A Bulgarograsso un nuovo gruppo civico alternativo alla maggioranza.

Prima riunione

Nella serata di venerdì 16 giugno si è tenuta, in sala consiliare, una riunione per dare il calcio di inizio alla formazione di un nuovo gruppo civico. Su spinta dei fondatori della lista “Bulgaro riparte” si è discusso degli scenari futuri, chiamando a raccolta i cittadini interessati.  Presenti una ventina di bulgaresi. Hanno accettato l’invito dell’attuale capogruppo di opposizione Ferruccio Cotta e del consigliere di minoranza Luca Clerici. Tra i relatori anche Adriana Trevisan, segretario del Circolo 1 del Partito democratico.

Bulgarograsso, manovre elettorali

A un anno di distanza circa dalle prossime Elezioni comunali l’esperienza di “Bulgaro riparte” si può definire conclusa. Dalle sue ceneri nascerà una nuova realtà grazie al supporto dei bulgaresi interessati. I referenti del gruppo si sono resi disponibili a fare da ponte tra il passato e il futuro. Ovvero per una nuova generazione di amministratori. A spiegare le motivazioni lo stesso Cotta: “L’obiettivo che ci siamo prefissati è stato raggiunto. Insieme definiremo modi, tempi e temi intorno ai quali costruire una nuova realtà alternativa alla maggioranza”. Un primo step cui seguiranno altre riunioni aperte a tutti.

Leggi anche:  Fognatura sulla statale iniziati i lavori

Esempi da seguire

Alla serata hanno preso parte anche il sindaco di Solbiate Federico Broggi e il primo cittadino di Lurate Caccivio Anna Gargano. Sono intervenuti spiegando la genesi delle loro liste con cui stanno governando i rispettivi Comuni. Si è discusso di welfare, trasparenza, viabilità, urbanistica, associazionismo ma soprattutto di condivisione con i cittadini.