che tratterà appunto esperienze di appassionati di viaggi “sull’acqua” utilizzando come mezzo il kayak.

Viaggiare pagaiando, le esperienza degli appassionati

Un viaggio d’acqua, un Ekoviaggio. “E” di esplorazione. “K” è la prima e ultima lettera della parola kayak, lo splendido mezzo inventato dagli Inuit che permette all’uomo di navigare sull’acqua evolvendosi in anfibio.
“O” è il simbolo del nostro pianeta, senza confini o frontiere imposte dall’uomo sull’uomo, dove l’acqua non separa ma unisce.
Si naviga ekologicamente lungo un “sentiero” che svanisce immediatamente dopo il nostro passaggio.

Un viaggio vero, con soste e bivacchi. Il filmato introduttivo è di grande interesse: una lunga discesa in canoa su un fiume in un altro continente.

Questi i racconti degli erbesi

Mongolia di L. Molinari. Dodici giorni in completa autonomia a pagaiare, ammirare, pescare, pensare e bivaccare. Lorenzo presenta la discesa in canoa del fiume Chuluut.

Lago di Como di M. Nobili. Il Lario regala forti emozioni e Marco che lo esplora e lo vive nei giorni più freddi, ci porterà a conoscere tutta la sua magia.

Delta del Po di M. Varin.
Il nostro Grande Delta, disegnato dall’acqua, ha visto, di stagione in stagione, un continuo mutare sia per motivi naturali che artificiali. Da sempre ha richiesto l’utilizzo di natanti per vivere e Michele, che lo ha navigato in kayak, racconta la sua essenza.

Isola di Vis di M. Pirovano e L. Martino. Mariapaola e Luca mostrano un’isola misteriosa e affascinante, con un ambiente naturale ben conservato. 40 anni di isolamento forzato, povertà e spopolamento hanno contribuito a farne un’isola di pace e tranquillità.

Isole Jonie e Peloponneso di T. Cappucci e M. Ferro.
Tatiana e Mauro raccontano un viaggio durato quattro mesi, navigando per 2175 km., costeggiando le terre e attraversando il mare che separa le isole.

L’appuntamento è quindi per il prossimo 3 marzo all’Opificio Zappa alle 20.30.

Continua la lettura di Viaggiare pagaiando le esperienze degli erbesi sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/36656/feed/ 0
Sindaco boccia il mercato di Forte dei Marmi http://giornaledicomo.it/attualita/sindaco-boccia-mercato-forte-dei-marmi/ http://giornaledicomo.it/attualita/sindaco-boccia-mercato-forte-dei-marmi/#respond Tue, 20 Feb 2018 15:59:54 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36653 Sindaco boccia il mercato di Forte dei Marmi a tutela delle attività locali. Sindaco boccia il mercato di Forte dei Marmi C’è chi dice “no” e difende le imprese del territorio. Lo sottolinea una nota di Confesercenti Como. Il sindaco di Olgiate Comasco Simone Moretti il 2 Febbraio ha ricevuto da “I Banchi da Forte dei Marmi” […]

Continua la lettura di Sindaco boccia il mercato di Forte dei Marmi sul portale Giornale di Como.

]]>
Sindaco boccia il mercato di Forte dei Marmi a tutela delle attività locali.

Sindaco boccia il mercato di Forte dei Marmi

C’è chi dice “no” e difende le imprese del territorio. Lo sottolinea una nota di Confesercenti Como. Il sindaco di Olgiate Comasco Simone Moretti il 2 Febbraio ha ricevuto da “I Banchi da Forte dei Marmi” la richiesta di poter dispiegare il mercato fortemarmino nel suo Comune. Iil 7 febbraio, Moretti ha rifiutato la proposta. “Ricordo l’arrivo del mercato di Forte dei Marmi una decina di anni fa che scatenò tante polemiche. Ci vuole doveroso rispetto per il lavoro dei nostri ambulanti, che si alzano alle cinque del mattino e conducono una vita non facile. A Olgiate abbiamo il mercato il mercoledì e non si può penalizzare una intera categoria per introdurre le bancarelle di Forte dei Marmi. Se si vuole acquistare da loro sarebbe bene che lo si facesse nel loro luogo di origine e non qui. Al nostro mercato si trovano già prodotti di qualità”.

A difesa del mercato di Olgiate Comasco

Moretti ricorda gli interventi già effettuati a favore degli ambulanti del territorio. “Al mercato mi conoscono bene fin da quando ero assessore al Commercio: mi piace tenere un rapporto diretto con gli ambulanti. Con il bando del distretto dell’Attrattività, che aveva per capofila Cavallasca, abbiamo installato le colonnine elettriche e rifatto i bagni del mercato”. Moretti allarga poi il ragionamento al rapporto tra grande distribuzione e negozi di vicinato. “Siamo arrivati ad avere i centri commerciali aperti 24 ore, compresa la domenica. Non è detto che non si possa tornare indietro”. Infine una nota sul metodo utilizzato. “Ho avviato un tavolo di confronto sulle tematiche economiche con le associazioni di categoria che rappresentano le imprese del territorio. Il confronto è una opportunità per tutti per arrivare a provvedimenti il più possibile condivisi con chi lavora ogni giorno nel e per il territorio”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Sindaco boccia il mercato di Forte dei Marmi sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/sindaco-boccia-mercato-forte-dei-marmi/feed/ 0
Basket giovanile domenica 25 fase provinciale per le squadre lariane http://giornaledicomo.it/sport/36568/ http://giornaledicomo.it/sport/36568/#respond Tue, 20 Feb 2018 15:40:55 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36568 Basket giovanile torna il join the game. Basket giovanile maschi in campo a Cermenate, femmine a Varese Manca davvero poco per uno dei grandi appuntamenti stagionali del basket giovanile nostrano. Domenica 25 febbraio infatti vanno in scena le fesi provinciali del celeberrimo Join the game 2018 il torneo di basket tre contro tre che ogni […]

Continua la lettura di Basket giovanile domenica 25 fase provinciale per le squadre lariane sul portale Giornale di Como.

]]>
Basket giovanile torna il join the game.

Basket giovanile maschi in campo a Cermenate, femmine a Varese

Manca davvero poco per uno dei grandi appuntamenti stagionali del basket giovanile nostrano. Domenica 25 febbraio infatti vanno in scena le fesi provinciali del celeberrimo Join the game 2018 il torneo di basket tre contro tre che ogni anno torna in tutte le piazze d’Italia. Divertimento assicurato anche per i giovani cestisti lariani che domenica si daranno battaglia sui campetti nelle categorie Under14 e Under13. Ricordiamo che Fase regionale si giocherà domenica 25 marzo 2018 mentre le Finali nazionali  sono in programma il 25, 26 e 27 maggio 2018.

JOIN THE GAME 2018 MASCHILE

La fase provinciale di Como si disputerà:domenica 25 febbraio presso la palestra comunale di Via Montale 1 a Cermenate.

Categoria UNDER 14 Maschile: 58 squadre iscritte divise in 10 gironi con gare di sola andata. Le squadre classificate ai primi 3 posti accederanno alla fase Regionale. Programma: ore 9 ritrovo, foto ricordo, ore 9.15 inizio gare su cinque campi di gioco
Under 14 Maschile – Squadre iscritte COMO
PALLACANESTRO CANTÙ: PGC Rosso 1
A. DIL. TEAM ABC CANTU’: PGC Blu 1, PGC Blu 2, PGC Blu 3, PGC Blu 4,
PGC Bianco.
A.D. PALLACANESTRO ALBAVILLA: Albavilla Wizards, Albavilla 86ers Squad
Albavilla White, Albavilla Royal
U.S.DIL. INDIPENDENTE APPIANO GENTILE: Indy 1, Indy 2
G.S. DIL. VIRTUS CERMENATE: Virtus Cermenate Verde, Virtus Cermenate Blu, Virtus Cermenate Gialla, Virtus Cermenate Rossa, Virtus Cermenate Nera. Virtus Cermenate Arancio, Virtus Cermenate “Bianca”
G.S. VILLAGUARDIA: G.S. Villaguardia 1,G.S. Villaguardia 2
ABC PALLACANESTRO: ABC Lomazzo A, ABC Lomazzo B, ABC Lomazzo C
A.S.D. BASKET TAVERNERIO: Basket Tavernerio Bianca, Basket Tavernerio Rossa
CASA DELLA GIOVENTU’ ERBA: Le Bocce Chianti, Le Bocce Gavi
BASKET S. AMBROGIO MARIANO: S. Ambrogio Black, S. Ambrogio Red, S. Ambrogio Blue, S. Ambrogio Yellow
GIARDINO LVS BASKET A.D. ORSENIGO: Giardino Basket Verde, Giardino Basket Blu, Giardino Basket Bianca
UGGIATESE BASKET: T-Rex, Squali, Lupi
PALL. FIGINO: Figino Kings, Figino Raptors
BASKET ROVELLO; Rovello Blu, Rovello Bianca
BASKET TURATE: Basket 2000 Turate – Ucla, Basket 2000 Turate – Kentucky, Basket 2000 Turate – Carolina
IL GIGANTE INVERIGO: Il Gigante Inverigo A, Il Gigante Inverigo B, Il Gigante Inverigo C, Il Gigante Inverigo D
BLACKCOURTH BASKET CUCCIAGO BULLS: Blackcourth Basket Cucciago Bulls A, Blackcourth Basket Cucciago Bulls B, Blackcourth Basket Cucciago Bulls C, Blackcourth Basket Cucciago Bulls D

Categoria Under 13 Maschile – COMO:  59 squadre iscritte divise in 10 gironi con gare di sola andata .Le squadre classificate ai primi 2 posti accederanno alla fase Regionale. Programma: ore 14.15 : ritrovo, foto ricordo; ore 14.30 inizio gare su cinque campi di gioco
Under 13 Maschile – Squadre iscritte COMO:

PALLACANESTRO CANTU’: PGC Rosso 1, PGC Rosso 2, PGC Rosso 3, PGC Rosso 4
A. DIL. TEAM ABC CANTU’: PGC Bianco 1, PGC Bianco 2, PGC Bianco 3, PGC Bianco 4
PGC Bianco 5
G.S. DIL. VIRTUS CERMENATE: Virtus Cermenate “Bianca”, Virtus Cermanate “Azzurra”, Virtus Cermenate “Arancione”, Virtus Cermenate “Gialla”, Virtus Cermenate “Verde”, Virtus Cermenate “Blu”
ASD OLIMPIA CADORAGO: Salsicce Volanti, Big Bang, Speedy Pizze, 4 Saltinpadella
G.S. VILLAGUARDIA : G.S. Villaguardia 1, G.S. Villaguardia 2, G.S. Villaguardia 3, G.S. Villaguardia 4
ASD G.S. VIRTUS ALBESE: Virtus Luigi, Virtus Giorgio, Virtus Riccardo, Virtus Samuele, Virtus Giuseppe, Virtus Pier
A.S.D. ALEBBIO 1954: Alebbio Cavaliers, Alebbio Che Ci Credono
CASA DELLA GIOVENTU’ ERBA: Le Bocce Bianco, Le Bocce Granata, Le Bocce Gold,
Le Bocce Fulmine
A.S.D. BASKET S. AMBROGIO: Basket S.Ambrogio A, Basket S.Ambrogio B
Basket S.Ambrogio C, Basket S.Ambrogio D, Basket S.Ambrogio E
PALL. FIGINO: Figino City Gang
BASKET ROVELLO: Basket Rovello
BASKET 2000 TURATE: Basket 2000 Turate – Duke, Basket 2000 Turate – Indiana
Basket 2000 Turate – Georgetown, Basket 2000 Turate – Connecticut, Basket 2000 Turate – Louisville, Basket 2000 Turate – Villanova
POLISPORTIVA COMENSE 2015: Comense 1, Comense 2, Comense 3, Comense 4, Comense 5
BLACKCOURTH BASKET CUCCIAGO BULLS: Blackcourth Cucciago Bulls A, Blackcourth Cucciago Bulls B, Blackcourth Cucciago Bulls C, Blackcourth Cucciago Bulls D, Blackcourth Cucciago Bulls E, Blackcourth Cucciago Bulls F

