Ecco a chi sono andate le preferenze dei comaschi alle elezioni regionali 2018.

I RISULTATI DEFINITIVI DELLE REGIONALI

Elezioni regionali 2018: le preferenze ai candidati del Centrodestra

Il candidato Governatore del Centrodestra Attilio Fontana vince con il 56,22% dei voti. I calcoli non sono ancora definitivi, bisogna tenere conto dei risultati di tutte le province lombardi, ma con tutta probabilità in Regione strapperanno un seggio Fabrizio Turba e Gigliola Spelzini (Lega) e Alessandro Fermi (Forza Italia, il più votato in Provincia). In forse l’elezione della seconda più votata di FI, Federica Bernardi, che alla fine ha staccato la sua diretta concorrente Domiziana Giola. Non è ancora certo se anche il più votato di Fratelli d’Italia, Francesco Dotti, riuscirà ad essere eletto. Male infine la lista Fontana Presidente: non tornerà quindi a Palazzo Lombardia Daniela Maroni. Ecco tutte le preferenze.

LEGA (32,57%).

TURBA FABRIZIO2.412
SPELZINI GIGLIOLA2.367
RUSCONI GIOVANNI1.337
RIGOLA FERRUCCIO1.113
DUI LINDA GRETA710
COLZANI ANTONELLA386

FORZA ITALIA (16,40%)

FERMI ALESSANDRO8.229
BERNARDI FEDERICA3.355
GIOLA DOMIZIANA DETTA DOMI DETTA LA DOMI3.076
SCOGNAMIGLIO TOMMASO136
PALAMINI VALERIO76
GALIMBERTI MORENA43

FRATELLI D’ITALIA (4,50%)

DOTTI FRANCESCO DETTO FRANCO1.760
GHISLANZONI CLAUDIO1.315
LURASCHI MONICA677
DORIGO FIORENZO482
MAGNI BARBARA310
STELLA AMANDA146

NOI CON L’ITALIA (1,65%)

BONGIASCA FIORENZO2.477
MARAZZI AMALIA274
CATTANEO ANDREA254
ALUNNI MANUELA93
MARELLI DAVIDE18
COLOMBO DONATELLA NATALIA10

FONTANA PRESIDENTE (1,49%)

MARONI MARIA DANIELA1.241
SPINELLI GIOVANNI89
CARPANI GIOVANNI77
BALESTRI SABRINA6

Le preferenze ai candidati del Centrosinistra

Non ce l’ha fatta il candidato del Centrosinistra Giorgio Gori che si è fermato al 24,70%. Difficile quindi la situazione per i candidati comaschi del Pd. Con tutta probabilità sarà solo uno il seggio, che potrebbe andare a Angelo Orsenigo, il più votato in Provincia del Centrosinistra che ha staccato anche la Presidente della Provincia Maria Rita Livio. Ecco tutte le preferenze.

Leggi anche:  Dazi Trump: sfida o minaccia? "L'Europa ci tuteli di più"

PARTITO DEMOCRATICO (18,24%)

CandidatoPreferenze
ORSENIGO ANGELO CLEMENTE3.070
LIVIO MARIA RITA2.888
GAFFURI ALBERTO2.429
GRECO ELIDE870
RICCOBENE CARMELA DETTA TERESA298
COLZANI ANGELO119

PIU’ EUROPA (1,79%)

CandidatoPreferenze
MONTI LUCA88
CACCAVELLO GIOVANNI71
RUSCONI LAURA49
MORNATTA VERA VITTORIA ANTONIA19

GORI PRESIDENTE (1,72%)

CandidatoPreferenze
IMPERIALI GIANNI691
FORLANO MARIO406
MINELLA FRANCESCA261
PROSERPIO VERONICA MARIA139
PESCHI GIANLUCA114
KOFIE JOAN70

Le preferenze ai candidati del M5S

Dario Violi non riesce al espugnare la Lombardia: il M5S si ferma al 16,36%. Dura quindi la situazione per i pentastellati comaschi. Uno potrebbe essere per loro il seggio che andrebbe al più votato, Raffaele Erba.

M5S (16,61%)

CandidatoPreferenze
ERBA RAFFAELE450
COLOMO MARIA183
CORRADO SONIA179
GENDUSO ROSINA87
ADINOLFI CESARE85
AZZINNARO LUIGI37

Articoli correlati

Elezioni Regionali 2018 le prime parole di Fontana
Elezioni regionali Gori: “Voto viziato dai populismi”
Elezioni regionali Violi: “Collaborazione con Fontana ma senza sconti”
Elezioni regionali 2018 il Movimento 5 stelle mette radici a Olgiate
Elezioni 2018 altri tre parlamentari comaschi
Elezioni 2018 flop ex sindaco Bizzozero
Elezioni Regionali 2018 la delusione di Daniela Maroni
Elezioni regionali 2018 Livio non passa