Convocato un Consiglio comunale d’urgenza a Erba per questa sera, martedì 10 ottobre.

Nodo “Como Acqua” da sciogliere

Nel corso della serata, che inizierà alle 20.30, si parlerà dell’affidamento “in house” del servizio idrico integrato alla “Como Acqua srl”, la società creata per gestire il servizio idrico dei Comuni della provincia di Como. In particolare, si parlerà del progetto comune di fusione/scissione parziale con il nuovo soggetto giuridico.

L’urgenza sottolineata dal consigliere Ghioni

Proprio sabato scorso 7 ottobre, sulle colonne del Giornale di Erba, il consigliere di opposizione del Pd-Centrosinistra Enrico Ghioni aveva sottolineato la necessità di discutere il tema. “In questo momento il Comune ha da risolvere un problema molto urgente: l’incorporazione-fusione dell’Ato in Como Acqua – aveva dichiarato – Siamo già in ritardo ma dobbiamo arrivare a una decisione che potrebbe influenzare i futuri investimenti dell’Amministrazione e il benessere dei cittadini”.