Il consigliere di minoranza Alessandro Rapinese porta le condizioni della biblioteca di Como in Consiglio comunale: “Serve maggior decoro”.

Biblioteca di Como al centro del Consiglio comunale

L’ex candidato sindaco Rapinese, in una preliminare all’inizio del Consiglio comunale di Como di questa sera, porta all’attenzione dell’Amministrazione la situazione in cui si trova la biblioteca cittadina. “Sembra ormai diventata un’estensione dei campi per (finti) profughi che si trovano in città – ha spiegato di fronte al Consiglio – “Chiediamo al sindaco che preservi il decoro di questo luogo vieti l’accesso, se necessario, a chi la sfrutta solo per bivaccare”.

Il vicesindaco Alessandra Locatelli ha fatto presente di conoscere la situazione e di essersi già attivata con un primo incontro con la rappresentante della biblioteca cittadina per risolvere la situazione.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU