E’ Tommaso Fasola il nuovo segretario dei Giovani Democratici di Como.

Eletto dopo l’assemblea

I Giovani Democratici della provincia di Como si sono riuniti in assemblea nella serata di venerdì 20 aprile. L’obiettivo era individuare il successero del Segretario Provinciale dimissionario Edoardo Pivanti. I presenti hanno eletto all’unanimità Tommaso Fasola che avrà il compito di guidare la Federazione fino alla nuova e definitiva fase congressuale del prossimo mese di ottobre.

Il voto

Il voto è stato operato alla presenza della quasi totalità degli iscritti e degli aventi diritto ed è stato preceduto da una fase di illustrazione alla platea della sua mozione congressuale da parte del candidato e da un dibattito libero tra i presenti.

Le prime parole

Fasola ha commentato così la sua elezione: “Sono molto contento e orgoglioso di essere stato eletto nuovo Segretario. Ringrazio Edoardo Pivanti, mio predecessore, per il lavoro svolto in questi quattro anni, così come ringrazio tutte le persone che lo hanno sostenuto nel suo operato. Nella mozione abbiamo scelto di inserire pochi ma chiari punti da sviluppare nei prossimi mesi. Dunque ora subito al lavoro, abbiamo molto da fare e lo faremo tutti insieme come un vero collettivo”.

Leggi anche:  Governo Lega M5S: “referendum” leghista ai gazebo

L’identikit del segretario

Tommaso Fasola è consigliere comunale di maggioranza del Comune di Senna Comasco con delega ai Servizi alla persona, ambiente ed ecologia. Il nuovo segretario dei Giovani Democratici è stato consigliere provinciale e si sta laureando in Scienze e Tecniche Psicologiche all’Università Cattolica di Milano.