JOIN THE GAME 2018 Femminile

La fase provinciale di Como si disputerà:domenica 25 febbraio sarà gestita dal comitao Fip di Varese  presso la palestra comunale Palestra Valle Olona Piazzale don Gabbani

Under 14 Femminile:  quattro gironi all’italiana con gare di sola andata. Alla fase Regionale saranno ammesse cinque squadre. Programma: ritrovo ore 8.30, inizio gare ore 8.45
Squadre della provincia di Varese:

PALLACANESTRO GAVIRATE: Pallacanestro Gavirate A, Pallacanestro Gavirate B
BASKET FEMM. GALLARATE: Basket Femm. Gallarate
PALL. CUORICINO CARDANO: Air Girl Cardano
BASKET FEMM. VARESE 95: Wav Bianco Rosse, Wav Rosse, Wav Bianche
MOTRIX A.S.D.: Motrix Blu, Motrix Bianco
BASKET VERBANO: Basket Verbano 1984
Squadre della provincia di Como

A.S.D. BASKET FEMM. MARIANO: BF Mariano 1, BF Mariano 2, BF Mariano 3
G.S. VILLAGUARDIA: Fra Find a Girl, Medicine X Samu, Analfabeta
U.S. VERTEMATESE: Vertematese – Bianco, Vertematese – Blu, Vertematese – Biancoblu

POLISPORTIVA CUCCIAGO 80: Polisportiva Cucciago 80
Squadre della provincia di Milano:

US S. VITTORE OLONA 1906: SVO Nero

Under 13 Femminile:  tre gironi all’italiana con gare di sola andata. Alla fase Regionale saranno ammesse due squadre. Ritrovo ore 10. 40. Inizio gare ore 11.00
Squadre della provincia di Varese:

BASKET FEMM. GALLARATE: Basket Femm. Gallarate
POL. AURORA VEDANO: Wildcats, Poker Friends
U.S. DIL. PALL. FERNESE: Pall. Fernese
A.S.D. BASKET FEMM. VARESE 95 : Space Jam, Dream Team, CEGS, The Brave
MOTRIX A.S.D.: Motrix
A.S.D. BASKET VERBANO: Basket Verbano 1984

Squadre della provincia di Como

BASKET S. AMBROGIO MARIANO: Girl Team, V.E.V.
SPORT CLUB BRIANZA: Sport Club Brianza, Sport Club Brianza Green
ASD POLISPORTIVA CUCCIAGO 80: Polisportiva Cucciago 80

Squadre della provincia di Milano:

US S. VITTORE OLONA 1906: SVO Rosa, SVO Bianco, SVO Blu

 

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Basket giovanile domenica 25 fase provinciale per le squadre lariane sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/36568/feed/ 0
La condanna dopo gli insulti razzisti nella partita Talamonese-Dongo http://giornaledicomo.it/cronaca/la-condanna-gli-insulti-razzisti-nella-partita-talamonese-dongo/ Tue, 20 Feb 2018 14:23:51 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36630 Aveva insultato un giovane calciatore durante la partita Talamonese-Dongo del 30 novembre 2017. Per tale motivo un tifoso talamonese di 26 anni ha ricevuto il provvedimento di D.A.SPO per la durata di un anno. D.A.SPO. per insulti razzisti I Carabinieri di Morbegno lo avevano denunciato dopo la partita di calcio svoltasi il 30 novembre scorso […]

Continua la lettura di La condanna dopo gli insulti razzisti nella partita Talamonese-Dongo sul portale Giornale di Como.

]]>
Aveva insultato un giovane calciatore durante la partita Talamonese-Dongo del 30 novembre 2017. Per tale motivo un tifoso talamonese di 26 anni ha ricevuto il provvedimento di D.A.SPO per la durata di un anno.

D.A.SPO. per insulti razzisti

I Carabinieri di Morbegno lo avevano denunciato dopo la partita di calcio svoltasi il 30 novembre scorso tra le squadre juniores di Talamona e Dongo. L’uomo aveva proferito espressioni discriminatorie a sfondo razziale nei confronti di un giovanissimo giocatore di nazionalità indiana. Era accaduto poco prima del fischio dell’arbitro che segnava la fine del primo tempo.

L’intervento della squadra ospitante

Nel corso dell’intervallo, i dirigenti della società talamonese erano intervenuti per allontanare  dagli spalti dello stadio di Talamona il tifoso. Era stato così possibile permettere lo svolgimento sereno del secondo tempo della partita. L’uomo dopo essere stato identificato è stato denunciato ed infine in questi giorni ha ricevuto il provvedimento di D.A.SPO..

Continua la lettura di La condanna dopo gli insulti razzisti nella partita Talamonese-Dongo sul portale Giornale di Como.

]]>
Sversamento fogna nel lago di Como al via i lavori FOTO http://giornaledicomo.it/attualita/sversamento-lago-como-via-lavori/ http://giornaledicomo.it/attualita/sversamento-lago-como-via-lavori/#respond Tue, 20 Feb 2018 13:44:09 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36591 La scorsa settimana, a seguito di un sopralluogo alla diga foranea per accertare uno sversamento di fognatura nera nel lago, i tecnici avevano riscontrato che il guasto era da attribuirsi alla tubazione proveniente da Blevio–Torno e la stazione di sollevamento di viale Geno, questa di competenza del Comune di Como. Ieri sono partiti i lavori. […]

Continua la lettura di Sversamento fogna nel lago di Como al via i lavori FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
La scorsa settimana, a seguito di un sopralluogo alla diga foranea per accertare uno sversamento di fognatura nera nel lago, i tecnici avevano riscontrato che il guasto era da attribuirsi alla tubazione proveniente da Blevio–Torno e la stazione di sollevamento di viale Geno, questa di competenza del Comune di Como. Ieri sono partiti i lavori.

Sversamento fogna: i lavori

Lo scarico attualmente è stato interrotto. I lavori verranno fatti per la riparazione inizialmente mettendo a nudo i tubi sotto la pavimentazione della diga e cercando la perdita. Per tutta la durata dell’intervento quindi la diga foranea, ovvero la passeggiata fino all’opera di Daniel Libeskind “Life Electric”, sono chiuse al pubblico.

 

Continua la lettura di Sversamento fogna nel lago di Como al via i lavori FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/sversamento-lago-como-via-lavori/feed/ 0
Olimpiadi invernali 2018: sfuma il sogno medaglia per Cappellini Lanotte http://giornaledicomo.it/attualita/olimpiadi-invernali-2018-sfuma-sogno-medaglia-cappellini-lanotte/ http://giornaledicomo.it/attualita/olimpiadi-invernali-2018-sfuma-sogno-medaglia-cappellini-lanotte/#respond Tue, 20 Feb 2018 11:45:09 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36572 Niente medaglia alle Olimpiadi Invernali 2018 per il duo di pattinaggio artistico tutto lombardo Anna Cappellini Luca Lanotte. La coppia alla fine nell’ultima gara di stanotte si è posizionata sesta. Olimpiadi invernali 2018: sesto posto Ci hanno creduto fino alla fine. E fino all’ultimo ha lottato sul ghiaccio la coppia di pattinaggio della Nazionale italiana […]

Continua la lettura di Olimpiadi invernali 2018: sfuma il sogno medaglia per Cappellini Lanotte sul portale Giornale di Como.

]]>
Niente medaglia alle Olimpiadi Invernali 2018 per il duo di pattinaggio artistico tutto lombardo Anna Cappellini Luca Lanotte. La coppia alla fine nell’ultima gara di stanotte si è posizionata sesta.

Olimpiadi invernali 2018: sesto posto

Ci hanno creduto fino alla fine. E fino all’ultimo ha lottato sul ghiaccio la coppia di pattinaggio della Nazionale italiana formata dalla comasca Anna Cappellini e dal milanese Luca Lanotte. Soprattutto perché per loro questa è stata l’ultima Olimpiade. I due chiuderanno la loro carriera a Milano in occasione dei prossimi mondiali.

Dopo il quinto posto allo “short program”, la coppia di pattinaggio credeva davvero nel sogno di chiudere la carriera con una medaglia di bronzo. Così non è stato. Con un punto di detrazione inflitto loro dalla giuria, Cappellini Lanotte chiudono con un totale di 184.91 al sesto posto.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Olimpiadi invernali 2018: sfuma il sogno medaglia per Cappellini Lanotte sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/olimpiadi-invernali-2018-sfuma-sogno-medaglia-cappellini-lanotte/feed/ 0
Pallacanestro Cantù fiocco azzurro per Crosariol http://giornaledicomo.it/sport/la-famiglia-crosariol-si-allarga-benvenuto-gabriele/ http://giornaledicomo.it/sport/la-famiglia-crosariol-si-allarga-benvenuto-gabriele/#respond Tue, 20 Feb 2018 11:00:07 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36552 Una bellissima notizia per la Pallacanestro Cantù che la scorsa settimana ha fatto emozionare i suoi tifosi dopo la super prestazione contro Milano e la bella prova di cuore con Brescia. Fiocco azzurro in casa Cantù Andrea Crosariol è diventato papà per la prima volta. A comunicarlo è la stessa società: “Il centro della Pallacanestro […]

Continua la lettura di Pallacanestro Cantù fiocco azzurro per Crosariol sul portale Giornale di Como.

]]>
Una bellissima notizia per la Pallacanestro Cantù che la scorsa settimana ha fatto emozionare i suoi tifosi dopo la super prestazione contro Milano e la bella prova di cuore con Brescia.

Fiocco azzurro in casa Cantù

Andrea Crosariol è diventato papà per la prima volta. A comunicarlo è la stessa società: “Il centro della Pallacanestro Cantù, questa mattina è diventato papà per la prima volta. La società esprime tutta la propria gioia per la nascita del piccolo Gabriele”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Pallacanestro Cantù fiocco azzurro per Crosariol sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/la-famiglia-crosariol-si-allarga-benvenuto-gabriele/feed/ 0
Contrasto alla prostituzione, nuove regole a Mariano http://giornaledicomo.it/attualita/contrasto-alla-prostituzione-nuove-regole-mariano/ http://giornaledicomo.it/attualita/contrasto-alla-prostituzione-nuove-regole-mariano/#comments Tue, 20 Feb 2018 10:28:16 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36548 Contrasto alla prostituzione, nuove regole a Mariano Lo ha annunciato il sindaco Giovanni Marchisio. “Oggi alle 18.00 portiamo alla Consulta Comunale della Sicurezza la bozza del nuovo Regolamento di Polizia Urbana della città di Mariano. Il testo riveduto e corretto dalla consulta verrà portato all’approvazione del Consiglio comunale in marzo. Tante le novità proposte; ne […]

Continua la lettura di Contrasto alla prostituzione, nuove regole a Mariano sul portale Giornale di Como.

