A Como, dal 13 maggio al 9 giugno si terranno una serie di eventi per sostenere il ritorno della gelsibachicoltura in città. Ecco tutti gli eventi in programma. Come ben sappiamo la città deve alla seta la sua ricchezza, la sua cultura, il suo paesaggio. Lo deve da secoli, con le alterne fortune che il tempo porta con sé. Le parti più pregiate di questa lavorazione trovano in Como, oggi come sempre, qualità, innovazione ed eccellenza. I segmenti più prettamente agricoli sono invece del tutto scomparsi, a Como come nel resto d’Italia.

A Como una serie di eventi per sostenere il ritorno della gelsibachicoltura

La gelsibachicoltura è parte del nostro territorio. I gelsi sono ancora numerosissimi (e spesso misconosciuti) nei campi vicino alla città. Ancora qualche appassionato alleva in casa qualche esemplare di baco da seta. Ma, soprattutto, è sufficiente evocare la bachicoltura per risvegliare memorie familiari: i bigatt fanno parte della memoria della nostra comunità. Ne abbiamo avuto buona prova lo scorso anno quando al Museo della Seta, anche grazie al sostegno di Gianluca Brenna e Graziano Brenna, sono stati allevati alcune migliaia di bachi e poi è stata dedicata una intera sala a questo tema con una installazione multimediale. Non solo i turisti si sono molto divertiti, ma le abbiamo visto sfilare nonni e nipoti, genitori e figli, ex lavoratori del settore e imprenditori…. accomunati dalla curiosità di vedere una affollata bigattiera.

L’anno scorso, inoltre, decine di classi delle scuole elementari e medie (e decine di famiglie) grazie ad un finanziamento di Fondazione Cariplo hanno allevato in casa qualche baco: il racconto sui social di queste esperienze ha prodotto un’eco vastissima. Viene da quella diffusione endemica l’espressione #bacomania che ha colpito giornalisti e amministratori, mamme e agricoltori, insegnanti e ingegneri milanesi che hanno passato ore di discreto divertimento scambiandosi in chat e sui social fotografie ed esperienze.

In questi mesi molto lavoro è stato fatto. Già da tempo infatti tanti si stavano interrogando (e si sono interrogati negli anni) sulla reale possibilità di ripresa della gelsibachicoltura a Como e in Italia. Le prime avvisaglie di una ripresa si sono viste in Veneto, dove una impresa orafa (D’Orica) usa la seta nella produzione dei propri gioielli e ha scelto di caratterizzarsi impiegando ‘seta etica’ a chilometro zero. L’eticità della seta è data, in questo caso, dall’aver coinvolto le cooperative sociali di inserimento lavorativo nella lavorazione, adottando un modello industriale di lavorazione su grandi volumi. Ma anche in altre regioni nascono e crescono piccole ‘vie della seta’: in Calabria da molti anni, ma anche nelle Marche e in Emilia.

A Como stiamo lavorando a una filiera locale già da alcuni anni. Abbiamo incontrato le altre esperienze. Abbiamo studiato i loro modelli di impresa. Abbiamo esplorato le caratteristiche e le disponibilità del nostro territorio e ancora stiamo lavorando a mettere a punto un piano di sostenibilità pieno. Alcune cose però ci sono del tutto chiare relativamente a ciò che siamo (e che non siamo). Nel tempo di pochi anni andrà persa del tutto la memoria di gesti e competenze, vocaboli e sapori, usanze e attrezzature che hanno intrecciato il nostro linguaggio e la nostra storia e che è importante non perdere, è anche in questi ‘patrimoni immateriali’ che si cela la ricchezza di una cultura e la sua capacità di affascinare cittadini e visitatori.

Leggi anche:  Problematiche della Statale 36: oggi il primo tavolo di lavoro in Regione FOTO

Programma degli eventi

– 14 maggio ore 9
ISIS Paolo Carcano – Setificio
Vi facciamo il filo!
Laboratorio di trattura e filatura per i corsi di Tecnico del Sistema Moda – laboratorio a cura di Massimo Proia, associazione Synergie.

-14 maggio ore 17.30
Museo della Seta Via Castelnuovo 9 Como
Si può fare! Filatura della seta
con macchine di piccolo formato
Presentazione e dimostrazione di alcuni prototipi di macchine per
la trattura e filatura della seta ‘da tavolo’ – introduzione di Graziano
Brenna ed Enrico Lironi, dimostrazione a cura di Massimo Proia,
associazione Synergie.

– 22 maggio ore 17.30
Museo della Seta Via Castelnuovo 9 Como
Gelso: uno di noi! Conoscere e curare
una pianta tipica del nostro paesaggio
Incontro con Giandomenico Borelli, dottore agronomo.
In collaborazione con Orticolario.

– 29 maggio ore 17.30
Museo della Seta Via Castelnuovo 9 Como
Seta: femminile e singolare.
Cosmetica, estetica e un pizzico di curiosità
Incontro conviviale con Amelia Cairoli, Ornella Gambarotto, Giada Mieli e Lucia Mantero – in
collaborazione con Dee di Bellezza ed Equipe Ornella. Danzerà per noi, negli spazi del museo,
Beatrice Carbone ballerina solita del Teatro alla Scala di Milano.

– 3 giugno ore 17.30
Museo della Seta Via Castelnuovo 9 Como
Povere filandere!
Vita e lavoro delle donne in filanda
Incontro con Elisa Bellato, antropologa e curatrice del Museo
del Baco di Vittorio Veneto – in collaborazione con CGIL, Cisl,
Uil e Acli Como.

– 8 giugno ore 15
Giardino del Museo della Seta e piazzale retrostante – Via Castelnuovo 9 Como
Festa dei bachi
Giochi e laboratori per bambini: fila il tuo bozzolo, un baco per amico, selfie con il baco
e molto altro. E per finire: Pane e marmellata di gelso per tutti e bachi da allevare a casa
(per chi ha le foglie di gelso).

-UN BACO PER AMICO:
Laboratori di bachicoltura per scuole, gruppi, case di riposo, aziende e per tutti i gruppi e gli enti interessati.
Per prenotazioni e informazioni scrivere a info@tikvacoop.it.

-SAPORE DI SETA:
Ogni settimana alcuni chef della città proporranno ai clienti piatti a base di gelso pensati per #bacomania. Per prenotazioni contattare i ristoranti.

  • Dal 13 al 19 maggio:
    Quatar Pass, Via Borgo Vico 178 – Como – tel. 031 571944

 

  • Dal 20 al 26 maggio:
    Local Market, Via Borsieri 21 – Como – tel. 031 413 0093
    Il Grillo, Via Chigollo 6 – Capiago Intimiano – tel. 031460185

 

  • Dal 27 maggio al 2 giugno:
    La Moltrasina, Via Fratelli Raschi 9 – Moltrasio – tel. 031 290316

 

  • Dal 3 al 9 giugno:
    Feel Como, Via Diaz 54 – Como – www.feelcomo.com
    La Ghironda, Via Bellinzona 68 – Como – tel. 031 570883

LOCAL MARKET
Aperitivo a tema con buffet – 23 maggio alle 18.

Per maggiori informazioni visitare la pagina Facebook bacomania.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU