Pallacanestro Cantù a colloquio con i tifosi questa mattina.

L’affondo di Mauri

In diretta Facebook dalla sede di Cermenate Andrea Mauri e Angelo Zomegnan hanno risposto alle domande di giornalisti e tifosi, senza sottrarsi. Anzi, l’amministratore delegato è partito all’attacco: “Chiedo solo rispetto. Per me e per la società. Nessuno ha mai nascosto che ci siano delle difficoltà. E’ stata ereditata una situazione molto difficile e abbiamo predisposto un piano di rientro finanziario – ha detto Mauri – Qualche ritardo nei pagamenti c’è stato, sia per i fornitori che per i giocatori, ma stiamo lavorando e abbiamo già ridotto i debiti di parecchio”.

Le parole di Zomegnan

Anche il responsabile marketing della società ha avuto parole dure: “Non risponderemo a chi si nasconde dietro tweet (il riferimento è alla vicenda di Culpepper) e nomignoli. Noi ci mettiamo la faccia e chiediamo di farlo anche a chi si lamenta. Nelle ultime settimane abbiamo avuto ottime risposte dai soci di minoranza, che ora incontriamo con una certa frequenza, e abbiamo anche avuto qualche buon contatto con nuovi sponsor di livello nazionale e internazionale. Non abbiamo certo bisogna di pessima pubblicità”.