]]>
Contrasto alla prostituzione, nuove regole a Mariano

Lo ha annunciato il sindaco Giovanni Marchisio. “Oggi alle 18.00 portiamo alla Consulta Comunale della Sicurezza la bozza del nuovo Regolamento di Polizia Urbana della città di Mariano. Il testo riveduto e corretto dalla consulta verrà portato all’approvazione del Consiglio comunale in marzo. Tante le novità proposte; ne cito una, le nuove regole -finalmente – per il contrasto concreto e serio alla prostituzione”.

Il regolamento di Polizia Urbana

Il Regolamento di Polizia Urbana disciplina, in conformità ai principi generali dell’ordinamento giuridico e nel rispetto delle norme speciali vigenti, i comportamenti rituali nella vita della città onde assicurare la ordinata convivenza, la sicurezza dei cittadini, la tutela e il decoro dell’ambiente urbano, la qualificazione dello stesso.

 

Continua la lettura di Contrasto alla prostituzione, nuove regole a Mariano sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/contrasto-alla-prostituzione-nuove-regole-mariano/feed/ 1
Tutorial per il voto elezioni politiche 2018 VIDEO http://giornaledicomo.it/politica/tutorial-per-il-voto-elezioni-politiche-2018/ Tue, 20 Feb 2018 10:24:58 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36553 Modalità di voto elezioni politiche 2018, ecco cosa cambia. Voto elezioni politiche 2018, cosa cambia con il Rosatellum Le prossime Elezioni Politiche del 4 Marzo saranno regolamentate dal Rosatellum, la nuova legge elettorale entrata in vigore nel 2017. Ci sarà un nuova divisione dei collegi elettorali: 232 seggi sono assegnati alla Camera dei Deputati e116 […]

Continua la lettura di Tutorial per il voto elezioni politiche 2018 VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
Modalità di voto elezioni politiche 2018, ecco cosa cambia.

Voto elezioni politiche 2018, cosa cambia con il Rosatellum

Le prossime Elezioni Politiche del 4 Marzo saranno regolamentate dal Rosatellum, la nuova legge elettorale entrata in vigore nel 2017. Ci sarà un nuova divisione dei collegi elettorali: 232 seggi sono assegnati alla Camera dei Deputati e116 seggi al Senato della Repubblica. L’assegnazione è effettuata in collegi uninominali, in cui è proclamato eletto il candidato più votato. L’assegnazione dei restanti seggi delle circoscrizioni del territorio nazionale, 386 per la Camera e 193 per il Senato, avviene con metodo proporzionale in collegi plurinominali.

Video del Ministero

Elezioni Politiche 2018: le modalità corrette di voto

I voti per la Camera e per il Senato avranno la stessa scheda elettorale. Essa conterrà il nome del candidato nel collegio uninominale e il contrassegno di ciascuna lista o coalizione di liste per il collegio plurinominale.

Modalità di voto elezioni politiche 2018

Le modalità di voto valide sono le seguenti: il voto espresso tracciando un segno sul contrassegno della lista vale anche per il candidato uninominale collegato, e viceversa. Il voto espresso tracciando un segno sul nome del candidato uninominale collegato a più liste in coalizione, viene ripartito tra le liste in modo proporzionale ai loro voti ottenuti in collegio. Se l’elettore traccia un segno sul nominativo del candidato del collegio uninominale e sul contrassegno della lista, il voto è comunque valido a favore sia del candidato uninominale sia della lista. Se l’elettore traccia un segno sul contrassegno e un segno sulla lista di candidati nel collegio plurinominale della stessa lista, il voto risulta a favore sia della lista sia del candidato uninominale.

Il voto disgiunto non è valido

Per l’elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica non è previsto il voto disgiunto, quindi è importante porre attenzione in cabina elettorale. Il voto, infatti, risulterà nullo se l’elettore traccia un segno sul rettangolo contenente il nominativo del candidato uninominale e un segno su un rettangolo contenente il contrassegno di una lista cui il candidato non sia collegato.

TUTTI I CANDIDATI AL SENATO

TUTTI I CANDIDATI ALLA CAMERA

Continua la lettura di Tutorial per il voto elezioni politiche 2018 VIDEO sul portale Giornale di Como.

]]>
Donare gli organi una scelta in Comune http://giornaledicomo.it/attualita/donare-gli-organi-scelta-comune/ http://giornaledicomo.it/attualita/donare-gli-organi-scelta-comune/#respond Tue, 20 Feb 2018 10:15:59 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36544 Donare gli organi una scelta in Comune Con deliberazione della Giunta il Comune di Mariano Comense ha aderito all’iniziativa DONARE GLI ORGANI: UNA SCELTA IN COMUNE. Pertanto, i cittadini maggiorenni che si presentano al Servizio Anagrafe per il rilascio/rinnovo della carta d’identità potranno compilare il modulo per specificare se acconsentono o meno alla donazione di […]

Continua la lettura di Donare gli organi una scelta in Comune sul portale Giornale di Como.

]]>
Donare gli organi una scelta in Comune

Con deliberazione della Giunta il Comune di Mariano Comense ha aderito all’iniziativa DONARE GLI ORGANI: UNA SCELTA IN COMUNE.
Pertanto, i cittadini maggiorenni che si presentano al Servizio Anagrafe per
il rilascio/rinnovo della carta d’identità potranno compilare il modulo per specificare se acconsentono o meno alla donazione di organi e tessuti
mediante sottoscrizione dello stesso.

Il consenso

Il consenso alla donazione degli organi è una facoltà per il cittadino. Resta comunque la possibilità di dichiarare la propria volontà di donare gli organi anche in altro modo, ad esempio attraverso l’AIDO, Ass. Italiana Donatori Organi, oppure direttamente presso l’ASST.

Non è permanente

Si ricorda che la scelta non è permanente. E’ possibile in ogni momento
modificare la propria dichiarazione: per essere cancellato dal Sistema
Informativo Trapianti occorre rivolgersi alla ASST di riferimento (Cantù)
oppure, nel momento del rinnovo del documento d’identità, al Comune.

Continua la lettura di Donare gli organi una scelta in Comune sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/donare-gli-organi-scelta-comune/feed/ 0
“Familiarmente noi”: il convegno sulla violenza sulle donne http://giornaledicomo.it/attualita/familiarmente-convegno-sulla-violenza-sulle-donne/ http://giornaledicomo.it/attualita/familiarmente-convegno-sulla-violenza-sulle-donne/#respond Tue, 20 Feb 2018 09:54:42 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36515 “Familiarmente noi” organizza il secondo convegno sul tema della violenza sulle donne. “Familiarmente noi” sabato a Eupilio “Come la donna può rigenerarsi dalle violenze subite. Ne parliamo con servizi ed esperti”. E’ questo il titolo del convegno che la onlus erbese ha organizzato per sabato 24 febbraio a Eupilio, presso la sala consiliare. “La violenza […]

Continua la lettura di “Familiarmente noi”: il convegno sulla violenza sulle donne sul portale Giornale di Como.

]]>
“Familiarmente noi” organizza il secondo convegno sul tema della violenza sulle donne.

“Familiarmente noi” sabato a Eupilio

“Come la donna può rigenerarsi dalle violenze subite. Ne parliamo con servizi ed esperti”. E’ questo il titolo del convegno che la onlus erbese ha organizzato per sabato 24 febbraio a Eupilio, presso la sala consiliare.

“La violenza contro le donne è frequente e ha effetti devastanti non solo sulle vittime, ma sull’intera comunità – sottolineano gli organizzatori – Le risposte sociali sono ancora frammentate e insufficienti. Per capire il fenomeno e porvi rimedio è essenziale creare un approccio di rete con un taglio multidisciplinare. “Familiarmente noi” vuole contribuire con le sue competenze e i suoi servizi a portare all’attenzione dell’opinione pubblica il problema nella sua gravità”.

Il programma

Dalle 9 alle 16 verrà approfondita la tematica delle donne maltrattate con l’obiettivo di fare il punto dei servizi che il territorio erbese è in grado di mettere a disposizione delle donne oggetto di violenza. Ma l’intento è anche di trasmettere la consapevolezza e la speranza che dalla violenza si può uscire e soprattutto è possibile chiedere aiuto. La mattina sarà dedicata agli interventi di Ilia Benedetti, mediatrice familiare e presidente di Familiarmente noi; Patrizia Magretti, direttore del Consorzio erbese servizi alla persona; Sara Spadafora, avvocato e Linda Serafini, psicologa. Ma anche Federica Trombetta del Telefono Donna di Como e Martina Panebianco, assistente sociale al Fatebenefratelli. Nel pomeriggio, poi, ci sarà una tavola rotonda tra importanti psicologi e psicoterapeuti su “Dal trauma alla resilienza: scenari possibili”: Tommaso Farma, Andrea Carta, Maria Adele Pozzi.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di “Familiarmente noi”: il convegno sulla violenza sulle donne sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/familiarmente-convegno-sulla-violenza-sulle-donne/feed/ 0
Carugo, domani il Consiglio comunale con i ragazzi http://giornaledicomo.it/attualita/carugo-domani-consiglio-comunale-ragazzi/ http://giornaledicomo.it/attualita/carugo-domani-consiglio-comunale-ragazzi/#respond Tue, 20 Feb 2018 09:53:11 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36529 Carugo, domani il Consiglio comunale con i ragazzi Domani all’auditorium di via XXV Aprile si terrà il Consiglio comunale aperto agli studenti. Sarà alle 12.30 a Carugo. All’ordine del giorno il Piano di diritto allo studio. E’ un’occasione di educazione civica. Il diritto allo studio Il diritto allo studio è uno dei diritti fondamentali ed […]

Continua la lettura di Carugo, domani il Consiglio comunale con i ragazzi sul portale Giornale di Como.

]]>
Carugo, domani il Consiglio comunale con i ragazzi

Domani all’auditorium di via XXV Aprile si terrà il Consiglio comunale aperto agli studenti. Sarà alle 12.30 a Carugo. All’ordine del giorno il Piano di diritto allo studio. E’ un’occasione di educazione civica.

Il diritto allo studio

Il diritto allo studio è uno dei diritti fondamentali ed inalienabili della persona, sancito dalla Dichiarazione universale dei diritti umani dell’ONU.
«Ognuno ha diritto ad un’istruzione. L’istruzione dovrebbe essere gratuita, almeno a livelli elementari e fondamentali. L’istruzione elementare dovrebbe essere obbligatoria. L’istruzione tecnica e professionale, dovrebbero essere generalmente fruibili, così come pure un’istruzione superiore dovrebbe essere accessibile sulle basi del merito. »

 

 

Continua la lettura di Carugo, domani il Consiglio comunale con i ragazzi sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/carugo-domani-consiglio-comunale-ragazzi/feed/ 0
Clothes for love arriva anche a Como http://giornaledicomo.it/attualita/clothes-for-love-arriva-a-como/ http://giornaledicomo.it/attualita/clothes-for-love-arriva-a-como/#respond Tue, 20 Feb 2018 09:43:20 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36477 L’iniziativa “Clothes for Love” si terrà al Mercato comunale coperto di Como (Padiglione Produttori) in via Mentana 5. Clothes for love arriva a Como Si tratta di un innovativo contenitore digitale di ultima generazione per la raccolta di vestiti e scarpe usati nasce da un progetto a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia, […]

Continua la lettura di Clothes for love arriva anche a Como sul portale Giornale di Como.

