“La nostra è una squadra ambiziosa e contiamo di riuscire ad eleggere un consigliere regionale di area moderata”. Ha spiegato l’onorevole Raffaello Vignali, parlamentare uscente e attuale candidato di Noi per l’Italia-UDC alla Camera nel collegio plurinominale di Como.

Le candidature

L’onorevole Vignali è convinto di aver individuato candidature molto forti per le prossime elezioni regionali del 4 marzo: Fiorenzo Bongiasca, notissimo sindaco di Gravedona e Uniti, vice presidente della Provincia di Como; Andrea Cattaneo, ex sindaco di Pontelambro ed ex presidente della Comunità montana Lario orientale, vice direttore di Confcommercio Lecco; Donatella Colombo, docente di violino al Conservatorio di Como; Davide Marelli, consigliere comunale a Cantù e imprenditore del legno arredo; Lia Marazzi, sindaco di Carbonate e avvocato con studio a Como.

“Creiamo una rete sul territorio”

“Sono tutte persone molto note nei loro territori, attive nel mondo associativo locale, in gran parte cinquantenni e con una precedente esperienza amministrativa alle spalle – continua Vignali – La nostra idea è quella di creare una rete sul territorio che possa permettere un maggiore rapporto tra Enti locali e Regione. Un lavoro che i partiti oggi faticano a svolgere”.

Leggi anche:  Eletto il nuovo portavoce provinciale dei Giovani comunisti

“Ce la metteremo tutta”

Riguardo la sua candidatura alla Camera, Vignali è fiducioso: “Per andare in Parlamento dobbiamo raggiungere il 3%, non sarà facile ma ce la metteremo tutta proprio perché sul territorio possiamo contare su persone, associazioni e istituzioni che si riconoscono in un movimento moderato come il nostro”.