]]>
L’iniziativa “Clothes for Love” si terrà al Mercato comunale coperto di Como (Padiglione Produttori) in via Mentana 5.

Clothes for love arriva a Como

Si tratta di un innovativo contenitore digitale di ultima generazione per la raccolta di vestiti e scarpe usati nasce da un progetto a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia, in collaborazione con alcune delle principali Amministrazioni Comunali lombarde (tra cui quella di Como) e alcuni partner della GDO, quali Auchan Retail Italia e Gallerie Commerciali Italia, e una fitta rete di esercenti locali della Rete RIUSO.

Ecco quando si comincia

La cerimonia inaugurale è prevista per giovedì 22 febbraio, alle ore 12.00, presso il Mercato coperto di via Mentana, 5 (Padiglione Produttori) la cerimonia inaugurale del Progetto Clothes for Love nella Città di Como.

Interverrano

L’Assessore al Marketing territoriale e all’Ambiente del Comune di Como, Simona Rossotti, il responsabile comunicazione di HUMANA People to People Italia, Stefania Tiozzo, la Rete RIUSO, Alessandro Giuliani, Eurven (in attesa di conferma).

Continua la lettura di Clothes for love arriva anche a Como sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/clothes-for-love-arriva-a-como/feed/ 0
Liberi e Uguali Como, quale futuro per l’ospedale di Menaggio? http://giornaledicomo.it/politica/liberi-uguali-como-quale-futuro-lospedale-menaggio/ http://giornaledicomo.it/politica/liberi-uguali-como-quale-futuro-lospedale-menaggio/#respond Tue, 20 Feb 2018 09:29:13 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36484 Il progetto di Liberi e Uguali nasce per restituire speranza nella democrazia a milioni di cittadine e cittadini che oggi non si sentono più rappresentati da nessuno.Vogliamo radicare questo progetto nella società italiana per riaprire una prospettiva di governo di segno autenticamente progressista. Ecco quando sarà l’incontro Liberi e Uguali ha organizzato un incontro a […]

Continua la lettura di Liberi e Uguali Como, quale futuro per l’ospedale di Menaggio? sul portale Giornale di Como.

]]>
Il progetto di Liberi e Uguali nasce per restituire speranza nella democrazia a milioni di cittadine e cittadini che oggi non si sentono più rappresentati da nessuno.Vogliamo radicare questo progetto nella società italiana per riaprire una prospettiva di governo di segno autenticamente progressista.

Ecco quando sarà l’incontro

Liberi e Uguali ha organizzato un incontro a Porlezza giovedì 22 febbraio alle 21 nell’Aula Magna Scuole Medie in via per Osteno. Il titolo dell’evento è “Parliamo di sanità e del futuro dell’ospedale di Menaggio” ci saranno i candidati e le candidate LeU alla Regione e al Parlamento.

Gli errori di Maroni e la Giunta

“Maroni e la sua Giunta hanno smembrato il territorio provinciale, aggregando a Sondrio il centro e alto lago, le valli, Porlezza e Valsolda. Hanno isolato l’ospedale di Menaggio dal resto del sistema ospedaliero della provincia di Como. Hanno inoltre introdotto la figura del gestore per i pazienti cronici, mettendo ai margini il medico di base, per finanziare i centri diagnostici privati”.

Nuove prospettive

“Liberi e Uguali – si legge nel comunicato – vuole correggere questi e altri aspetti della riforma che penalizzano il territorio lariano. Lavoreremo per una sanità pubblica che: metta al centro i cittadini e i loro bisogni di salute, valorizzi le migliori competenze dei medici e di tutto il personale sanitario, sia organizzata nel rispetto delle caratteristiche del territorio”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Liberi e Uguali Como, quale futuro per l’ospedale di Menaggio? sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/politica/liberi-uguali-como-quale-futuro-lospedale-menaggio/feed/ 0
Movimento Animalista l’incontro a Villa Guardia http://giornaledicomo.it/attualita/movimento-animalista-lincontro-villa-guardia/ http://giornaledicomo.it/attualita/movimento-animalista-lincontro-villa-guardia/#respond Tue, 20 Feb 2018 09:24:29 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36509 Sabato 10 marzo il Movimento Animalista terrà un incontro a Villa Guardia. L’incontro a Villa Guardia Il titolo dell’incontro è “Rispetto la vita”. Il rispetto è inteso della propria vita e di quella altrui, all’ambiente, per il proprio corpo e la ricerca del benessere proprio e di ogni essere senziente. La relatrice sarà la dottoressa […]

Continua la lettura di Movimento Animalista l’incontro a Villa Guardia sul portale Giornale di Como.

]]>
Sabato 10 marzo il Movimento Animalista terrà un incontro a Villa Guardia.

L’incontro a Villa Guardia

Il titolo dell’incontro è “Rispetto la vita”. Il rispetto è inteso della propria vita e di quella altrui, all’ambiente, per il proprio corpo e la ricerca del benessere proprio e di ogni essere senziente. La relatrice sarà la dottoressa Valentina Rossi, biologa, nutrizionista e dottore in tossicologia ambientale.

Gli orari

L’appuntamento a Villa Guardia sarà sabato 10 marzo alle 10.30 nella sala Consiliare del Comune.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Movimento Animalista l’incontro a Villa Guardia sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/movimento-animalista-lincontro-villa-guardia/feed/ 0
Sporcizia in piazza cartello di protesta FOTO http://giornaledicomo.it/attualita/sporcizia-piazza-cartello-protesta/ http://giornaledicomo.it/attualita/sporcizia-piazza-cartello-protesta/#respond Tue, 20 Feb 2018 09:12:38 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36496 Sporcizia in piazza Libertà ad Appiano Gentile. “Attenzione, tra un po’ malattie infettive”. Sporcizia in piazza, un cartello anonimo di protesta Il problema dei rifiuti gettati nel salotto buono appianese ormai è storia antica.  Bottiglie, mozziconi ma anche e soprattutto guano di piccione un po’ ovunque. Una situazione che l’Amministrazione comunale ha tentato di contrastare […]

Continua la lettura di Sporcizia in piazza cartello di protesta FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Sporcizia in piazza Libertà ad Appiano Gentile. “Attenzione, tra un po’ malattie infettive”.

Sporcizia in piazza, un cartello anonimo di protesta

Il problema dei rifiuti gettati nel salotto buono appianese ormai è storia antica.  Bottiglie, mozziconi ma anche e soprattutto guano di piccione un po’ ovunque. Una situazione che l’Amministrazione comunale ha tentato di contrastare in ogni modo. Non ultimo una multa di 3.000 euro comminata a un giovane sorpreso a urinare su un muro. E le cose non sembrano cambiate, tanto che nella giornata di ieri è comparso un cartello di protesta alquanto singolare.

“Rischio malattie infettive”

Evidentemente spiritoso, il cartello anonimo affisso in centro e scritto a mano è chiaro. “Attenzione, tra un po’ malattie infettive”. Un modo per porre l’accento su una problematica molto sentita dalla popolazione. La presenza dei volatili è alquanto fastidiosa con il guano che sporca strade  e marciapiedi. Il Comune nei mesi scorsi si era comunque mosso con una serie di sanzioni indirizzate al principale condominio presente in piazza Libertà per la mancata pulizia.

Continua la lettura di Sporcizia in piazza cartello di protesta FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/sporcizia-piazza-cartello-protesta/feed/ 0
Guasto alla rete idrica: alcune zone di Como senz’acqua http://giornaledicomo.it/attualita/guasto-alla-rete-idrica-alcune-zone-como-senzacqua/ http://giornaledicomo.it/attualita/guasto-alla-rete-idrica-alcune-zone-como-senzacqua/#respond Tue, 20 Feb 2018 08:56:17 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36491 AGGIORNAMENTO ORE 20. I lavori alla rete idrica nella zona est della città continueranno per tutta la notte. Acsm Agam fa sapere in una nota che si tratta di un intervento complesso. Per il guasto alla rete idrica alcune carenze saranno possibili nei quartieri est e ai piani alti dei condomini. ——————————————————————————————————————————- Guasto alla rete […]

Continua la lettura di Guasto alla rete idrica: alcune zone di Como senz’acqua sul portale Giornale di Como.

]]>
AGGIORNAMENTO ORE 20. I lavori alla rete idrica nella zona est della città continueranno per tutta la notte. Acsm Agam fa sapere in una nota che si tratta di un intervento complesso. Per il guasto alla rete idrica alcune carenze saranno possibili nei quartieri est e ai piani alti dei condomini.

——————————————————————————————————————————-

Guasto alla rete idrica della città di Como: alcune zone della città sono rimaste senz’acqua questa mattina.

Guasto alla rete idrica: l’intervento

Il quartiere San Martino, nella zona est della città di Como, questa mattina è rimasto senz’acqua. La causa è stata riscontrata in un guasto nell’acquedotto cittadino che si è verificato intorno alle 4 di questa notte.

La società che gestisce il servizio è già all’opera per ripristinare il regolare flusso dell’acqua. Le squadre di Acsm Agam reti gas acqua stanno operando al fine di ripristinare prima possibile l’erogazione idrica ma non sono ancora note le tempistiche.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Guasto alla rete idrica: alcune zone di Como senz’acqua sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/guasto-alla-rete-idrica-alcune-zone-como-senzacqua/feed/ 0
Università Insubria inaugura l’anno accademico FOTO http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/universita-insubria-inaugura-lanno-accademico-foto/ http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/universita-insubria-inaugura-lanno-accademico-foto/#respond Tue, 20 Feb 2018 08:48:01 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36485 Gli accademici dell’Università Insubria e i rappresentanti delle istituzioni hanno inaugurato ieri l’anno accademico 2017/18. Università Insubria: un resoconto dell’anno Nell’anno del suo ventesimo anniversario di fondazione, l’Università di Varese e Como ha sei dipartimenti e una vasta offerta formativa. Trentatre sono infatti i corsi di laurea attivi in diversi settori. Da sottolineare che rispetto […]

Continua la lettura di Università Insubria inaugura l’anno accademico FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
Gli accademici dell’Università Insubria e i rappresentanti delle istituzioni hanno inaugurato ieri l’anno accademico 2017/18.

Università Insubria: un resoconto dell’anno

Nell’anno del suo ventesimo anniversario di fondazione, l’Università di Varese e Como ha sei dipartimenti e una vasta offerta formativa. Trentatre sono infatti i corsi di laurea attivi in diversi settori. Da sottolineare che rispetto allo scorso anno, gli studenti immatricolati sono aumentati del 20%.

Quest’anno si sono immatricolati 3589 studenti, dei quali 1680 uomini e 1909 donne. Da sottolineare che i nuovi iscritti sono nella sede di Como 912 (25,4%) mentre nella sede di Varese 2677 (74,6%). In totale gli iscritti ai corsi di laurea sono 10587, di cui 4911 uomini e 5676 donne. Nella sede di Como sono 2747 (26%) mentre in quella di Varese 7840 (74%).

Le parole del Rettore: investimenti nelle infrastrutture

Ad inaugurare l’anno accademico il Magnifico Rettore Alberto Coen Porisini, giunto ormai al termine dei suoi sei anni di mandato.

“In questi anni abbiamo investito in infrastrutture edilizie, completando alcune opere iniziate negli anni passati e aprendo nuovi cantieri sia per ristrutturare edifici esistenti che per nuove costruzioni – ha spiegato nel suo discorso il professor Porosini – L’apertura del Collegio Carlo Cattaneo a Varese, la Manica Lunga a Como, gli impianti sportivi a Varese, la palazzina dei laboratori chimico-ambientali (il Cubo), la cosiddetta ex Colonia Agricola, oltre alle opere già finanziate e la cui realizzazione è in corso o partirà a breve.

Tra questi ne sono esempi la ristrutturazione del Padiglione Rossi a Varese e di via Castelnuovo a Como, il Collegio Santa Teresa a Como, i nuovi laboratori didattici di area biologica, l’ampliamento degli impianti sportivi, le sistemazioni delle aree esterne. Danno la misura di un Ateneo giovane ma che vuole e deve crescere. Si è trattato di un programma di investimenti pluriennale che ha impegnato diverse decine di milioni di euro. Parte di questi investimenti è provenuta da finanziamenti ministeriali o regionali, ma la maggior parte è il risultato delle capacità di autofinanziamento dell’Ateneo”.

Il rapporto con il territorio

Il Rettore ha poi voluto sottolineare lo stretto e imprescindibile rapporto con i territori che ospitano le sedi universitarie. “Un altro aspetto sul quale voglio soffermarmi è il rapporto con i nostri territori, o meglio permettetemi di dire con il nostro territorio. Sì perché come ho detto l’anno scorso: ‘L’Università degli Studi dell’Insubria è al contempo l’università di Como e l’università di Varese’.

In questi anni abbiamo tutti operato affinché questo concetto potesse essere fatto proprio anche al di fuori della comunità accademica. La presenza all’inaugurazione tenutasi a Sant’Abbondio lo scorso anno del sindaco di Varese è stato un primo importante segnale, ma la presenza oggi delle autorità di Como e Varese significa che questa straordinaria peculiarità del nostro Ateneo fa oramai parte del comune sentire”.

–> La collaborazione con Asst Lariana: il Sant’Anna ospedale universitario

Continua la lettura di Università Insubria inaugura l’anno accademico FOTO sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/universita-insubria-inaugura-lanno-accademico-foto/feed/ 0
Albese Volley Tecnoteam battuta dal Capo D’Orso http://giornaledicomo.it/sport/albese-volley-tecnoteam-battuta-dal-capo-dorso/ http://giornaledicomo.it/sport/albese-volley-tecnoteam-battuta-dal-capo-dorso/#respond Tue, 20 Feb 2018 07:34:40 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36392 Albese Volley il punto dopo 16° turno B1 femminile Albese Volley trasferta con sconfitta per 3-1 a Palau Quarto ko di fila per la Tecnoteam Albese Volley che sabato ha perso il 16° turno stagionale di serie B1 femminile sul campo del Capo D’Orso Palau per 3-1 pur avendo sfiorato ancora una volta di andare […]

Continua la lettura di Albese Volley Tecnoteam battuta dal Capo D’Orso sul portale Giornale di Como.

]]>
Albese Volley il punto dopo 16° turno B1 femminile

Albese Volley trasferta con sconfitta per 3-1 a Palau

Quarto ko di fila per la Tecnoteam Albese Volley che sabato ha perso il 16° turno stagionale di serie B1 femminile sul campo del Capo D’Orso Palau per 3-1 pur avendo sfiorato ancora una volta di andare al tie break come nelle ultime tre gare. Dopo aver perso di misura il primo set per 25-21, la squadra di Albese ha reagito vincendo la seconda partita per 18-25, impattandola e riaprendo la sfida. La squadra sarda però è poi riuscita a tenere a distanza la Tecnoteam imponendosi sia nel terzo set per 25-20 che nel quarto decisivo ai vantaggi per 26-24 non senza rammarico per le ospiti. La Tecnoteam di coach Sara Mazza tornerà in campo con tanta la voglia di ritrovare il gusto della vittoria già sabato prossimo tra le mura amiche del PalaPedretti, quando ospiterà Acqui Terme che si presenterà sulla scia di un altro colpo grosso visto che dopo aver liquidato Trescore, nel weekend ha battuto per 3-0 anche il Garlasco.

Il tabellino di Capo d’Oros Palau-Tecnoteam Albese Volley 3-1

Parziali 25-21, 18-25, 25-20, 26-24
CAPO D’ORSO PALAU: Sintoni 4, Menardo 10, Cecchi 14, Antonaci 11, Baldelli 10, Mo 13, Degortes LIbero 1, Corsini, Ciurli ne, Dini ne, Cucchiarini ne. Coach Guidarini.
TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Bridi 1, Piazza 9, Santamaria 10, Laffranchi 8, Teli 8, Coulibaly 22, Rota Libero, Di Luccio, Citterio 1, Rettani ne. Coach Mazza.

I risultati del 16° turno

Don Colleoni Trescore–Abo Offanengo 3-2, Cosmel Gorla–Pneumax Lurano 2-3, Capo d’Orso Palau–Tecnoteam Albese 3-1, Arredo Frigo Acqui Terme–Volley 2001 Garlasco   3-0, Parella Torino–Lilliput Settimo Torinese 0-3, Florens Vigevano–Eurospin Pinerolo 1-3, Brembo Volley–Alfieri Cagliari 3-0

La classifica

Eurospin Sara Pinerolo 42; Abo Offanengo 38; Lilliput Settimo 37; Don Colleoni Trescore 32; Florens Vigevano, Capo d’Orso Palau 29; Volley 2001 Garlasco 25; Tecnoteam Albesevolley 24; Pneumax Lurano 23; Arredo Frigo Acqui Terme 22; Parella Torino Volley 16; Brembo Volley 11; Cosmel Gorla 8; Alfieri Cagliari 0.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Albese Volley Tecnoteam battuta dal Capo D’Orso sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/albese-volley-tecnoteam-battuta-dal-capo-dorso/feed/ 0
Yaka Volley sconfitta sul campo della terza in classifica http://giornaledicomo.it/sport/yaka-volley-sconfitta-sul-campo-della-terza-classifica/ http://giornaledicomo.it/sport/yaka-volley-sconfitta-sul-campo-della-terza-classifica/#respond Tue, 20 Feb 2018 07:28:16 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36471 Yaka Volley, trasferta amara a Cuneo. Yaka Volley gioca bene ma non basta Ancora con Gasparini fermo ai box e, oltretutto, con Stella a mezzo servizio, sabato lo Yaka ha affrontato la squadra di Cuneo, terza in classifica nel campionato di serie B. Sconfitta ma lottando e dimostrando di avere un buon gioco. Dopo un […]

Continua la lettura di Yaka Volley sconfitta sul campo della terza in classifica sul portale Giornale di Como.

]]>
Yaka Volley, trasferta amara a Cuneo.

Yaka Volley gioca bene ma non basta

Ancora con Gasparini fermo ai box e, oltretutto, con Stella a mezzo servizio, sabato lo Yaka ha affrontato la squadra di Cuneo, terza in classifica nel campionato di serie B. Sconfitta ma lottando e dimostrando di avere un buon gioco. Dopo un primo parziale perso di poco, lo Yaka sciupa il vantaggio nel secondo riuscendo però a prendersi bene il terzo parziale. Nel quarto, complice anche uno stiramento di Lualdi, lo Yaka cede purtroppo il parziale ai piemontesi.

Note comunque positive

Soprattutto, tra le file yakesi molto bene i giovani. Bollini riesce a dare stabilità in ricezione con un ottimo 69% di ricezione positiva. E anche Abou Zeid esce dal campo a testa alta con il 79% di ricezione positiva. Ottimo Favaro in attacco, top scorer a fine gara con 21 punti e la sezione muro dello Yaka mette a referto ben 11 muri punto contro i 6 degli avversari.

Il commento di coach Taiana

Coach Taiana dice la sua sulla partita. “Sono contento perché è stata una bella partita, se avessimo
giocato così contro altri avversari avremmo qualche punto in più in classifica. Mi spiace per quel secondo set dove ci siamo fatti rimontare, per il resto abbiamo battuto bene e ricevuto bene e questo ci ha dato tanta stabilità e più equilibrio. Ottimo segnale in vista dei prossimi impegni”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Yaka Volley sconfitta sul campo della terza in classifica sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/yaka-volley-sconfitta-sul-campo-della-terza-classifica/feed/ 0
Giovane cade a terra a Como SIRENE DI NOTTE http://giornaledicomo.it/cronaca/sirene-notte-2-22/ http://giornaledicomo.it/cronaca/sirene-notte-2-22/#respond Tue, 20 Feb 2018 06:42:19 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36146 Ecco che cos’è successo nella notte tra il 19 e il 20 febbraio e come si sono mossi i soccorsi in Provincia. Giovane cade a Como E’ successo poco prima della 1. Una giovane 21enne è caduta al suolo a Como, in via Tito Livio. Sul posto la Croce Azzurra che ha portato la ragazza in […]

Continua la lettura di Giovane cade a terra a Como SIRENE DI NOTTE sul portale Giornale di Como.

]]>
Ecco che cos’è successo nella notte tra il 19 e il 20 febbraio e come si sono mossi i soccorsi in Provincia.

Giovane cade a Como

E’ successo poco prima della 1. Una giovane 21enne è caduta al suolo a Como, in via Tito Livio. Sul posto la Croce Azzurra che ha portato la ragazza in codice giallo all’ospedale Sant’Anna. Non sono note le cause della caduta.

Altri interventi

Un malore ad Olgiate Comasco intorno alle 21.40. A sentirsi male una donna di 52 anni che è stata portato all’ospedale Sant’Anna in codice giallo. Sul posto la Sos di Lurago. E poi ancora un infortunio a Grandate, poco prima delle 23, all’interno di un impianto sportivo. Soccorsa una persona di 25 anni. Infine, a Como, intorno alle 2.40. un malore vicino alla ferrovia. La Cri di Como ha portato un 51enne all’ospedale Valduce in codice verde.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Giovane cade a terra a Como SIRENE DI NOTTE sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/sirene-notte-2-22/feed/ 0
Gratta e vinci a Cabiate incassati 10mila euro http://giornaledicomo.it/attualita/gratta-vinci-cabiate-incassati-10mila-euro/ http://giornaledicomo.it/attualita/gratta-vinci-cabiate-incassati-10mila-euro/#respond Mon, 19 Feb 2018 12:52:38 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36418 Gratta e vinci fortunato a Cabiate. Con 1 euro, vinti 10mila euro E’ stato baciato dalla fortuna un cabiatese che ha deciso di acquistare un Gratta e vinci al bar Minotti di Cabiate. Spendendo un solo euro, infatti, si è portato a casa ben 10mila euro. Non una vincita che ti cambia la vita, ma […]

Continua la lettura di Gratta e vinci a Cabiate incassati 10mila euro sul portale Giornale di Como.

]]>
Gratta e vinci fortunato a Cabiate.

Con 1 euro, vinti 10mila euro

E’ stato baciato dalla fortuna un cabiatese che ha deciso di acquistare un Gratta e vinci al bar Minotti di Cabiate. Spendendo un solo euro, infatti, si è portato a casa ben 10mila euro. Non una vincita che ti cambia la vita, ma sicuramente una botta di fortuna non indifferente.

Il commento dei titolari

Evidentemente soddisfatto Marco, il titolare del bar: “Ultimamente continuiamo ad avere soddisfazioni, da noi è stato grattato un biglietto da 1 euro e il fortunato cliente ha vinto la somma di 10.000 euro. Il biglietto in questione è il 2018, la statistica Lottomatica dichiara che la probabilità di trovare la massima somma in questione è di 1 biglietto ogni 4.500.000 venduti e solo 4 in tutta Italia. Fino ad ora il nostro locale ha pagato un ammontare di premi pari a  403.235 euro”.

Diverse le vincite, anche “minori”

Sono diversi i cabiatesi che hanno avuto fortuna al bar Minotti: “Oggi stesso abbiamo premiato due nostri clienti con una vincita da  1.000 e una da 500 euro. Siamo molto soddisfatti del nostro lavoro, ultimamente ci hanno assegnato il riconoscimento di Negozio Storico dalla regione lombardia, abbiamo stretto una collaborazione con tre Microtorrefazioni che gli addetti ai lavori e le associazioni di settore riconoscono come le migliori d’Italia e quindi siamo orgogliosi di avere portato qui a Cabiate del caffè di alta qualità che altrimenti sarebbe stato difficile da degustare in queste zone”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Gratta e vinci a Cabiate incassati 10mila euro sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/gratta-vinci-cabiate-incassati-10mila-euro/feed/ 0
Allarme fuga gas a scuola arrivano i Vigili del Fuoco http://giornaledicomo.it/cronaca/allarme-fuga-gas-scuola-arrivano-vigili-del-fuoco/ http://giornaledicomo.it/cronaca/allarme-fuga-gas-scuola-arrivano-vigili-del-fuoco/#respond Mon, 19 Feb 2018 09:39:22 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36326 Allarme fuga gas  a scuola questa mattina. Allarme fuga gas fuori dai plessi di via Colombo Questa mattina, attorno alle 10, è scattato l’allarme per una presunta fuga di gas fuori dai plessi scolastici di via Colombo. Sul posto sono immediatamente arrivati i Vigili del Fuoco e una pattuglia della Polizia locale. Controlli tutti negativi […]

Continua la lettura di Allarme fuga gas a scuola arrivano i Vigili del Fuoco sul portale Giornale di Como.

]]>
Allarme fuga gas  a scuola questa mattina.

Allarme fuga gas fuori dai plessi di via Colombo

Questa mattina, attorno alle 10, è scattato l’allarme per una presunta fuga di gas fuori dai plessi scolastici di via Colombo. Sul posto sono immediatamente arrivati i Vigili del Fuoco e una pattuglia della Polizia locale.

Controlli tutti negativi

Un altro allarme per lo stesso contatore era scattato qualche giorno. In quella circostanza i tecnici avevano provveduto a sostituire l’apparecchio. Questa volta non sono state riscontrate fughe di gas e l’allarme è rientrato. L’attività didattica è quindi proseguita senza intoppi.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Allarme fuga gas a scuola arrivano i Vigili del Fuoco sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cronaca/allarme-fuga-gas-scuola-arrivano-vigili-del-fuoco/feed/ 0
Per le Rane Rosa della Como Nuoto primo ko stagionale a Bologna http://giornaledicomo.it/sport/per-le-rane-rosa-della-como-nuoto-primo-ko-stagionale-a-bologna/ http://giornaledicomo.it/sport/per-le-rane-rosa-della-como-nuoto-primo-ko-stagionale-a-bologna/#respond Mon, 19 Feb 2018 17:00:29 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36371 Per la Como Nuoto domenica trasferta amara per il team femminile. Como nuoto: Rane Rosa battute di misura Prima sconfitta stagionale nel campionato di pallanuoto  di serie A2 femminile per le Rane Rosa che sono state battute domenica nel big match del girone Nord dal RN Bologna per 8-7. Una sconfitta amara arrivata al termine […]

Continua la lettura di Per le Rane Rosa della Como Nuoto primo ko stagionale a Bologna sul portale Giornale di Como.

]]>
Per la Como Nuoto domenica trasferta amara per il team femminile.

Como nuoto: Rane Rosa battute di misura

Prima sconfitta stagionale nel campionato di pallanuoto  di serie A2 femminile per le Rane Rosa che sono state battute domenica nel big match del girone Nord dal RN Bologna per 8-7. Una sconfitta amara arrivata al termine di una partita non bella ma di alti toni agonistici che ha visto le locali felsinee molto aggressive fin da subito.

Le lariane di coach Tete Pozzi però non hanno mollato e a metà del terzo tempo sono riuscite anche a sorpassare sul 4-5 ma non è bastato per evitare l’ultimo break vincente della locali. Le Rane Rosa restano comunque in testa da sole nel girone Nord, e torneranno in vasca a Muggiò domenica 25 febbraio quando ospiteranno il derby lombardo contro il Varese Olona.

Il tabellino di RN Bologna-Rane Rosa 8-7

Parziali: 3-1, 1-1, 2-3, 2-2
RN Bologna: Fiorini, Monaco 2, Lenzi, Invernizi 1, Rendo, Verducci 2, Mata’Afa 1, Caverzaghi 2,  Udoh, Budassi, Antinozzi, Nasti, Guerriero. All. Posterivo.
Rane Rosa Como: Frassinelli, Romanò M 1, Repetto 1, Girardi, Trombetta, Giraldo 2, Bianchi, Comba, Romanò B, Lanzoni 2, Pellegatta 1, Masiello E, Radaelli. All Pozzi
Arbitro Camoglio

I risultati del 5° turno girone Nord

RN Bologna-Rane Rosa 8-7, Css Verona-Trieste 10-6,Varese Olona-Promogest 11-14, 2001 Padova-Locatelli 9-6, Firenze-Rapallo 8-6

Classifica girone Nord

Rane Rosa 12; Bologna 10; Firenze, Trieste, Promogest 9; Verona 8; Padova 7; Varese Olona 5; Locatelli 3; Rapallo 0.

Prossimo turno 6° d’andata girone Nord A2

Domenica 24 Febbraio ore 15: Rane Rosa-Varese Olona,Trieste-Firenze, Promogest-2001 Padova, Locatelli-Verona, Rapallo-Bologna.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Per le Rane Rosa della Como Nuoto primo ko stagionale a Bologna sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/per-le-rane-rosa-della-como-nuoto-primo-ko-stagionale-a-bologna/feed/ 0
Como Nuoto ko a Muggiò contro Padova http://giornaledicomo.it/sport/como-nuoto-ko-a-muggio-contro-padova/ http://giornaledicomo.it/sport/como-nuoto-ko-a-muggio-contro-padova/#respond Mon, 19 Feb 2018 16:16:18 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36365 Como Nuoto perde in casa nel 10° turno. Per la Como Nuoto dura sconfitta Il decimo turno del campionato di serie A2 maschile di pallanuoto si è rivelato molto amaro per la Como Nuoto che sabato scorso è stata battuta di misura a Muggiò dal Plebscito Padova. Alla squadra di coach Paolo Venturelli non è […]

Continua la lettura di Como Nuoto ko a Muggiò contro Padova sul portale Giornale di Como.

]]>
Como Nuoto perde in casa nel 10° turno.

Per la Como Nuoto dura sconfitta

Il decimo turno del campionato di serie A2 maschile di pallanuoto si è rivelato molto amaro per la Como Nuoto che sabato scorso è stata battuta di misura a Muggiò dal Plebscito Padova. Alla squadra di coach Paolo Venturelli non è bastata un’ottima partenza e il vantaggio di 3-0 (con le reti di Susak, Fusi e Pellegatta ) per evitare la rimonta del team ospite che già alla fine del secondo tempo è riuscito a pareggiare sul 3-3.

Nella terza frazione il Plebiscito ha poi sfruttato la superiore fisicità ed esperienza per allungare sul 4-6. Nell’ultimo tempo però la Como Nuoto ha buttato in vasca anche il suo grande cuore e ha rimontato con le reti di Ferrero e Busilacchi prima di arrendersi al goal decisivo siglato da Jovanovic che ha regalato il successo di misura al Padova. La Como Nuoto tornerà in vasca sabato prossimo, 24 febbraio,  ancora in trasferta per chiudere il girone d’andata ospite dell’Arenzano.

Il tabellino di Como Nuoto-Plebiscito Padova 6-7

Parziali 2-0, 1-3, 1-3, 2-1
COMO NUOTO: Garancini, Foti, Pagani, Susak 2, Busilacchi 1, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta, Pellegatta 1 (1 rig.), Cassano, Fusi 1, Ferrero 1. All. Venturelli
CS PLEBISCITO PADOVA: Destro, Segala, Tosato 1, Cecconi, Savio 1, Barbato 1, Gottardo, Robusto, Zanovello, Jovanovic 2, Rolla 1, Conte, Tomasella 1. All. Fasano
Arbitri: Magnesia e Schiavo.

Risultati del 10° turno girone Nord

Crocera Stadium-Quinto Genova 8-14, President Bologna-Sori 10-3, Camogli-Chiavari 9-6, Ancona-Arenzano 13-8, Como-Padova 6-7, Lavagna-Promogest 13-4

Classifica Girone Nord

Quinto Genova 30; President Bologna, Lavagna 22; Crocera Stadium, Plebiscito Padova 21; Camogli 18; Como Nuoto, Sori 12; Ancona 10; Arenzano 9; Chiavari, Promogest 3.

Prossimo turno 11° ultimo d’andata

Sabato 24 febbraio: ore 20 Arenzano-Como, Chiavari-Crocera Stadium, Plebiscito Padova-Lavagna, Promogest-President Bologna, Quinto Genova-Ancona; 13/3 Sori-Camogli.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Como Nuoto ko a Muggiò contro Padova sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/sport/como-nuoto-ko-a-muggio-contro-padova/feed/ 0
Mense scolastiche Como: i sindacati organizzano un’assemblea pubblica http://giornaledicomo.it/economia/mense-scolastiche-como-sindacati-organizzano-unassemblea-pubblica/ http://giornaledicomo.it/economia/mense-scolastiche-como-sindacati-organizzano-unassemblea-pubblica/#respond Mon, 19 Feb 2018 16:07:07 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36463 Mense scolastiche Como. Un tema che sta tenendo banco nelle ultime settimane nel capoluogo comasco. L’Amministrazione sembra sempre più interessata all’esternalizzazione del servizio e quasi 50 operatori rischiano di rimanere a casa da settembre. Mense scolastiche Como: i sindacati dicono no Cgil, Cisl e Uil sono fortemente contrarie alla privatizzazione del servizio di ristorazione scolastica. […]

Continua la lettura di Mense scolastiche Como: i sindacati organizzano un’assemblea pubblica sul portale Giornale di Como.

]]>
Mense scolastiche Como. Un tema che sta tenendo banco nelle ultime settimane nel capoluogo comasco. L’Amministrazione sembra sempre più interessata all’esternalizzazione del servizio e quasi 50 operatori rischiano di rimanere a casa da settembre.

Mense scolastiche Como: i sindacati dicono no

Cgil, Cisl e Uil sono fortemente contrarie alla privatizzazione del servizio di ristorazione scolastica. “La ristorazione scolastica, fiore all’occhiello di questa Amministrazione, deve rimanere a gestione diretta” annunciano le sigle sindacali comasche che hanno deciso di coinvolgere la cittadinanza.

Per mercoledì 21 febbraio alle ore 20.30 nell’aula magna della scuola Parini in via Gramsci 6 a Como è infatti indetta un’assemblea pubblica  su questo tema.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Mense scolastiche Como: i sindacati organizzano un’assemblea pubblica sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/economia/mense-scolastiche-como-sindacati-organizzano-unassemblea-pubblica/feed/ 0
Vandali a Tavernerio: divelto e rubato cartellone http://giornaledicomo.it/attualita/vandali-tavernerio-divelto-rubato-cartellone/ http://giornaledicomo.it/attualita/vandali-tavernerio-divelto-rubato-cartellone/#respond Mon, 19 Feb 2018 15:47:04 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36457 Vandali a Tavernerio strappano e rubano cartelloni informativi. Vandali a Tavernerio E’ successo con tutta probabilità nella notte tra sabato e domenica, 18 febbraio. Ignoti hanno vandalizzato un cartellone informativo posizionato dall’associazione “4 ever in Fest” con il logo del sodalizio, accanto a un altro informativo dell’evento “Valtellina in piazza”, in programma per venerdì, sabato […]

Continua la lettura di Vandali a Tavernerio: divelto e rubato cartellone sul portale Giornale di Como.

]]>
Vandali a Tavernerio strappano e rubano cartelloni informativi.

Vandali a Tavernerio

E’ successo con tutta probabilità nella notte tra sabato e domenica, 18 febbraio. Ignoti hanno vandalizzato un cartellone informativo posizionato dall’associazione “4 ever in Fest” con il logo del sodalizio, accanto a un altro informativo dell’evento “Valtellina in piazza”, in programma per venerdì, sabato e domenica 9,10 e 11 marzo. Lo striscione era posizionato lungo la staccionata che delimita l’area denominata “Laghetto”, all’ingresso del paese. I vandali si sarebbero “divertiti” a tagliare i paletti su cui lo striscione era appeso e strappare il cartellone, in seguito rubato. Un altro striscione è posizionato poco distante dal ristorante “Gnocchetto”, al confine con Solzago, ed è rimasto intatto. Sono sconosciuti i responsabili del gesto, ma potrebbe trattarsi di una “bravata del sabato sera”.

La rabbia dei volontari

A far arrabbiare i volontari del gruppo “4 ever in Fest” non è il denaro speso per l’acquisto del cartellone, quanto il vandalismo gratuito e immotivato ai danni di un sodalizio no profit, nato recentemente in paese per creare occasioni di aggregazione e divertimento. “Ciò che ci fa più innervosire e arrabbiare – spiega Mirko Brambilla, volontario del gruppo – non sono i venti euro spesi per l’acquisto dello striscione, quanto piuttosto la cattiveria e l’insensatezza di questo gesto. Siamo un gruppo di ragazzi che cerca di organizzare eventi e iniziative per animare il paese, nato senza scopo di lucro, e non capiamo il perché di questo atto vandalico tanto stupido e immotivato ai nostri danni”.

 

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Vandali a Tavernerio: divelto e rubato cartellone sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/vandali-tavernerio-divelto-rubato-cartellone/feed/ 0
Alpini Cantù concerto per i 95 anni dalla fondazione http://giornaledicomo.it/attualita/alpini-cantu-concerto-95-anni-dalla-fondazione/ http://giornaledicomo.it/attualita/alpini-cantu-concerto-95-anni-dalla-fondazione/#respond Mon, 19 Feb 2018 15:30:16 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36455 Alpini Cantù concerto per i 95 anni dalla fondazione. Alpini Cantù: arriva Massimo Bubola Il gruppo alpini di Cantù festeggia quest’anno l’importante traguardo dei 95 anni dalla fondazione. Ricco il programma di iniziative allestito dalle penne nere canturine. Tra queste vi è anche il concerto di Massimo Bubola. L’evento Il noto cantautore si esibirà in […]

Continua la lettura di Alpini Cantù concerto per i 95 anni dalla fondazione sul portale Giornale di Como.

]]>
Alpini Cantù concerto per i 95 anni dalla fondazione.

Alpini Cantù: arriva Massimo Bubola

Il gruppo alpini di Cantù festeggia quest’anno l’importante traguardo dei 95 anni dalla fondazione. Ricco il programma di iniziative allestito dalle penne nere canturine. Tra queste vi è anche il concerto di Massimo Bubola.

L’evento

Il noto cantautore si esibirà in un repertorio di canzoni della Grande guerra. Il concerto si svolgerà al teatro San Teodoro venerdì 9 marzo dalle 21. L’evento è stato realizzato con i contributi del Comune di Cantù, dell’associazione Charturium e della Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù

I biglietti

Per chi volesse partecipare all’evento è aperta la prevendita chiamando il gruppo alpini al numero 3409063702 oppure rivolgendosi alla Pro Cantù, in via Matteotti  39.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Alpini Cantù concerto per i 95 anni dalla fondazione sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/alpini-cantu-concerto-95-anni-dalla-fondazione/feed/ 0
Mr Savethewall inaugura la sua nuova mostra a Milano http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/mr-savethewall-inaugura-la-sua-nuova-mostra-milano/ http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/mr-savethewall-inaugura-la-sua-nuova-mostra-milano/#respond Mon, 19 Feb 2018 14:56:59 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36440 L’artista comasco Mr Savethewall, al secolo Pierpaolo Perretta, sbarca a Milano con una nuova mostra, “La realtà oltre il muro”. Mr Savethewall, da Como a Milano con una nuova personale “La realtà oltre il muro” è la nuova mostra personale di Mr Savethewall proposta da Deodato Arte nella sede di via Santa Marta a Milano […]

Continua la lettura di Mr Savethewall inaugura la sua nuova mostra a Milano sul portale Giornale di Como.

]]>
L’artista comasco Mr Savethewall, al secolo Pierpaolo Perretta, sbarca a Milano con una nuova mostra, “La realtà oltre il muro”.

Mr Savethewall, da Como a Milano con una nuova personale

“La realtà oltre il muro” è la nuova mostra personale di Mr Savethewall proposta da Deodato Arte nella sede di via Santa Marta a Milano dal 2 al 31 marzo.

L’esposizione vede un corpus di circa 30 opere fra inedite e storiche che descrivono la poetica non convenzionale dell’artista, il linguaggio diretto e la volontà di trattare temi profondi attraverso un’espressione immediata e apparentemente leggera. Filo conduttore è la denuncia nei confronti della società, del mondo attuale e l’invito a carpire quella realtà che si trova oltre al muro.

Il percorso artistico

Mr. Savethewall, King Me, 2018, tecnica mista su tela cm 150×100, C Emanuele Scilleri

Per l’anagrafe Pierpaolo Perretta è nato a Como. Ma non è solo questo che lo lega al capoluogo comasco. Anche la sua arte, e quindi il suo alias artistico Mr Savethewall, ha preso vita e forma nel capoluogo comasco.

L’artista, classe 1972, per dieci anni ha lavorato come manager all’interno di Confartigianato. Nel 2013 però ha deciso di dedicarsi pienamente all’attività artistica; realizza quindi le sue prime incursioni urbane a Como fissando temporaneamente le sue opere con del nastro adesivo sui muri della città. Il rispetto dell’architettura della città infatti è per lui fondamentale.

Grande il successo che fin da subito comincia a riscuotere. Tra le principali personali si ricordano quelle presso il Teatro Sociale di Como (2013), il Festival della lettura di Ivrea (2014), Banca Fideuram di Varese (2014), la Chiesa di San Pietro in Atrio a Como (2015), Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano (2017).

Poi una grande occasione quando in occasione di Expo 2015, Oscar Farinetti gli commissiona il trittico “L’Italia s’è desta” esposto all’ingresso del Padiglione Eataly. Fa parte della collettiva “Il tesoro d’Italia” a cura di Vittorio Sgarbi. La grande consacrazione nel 2016 da quando le sue opere sono esposte nella mostra permanente “Art on board” a bordo della nave da crociera Ocean Majestic.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Mr Savethewall inaugura la sua nuova mostra a Milano sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/mr-savethewall-inaugura-la-sua-nuova-mostra-milano/feed/ 0
Lavori galleria Cernobbio: ecco quando sarà chiusa http://giornaledicomo.it/attualita/lavori-galleria-cernobbio-ecco-quando-sara-chiusa/ http://giornaledicomo.it/attualita/lavori-galleria-cernobbio-ecco-quando-sara-chiusa/#respond Mon, 19 Feb 2018 14:16:43 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36438 Lavori galleria Cernobbio: Anas deve effettuare della manutenzione ordinaria. Ecco quindi quando sarà chiuso il tratto della Regina. Lavori galleria Cernobbio: le chiusure Per consentire i lavori di manutenzione periodica ordinaria degli impianti tecnologici installati in galleria, saranno istituite limitazioni al transito lungo la statali 340, la cosiddetta “Regina”. Nel dettaglio, l’arteria principale del lago […]

Continua la lettura di Lavori galleria Cernobbio: ecco quando sarà chiusa sul portale Giornale di Como.

]]>
Lavori galleria Cernobbio: Anas deve effettuare della manutenzione ordinaria. Ecco quindi quando sarà chiuso il tratto della Regina.

Lavori galleria Cernobbio: le chiusure

Per consentire i lavori di manutenzione periodica ordinaria degli impianti tecnologici installati in galleria, saranno istituite limitazioni al transito lungo la statali 340, la cosiddetta “Regina”.

Nel dettaglio, l’arteria principale del lago di Como sarà chiusa dal km 2,100 al km 4,950, nel solo orario notturno compreso tra le ore 21 di mercoledì 21 febbraio e le ore 5 di giovedì 22 febbraio 2018. Il tratto interessato è nel territorio comunale di Cernobbio poiché gli operai devono intervenire nell’omonima galleria.

Durante le ore di chiusura la viabilità sarà deviata lungo la rete viaria comunale e provinciale mediante segnaletica provvisoria apposta in loco.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Lavori galleria Cernobbio: ecco quando sarà chiusa sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/lavori-galleria-cernobbio-ecco-quando-sara-chiusa/feed/ 0
Trenord ritardi, dopo il dossier segreto Sorte gela M5S: “Regione non c’entra” http://giornaledicomo.it/politica/trenord-ritardi-dossier-segreto-sorte-gela-m5s-regione-non-centra/ Mon, 19 Feb 2018 13:50:25 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36433 Trenord ritardi e polemiche, tutto in un dossier esplosivo diffuso in mattinata. Ma l’assessore regionale Alessandro Sorte precisa: “E’ una decisione di Rfi, una cosa sono i treni, un’altra è la linea”. Trenord ritardi: il M5S “I pendolari viaggiano su treni fatiscenti perennemente in ritardo mentre i manager di Trenord ricevono premi. A gennaio dell’anno […]

Continua la lettura di Trenord ritardi, dopo il dossier segreto Sorte gela M5S: “Regione non c’entra” sul portale Giornale di Como.

]]>

Continua la lettura di Trenord ritardi, dopo il dossier segreto Sorte gela M5S: “Regione non c’entra” sul portale Giornale di Como.

]]>
Olimpiadi invernali 2018: Anna Cappellini e Luca Lanotte sono da record http://giornaledicomo.it/attualita/olimpiadi-invernali-2018-anna-cappellini-e-luca-lanotte-sono-da-record/ http://giornaledicomo.it/attualita/olimpiadi-invernali-2018-anna-cappellini-e-luca-lanotte-sono-da-record/#respond Mon, 19 Feb 2018 13:36:53 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36429 Grande successo notturno per la coppia Anna Cappellini – Luca Lanotte alle Olimpiadi invernali 2018. La comasca e il compagno di pattinaggio sono da record e ambiscono ad una medaglia. Olimpiadi invernali 2018: Cappellini Lanotte da record Per l’Italia questa notte protagonisti sono stati i pattinatori su ghiaccio Anna Cappellini e Luca Lanotte, che nello “short program” hanno chiuso […]

Continua la lettura di Olimpiadi invernali 2018: Anna Cappellini e Luca Lanotte sono da record sul portale Giornale di Como.

]]>
Grande successo notturno per la coppia Anna Cappellini – Luca Lanotte alle Olimpiadi invernali 2018. La comasca e il compagno di pattinaggio sono da record e ambiscono ad una medaglia.

Olimpiadi invernali 2018: Cappellini Lanotte da record

Per l’Italia questa notte protagonisti sono stati i pattinatori su ghiaccio Anna Cappellini e Luca Lanotte, che nello “short program” hanno chiuso al quinto posto, ancora in corso per una medaglia.

La comasca e il compagno di avventura ormai dal 2005 sono stati da record. Con un punteggio di 76.57 hanno infatti stabilito il nuovo primato italiano. Per loro al momento un parziale quinto posto, con il quale possono ancora ambire alla medaglia di bronzo. Non sono infatti troppo distanti dalle due coppie statunitensi che occupano la terza e quarta posizione (Hubbel-Donohue, terzi con 77.75, e Shibutani-Shibutani, quarti con 77.73).

Il momento di giocare il tutto per tutto sarà questa notte in occasione dell’esibizione libera.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Foto: pagina Facebook

Continua la lettura di Olimpiadi invernali 2018: Anna Cappellini e Luca Lanotte sono da record sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/olimpiadi-invernali-2018-anna-cappellini-e-luca-lanotte-sono-da-record/feed/ 0
Dalla Pinacoteca alla Fondazione Prada: il contributo comasco alla mostra “Post Zang Tumb Tuuum” http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/dalla-pinacoteca-alla-fondazione-prada-il-contributo-comasco-alla-mostra-post-zang-tumb-tuuum/ http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/dalla-pinacoteca-alla-fondazione-prada-il-contributo-comasco-alla-mostra-post-zang-tumb-tuuum/#respond Mon, 19 Feb 2018 13:12:43 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36421 Diverse le opere comasche custodite alla Pinacoteca Civica che sono state prestate alla Fondazione Prada per l’allestimento della mostra “Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918–1943”. La mostra alla Fondazione Prada Lo scorso sabato 17 febbraio è stata inaugurata la mostra “Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918–1943”, che rimarrà aperta […]

Continua la lettura di Dalla Pinacoteca alla Fondazione Prada: il contributo comasco alla mostra “Post Zang Tumb Tuuum” sul portale Giornale di Como.

]]>
Diverse le opere comasche custodite alla Pinacoteca Civica che sono state prestate alla Fondazione Prada per l’allestimento della mostra “Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918–1943”.

La mostra alla Fondazione Prada

Lo scorso sabato 17 febbraio è stata inaugurata la mostra “Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918–1943”, che rimarrà aperta al pubblico fino al 25 giugno.

Concepita e curata da Germano Celant, essa esplora il sistema dell’arte e della cultura in Italia tra le due guerre mondiali. Tutto ha preso forma dalla ricerca e dallo studio di documenti e fotografie storiche che rivelano il contesto spaziale, sociale e politico in cui le opere d’arte sono state create, messe in scena, vissute e interpretate dal pubblico dell’epoca.

Le opere comasche

All’esposizione milanese sono state date in prestito 18 opere della Pinacoteca civica di Como. Si tratta nello specifico dei 9 pannelli in ceramica smaltata di Marcello Nizzoli, ideati nel 1935/36 per la facciata della Casa del Fascio e mai installati perché non accolti dal Partito Fascista. Questa è la prima volta che vengono dati in prestito.

Sono stati affidati alla Fondazione anche il disegno di Mario Radice rappresentante il progetto per la decorazione della sala del Direttorio della Casa del Fascio, 7 disegni di Antonio Sant’Elia esposti nella storica mostra al Broletto del 1930 e una Composizione di Carla Badiali, esposta alla Quadriennale di Roma del 1943.

Oltre che con la Pinacoteca, Como partecipa alla mostra con alcuni disegni e modelli di Giuseppe Terragni in prestito dall’Archivio Terragni, con focus dedicati alla Casa del Fascio, al Monumento ai Caduti, al Novocomum e all’Asilo Sant’Elia, con i suoi arredi originali.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Dalla Pinacoteca alla Fondazione Prada: il contributo comasco alla mostra “Post Zang Tumb Tuuum” sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/cultura-e-turismo/dalla-pinacoteca-alla-fondazione-prada-il-contributo-comasco-alla-mostra-post-zang-tumb-tuuum/feed/ 0
Spaccia cocaina, albanese arrestato dai Carabinieri http://giornaledicomo.it/attualita/spaccia-cocaina-arrestato-carabinieri/ http://giornaledicomo.it/attualita/spaccia-cocaina-arrestato-carabinieri/#respond Mon, 19 Feb 2018 12:51:30 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36420 Spaccia cocaina, arrestato dai Carabinieri di Faloppio. Spaccia cocaina, giovane in manette. Ieri sera, a Faloppio, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti un albanese. Si tratta di un giovane di 23 anni di Solbiate. Aveva con sè 13 dosi di droga […]

Continua la lettura di Spaccia cocaina, albanese arrestato dai Carabinieri sul portale Giornale di Como.

]]>
Spaccia cocaina, arrestato dai Carabinieri di Faloppio.

Spaccia cocaina, giovane in manette.

Ieri sera, a Faloppio, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti un albanese. Si tratta di un giovane di 23 anni di Solbiate.

Aveva con sè 13 dosi di droga

Lo stesso, dopo aver tentato di cedere una dose di sostanza stupefacente a un 38enne
di Faloppio, è stato sottoposto a perquisizione personale. Ed è stato trovato in possesso di 13 dosi
preconfezionate di sostanza stupefacente: cocaina, del peso complessivo di 6 grammi. La droga era occultata all’interno di una tasca dei pantaloni ed è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto presso le camere di sicurezza della Stazione di Como, in attesa del rito direttissimo.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Continua la lettura di Spaccia cocaina, albanese arrestato dai Carabinieri sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/spaccia-cocaina-arrestato-carabinieri/feed/ 0
Elezioni 2018 muro imbrattato, Bizzozero paga l’imbianchino http://giornaledicomo.it/attualita/elezioni-2018-muro-imbrattato-bizzozero-paga-limbianchino/ http://giornaledicomo.it/attualita/elezioni-2018-muro-imbrattato-bizzozero-paga-limbianchino/#respond Mon, 19 Feb 2018 12:38:23 +0000 http://giornaledicomo.it/?p=36415 Elezioni 2018: muro imbrattato al cimitero di Cantù. Imbrattato un muro “La mamma dei cretini è sempre incinta. Oppure chi mi vuol male le prova tutte”. Così Claudio Bizzozero, ex sindaco di Cantù e attuale candidato alla Camera per il Grande Nord, scrive su Facebook. “Mi ha scritto questa mattina un amico: “Ciao Claudio, ieri […]

Continua la lettura di Elezioni 2018 muro imbrattato, Bizzozero paga l’imbianchino sul portale Giornale di Como.

]]>
Elezioni 2018: muro imbrattato al cimitero di Cantù.

Imbrattato un muro

“La mamma dei cretini è sempre incinta. Oppure chi mi vuol male le prova tutte”. Così Claudio Bizzozero, ex sindaco di Cantù e attuale candidato alla Camera per il Grande Nord, scrive su Facebook. “Mi ha scritto questa mattina un amico: “Ciao Claudio, ieri mi sono recato al cimitero ed ho trovato imbrattato il muro del cimitero (bene comune della città)”. Non so chi sia l’autore di questa scritta, ma chiunque sia lo ha certamente fatto per produrmi un danno”. Sul muro, infatti, c’è scritto proprio “Grande Nord”, il partito per il quale si presenta Bizzozero.

Immediata la denuncia

“Ho immediatamente provveduto a presentare regolare denuncia contro ignoti e ad accordarmi col dirigente lavori pubblici del Comune per cancellare la scritta”. Ecco cosa ha scritto l’ex sindaco alla Polizia locale e ai dirigenti comunali: “Questa mattina mi è stato segnalato che nottetempo ignoti vandali hanno imbrattato un lato estremo del muro di via Brighi del cimitero comunale, con una scritta (per fortuna non di grandi dimensioni) inneggiante il movimento politico di cui io sono coordinatore provinciale. Poiché nessun aderente al nostro movimento può aver fatto una cosa del genere e poiché questo gesto rischia di portare danno al movimento da me rappresentato, segnalo alle S.V. quanto sopra e presento formale denuncia contro ignoti in merito a quanto in oggetto”. 

L’ex sindaco pagherà l’imbianchino

Claudio Bizzozero è poi andato oltre: “La scritta verrà cancellata oggi stesso alle ore 18 a mie spese, col tramite di un imbianchino. Spero che l’autore di questo insano gesto non ne farà altri nei prossimi 15 giorni perché le mie capacità economiche non mi consentiranno di sistemare tutti gli eventuali danni che dei cretini (certamente miei avversari) possano arrecare alla cosa pubblica. Ho fatto tre campagne elettorali prima di questa e mai nessuno di noi ha compiuto atti simili, mentre spesso ne abbiamo subiti. Questi non sono metodi che mi riguardano né riguardano amici miei. Chi mi conosce lo sa bene. Oltretutto ho fatto il sindaco ed in tale veste ho combattuto imbrattatori simili. Scoprissi chi è stato lo prenderei a calci nel sedere”.

Continua la lettura di Elezioni 2018 muro imbrattato, Bizzozero paga l’imbianchino sul portale Giornale di Como.

]]>
http://giornaledicomo.it/attualita/elezioni-2018-muro-imbrattato-bizzozero-paga-limbianchino/feed/ 0